Cold, Cold Heart: annunciato il nuovo add-on di Batman Arkham Origins

Cold, Cold Heart: annunciato il nuovo add-on di Batman Arkham Origins

Dopo Initiation, arriva un nuovo contenuto di narrazione aggiuntivo per l'ultimo capitolo di Batman Arkham. All'interno il trailer.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:57 nel canale Videogames
 

Warner Bros. Interactive Entertainment ha svelato i primi dettagli di Cold, Cold Heart, il nuovo add-on di Batman Arkham Origins. I giocatori scopriranno la storia delle origini di Mr. Freeze e impareranno come egli ha guadagnato il suo ruolo tra gli arcinemici di Batman. Cold, Cold Heart sarà disponibile nei formati PC, PS3 e Xbox 360 a partire dal 22 aprile.

Svolgendosi nelle più famose location di Gotham City, tra cui Wayne Manor, Cold, Cold Heart consente ai giocatori di equipaggiarsi con la Batman Extreme Environment (XE) suit e nuovi gadget tra cui i Thermal Gloves e i Thermocharged Batarangs. I giocatori, inoltre, assisteranno al primo incontro tra Mr. Freeze e il Cavaliere Oscuro.

Questo add-on sarà disponibile per i giocatori che hanno acquistato il Season pass di Batman: Arkham Origins, o potrà essere acquistato separatamente a un prezzo di euro 9,99.

Si tratta del secondo contenuto di narrazione aggiuntivo per Batman Arkham Origins: Initiation è uscito nello scorso dicembre e consente ai giocatori di impersonare Bruce Wayne prima che diventi Batman, mentre si allena con il suo mentore Kirigi in un monastero in Asia, per poi entrare in conflitto con Shiva.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
iorfader27 Febbraio 2014, 07:29 #1
ma porca ok, finora mi ero trattenuto dal comprarlo, ma è arrivato il momento di mettere mano al poartafogli

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^