Company of Heroes 2: nuove informazioni e immagini

Company of Heroes 2: nuove informazioni e immagini

L'ultimo numero di PC Action contiene informazioni inedite sull'RTS recentemente rivelato, insieme a nuovi screenshot.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
 

Come è possibile vedere direttamente sul forum ufficiale di Company of Heroes 2, sono emerse nuove informazioni sull'RTS di Relic Entertainment grazie a un articolo di anteprima di sei pagine che si può leggere sull'ultimo numero della rivista tedesca PC Action. L'articolo contiene anche degli screenshot inediti, che riproponiamo in questa pagina.

Si apprende che 110 persone sono attualmente al lavoro su Company of Heroes 2. L'articolo sottolinea come in Company of Heroes sia più importante l'uso dello scenario di gioco, che evolve dinamicamente, piuttosto che la quantità delle truppe, ma a questo i giocatori sono abituati già dal primo capitolo.

Relic ha lavorato molto anche sulla tecnologia, al punto che il producer del gioco, Greg Wilson, ha detto ai redattori di PC Action che il dettaglio grafico di Company of Heroes 2 risulterà allineato a quello di Call of Duty o Battlefield. Ci sono diversi effetti in post-processing come illuminazione HDR, SSAO, nuovo motore di rendering delle superfici liquide. Nonostante il rinnovato dettaglio grafico, Relic garantisce prestazioni migliori rispetto a quelle del predecessore e dei suoi add-on sulla stragrande maggioranza dei computer.

Si era già parlato di True Sight, ovvero del nuovo sistema che simula la visuale dei soldati sul campo di battaglia. PC Action riporta adesso nuovi impieghi di questa tecnologia: ad esempio, è possibile utilizzare le granate fumogene per mantenere le proprie migliori truppe coperte dalla coltre di fumo, mentre si intrufolano nelle linee nemiche. Si può anche fare un buco nel muro e vedere cosa succede al di là di questo.

Le condizioni meteo dinamiche, secondo PC Action, sono estremamente realistiche: la neve si accumula sugli oggetti statici e schizza via in caso di esplosioni. La neve, inoltre, non è semplicemente una texture ma ha profondità, al punto che la fanteria fatica effettivamente a percorrere i tratti con più neve: la fanteria, oltretutto, sarebbe riprodotta con ottime animazioni. Procedere sulla strada invece è più semplice, ma chiaramente lo è anche per il nemico.

I soldati dotati di lanciafiamme, poi, sono in grado di distruggere interamente un'abitazione. Come precedentemente rivelato, inoltre, i soldati possono adesso saltare sopra le coperture. L'intelligenza artificiale nella campagna non risulta "scriptata", ma è basata sulle stesse routine che regolano il comportamento dei soldati nella modalità skirmish.

I violenti rinculi generati dai colpi dei cannoni dei carroarmati T-34 adesso hanno un impatto anche sulla fisica ambientale: nell'articolo di PC Action si descrive come la terra tremi in questi casi, facendo cadere il caffè che si trova nella tazza del generale sulla sua uniforme.

Relic vuole migliorare sensibilmente la modalità co-operativa, e renderla molto grande, perché, stando al feedback che ha ricevuto dalla community, ritiene che la maggior parte dei giocatori preferisce giocare contro l'IA usufruendo dell'alleanza con altri giocatori.

Ancora, le truppe tedesche fanno maggiore uso della loro tecnologia avanzata rispetto ai russi. Gli upgrade e l'uso tattico delle abilità speciali sono dunque più importanti per la Wehrmacht che per i Sovietici. Questi ultimi, d'altra parte, sono soliti fare affidamento su grossi eserciti e sulla forza bruta, beneficiando oltretutto di carroarmati più potenti. Si potranno rubare i veicoli dei nemici e ci sarà una componente legata alla costruzione della base.

Le vicende di Company of Heroes 2, come appreso in precedenza, sono contestualizzate in sul fronte orientale della seconda guerra mondiale e i giocatori dovranno affrontare alcune delle battaglie più famose come quelle di Stalingrado, Smolensk, Kursk e Mosca. Il gioco inizierà nel 1941, quando i Sovietici intrapresero la tattica del ripiegamento, costringendo l'esercito tedesco ad avanzare con difficoltà sulla neve.

Ringrazio per la segnalazione Marco Fiore, che fa parte dello staff della più grande community internazionale che si occupa di CoH: gamereplays.org.

Company of Heroes 2

Company of Heroes 2

Company of Heroes 2

Company of Heroes 2

Company of Heroes 2

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Red Baron 8017 Maggio 2012, 14:23 #1
Non vedo l'ora di poter usare la macchina da guerra Tedesca per vedere morti tanti russi commies!

Penso che con questa tipologia di grafica e di implementazione potrebbero fare un gioco con una mappa dell'Europa del 38/39 e implementare delle campagne dinamiche dove si guida l'esercito attraverso territori e gli scontri sono gestiti da questo motore grafico. L'unico gioco di questo tipo è stato War Leaders ma siccome non era progettato a dovere è stato un flop. Relic potrebbe farlo e ne uscirebbe qualcosa di meraviglioso.
misthral17 Maggio 2012, 14:25 #2
Originariamente inviato da: Articolo]La neve, inoltre, non è

E finalmente direi, sono anni che attendo una software house temeraria che spinga verso uno scenario veramente dinamico, a partire dalle condizioni meteo. Che dire il primo CoH è stato pietra miliare, sono fiducioso che il seguito saprà essere all'altezza.


[QUOTE=Articolo]I violenti rinculi generati dai colpi dei cannoni dei carroarmati T-34 adesso hanno un impatto anche sulla fisica ambientale: nell'articolo di PC Action si descrive come la terra tremi in questi casi, facendo cadere il caffè che si trova nella tazza del generale sulla sua uniforme.
Marcus238917 Maggio 2012, 16:11 #3
Grazie per la citazione Rosario ma non ce n'era bisogno :P

Bell'articolo comunque, molto molto meglio del video che ho fatto io xD

http://www.youtube.com/watch?v=FMIr...mp;feature=plcp
Krusty9318 Maggio 2012, 16:22 #4
Sovietici. Questi ultimi, d'altra parte, sono soliti fare affidamento su grossi eserciti e sulla forza bruta, beneficiando oltretutto di carroarmati più potenti

Da quando i russi avevano carri più potenti dei tedeschi?

comunque titolo dell'anno.
la cosa che apprezzo di più è il semplice aggiornamento e il cambio di scenario, non il famoso rimpiazzo che finisce sempre male...
mzanut7218 Maggio 2012, 22:04 #5
Originariamente inviato da: Krusty93
Da quando i russi avevano carri più potenti dei tedeschi?


I russi non erano gli angloamericani...
quest'ultimi visto la mediocrita' dei propi carri, preferirono delegare all'ombrello aereo del TAC (Tactical Air Command) l'interdizione e distruzione delle forze corazzate tedesche. I P47 americani ed i Typhoon britannici fecero strage di carri tedeschi sul fronte occidentale...
Sul fronte orientale le cose andarono diversamente.
All'inizio della guerra i russi erano all'avanguardia (al mondo) grazie al rivoluzionario T-34 che surclassava non solo i panzer II e III ma anche la prima versione del panzer IV. Fu solo grazie al superiore addestramento dei carristi tedeschi e alle piu' moderne dottrine sull'impiego delle forze corazzate che i tedeschi ebbero inizialmente la meglio. Lo shock del T-34 spinse i tedeschi ad introdurre nel 42 il tiger e nel 43 il panther, questi si superiori ai corazzati russi. MA a partire dal 44 i russi annullarono nuovamente il gap introducendo prima l' SU-100 (lo jagdpanther russo) e poi il formidabile JS2 armato con un cannone da 122 in grado di tenere testa anche ai kingtiger tedesco.
Krusty9319 Maggio 2012, 14:29 #6
Originariamente inviato da: mzanut72
I russi non erano gli angloamericani...
quest'ultimi visto la mediocrita' dei propi carri, preferirono delegare all'ombrello aereo del TAC (Tactical Air Command) l'interdizione e distruzione delle forze corazzate tedesche. I P47 americani ed i Typhoon britannici fecero strage di carri tedeschi sul fronte occidentale...
Sul fronte orientale le cose andarono diversamente.
All'inizio della guerra i russi erano all'avanguardia (al mondo) grazie al rivoluzionario T-34 che surclassava non solo i panzer II e III ma anche la prima versione del panzer IV. Fu solo grazie al superiore addestramento dei carristi tedeschi e alle piu' moderne dottrine sull'impiego delle forze corazzate che i tedeschi ebbero inizialmente la meglio. Lo shock del T-34 spinse i tedeschi ad introdurre nel 42 il tiger e nel 43 il panther, questi si superiori ai corazzati russi. MA a partire dal 44 i russi annullarono nuovamente il gap introducendo prima l' SU-100 (lo jagdpanther russo) e poi il formidabile JS2 armato con un cannone da 122 in grado di tenere testa anche ai kingtiger tedesco.


si è vero, hai ragione...
ma appunto, in una battaglia come quella di Kursk, si sa che i russi hanno giocato principalmente sul numero dei loro T-34, veloce da produrre e non molto costoso, siccome i carri tedeschi, a partire dal Panzer IV al Tiger, erano più lenti nei movimenti, più costosi e più lenti anche da produrre.
Da Wikipedia prendo:2.700 carri per i tedeschi e 5.128 carri per i russi. Insomma, più del doppio...
Poi che fecero il JS2 e tutti gli altri pesanti ti do pienamente ragione che tenevano testa ai più potenti tedeschi, però c'è da dire che furono utilizzati poco. Non che i King Tiger fossero miliardi, ma credo in minor numero..e sul finire della guerra, quando c'erano 3 fronti
AleK19 Maggio 2012, 15:11 #7
Nelle immagini la grafica non sembra ancora a livello di cod o bf, ma forse è scarsa la qualità dell'immagine stessa come anche il dettaglio in gioco. Ad ogni modo non mi è ancora chiaro se utilizzeranno lo stesso percorso intrapreso con DoW2 riducendo il numero di unità sul campo per aumentarne il valore tattico, oppure si potranno vedere ingenti esergiti da un lato e dall'altro. L'unica cosa chiara è che il gioco promette bene.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^