CD Projekt: sviluppo di Cyberpunk 2077 troppo difficile e morale basso

CD Projekt: sviluppo di Cyberpunk 2077 troppo difficile e morale basso

Dopo una serie di segnalazioni su Glassdoor, i dirigenti di CD Projekt sono intervenuti per ribadire che i lavori su Cyberpunk 2077 procedono bene

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:01 nel canale Videogames
CD Projekt Red
 

I dirigenti di CD Projekt RED sono intervenuti in prima persona dopo che una serie di recensioni negative su Glassdoor ha instillato dei dubbi circa il morale del team di sviluppo che sta lavorando sul lungamente atteso Cyberpunk 2077, per la prima volta rivelato nel 2013. Su Glassdoor gli impiegati e gli ex impiegati di un'azienda anonimamente recensiscono le aziende e i loro superiori.

"Recentemente è possibile che vi siate imbattuti in informazioni a proposito del morale dello staff", affermano in una dichiarazione congiunta il co-fondatore di CD Projekt RED Marcin Iwinski e il direttore dello studio Adam Badowski. "Normalmente evitiamo di commentare le recensioni sull'azienda su spazi come Glassdoor, ma questa volta, specialmente alla luce del fatto che non comunichiamo niente su Cyberpunk 2077 da molto tempo, e delle preoccupazioni che questo suscita su alcuni giocatori, vogliamo elaborare alcuni concetti".

Cyberpunk 2077

Secondo le recensioni in questione, la gestione di CD Projekt RED non sarebbe mirata mentre alcuni affermano addirittura che "parte della dirigenza odia i videogiochi". Secondo queste recensioni, il personale lavorerebbe oltre gli orari di lavoro pattuiti, mentre gli stipendi sarebbero troppo bassi per la Polonia, nazione dove Cyberpunk 2077, così come era successo con The Witcher, viene sviluppato.

I commenti su Glassdoor sono anonimi, e questo rende difficile verificare l'autenticità delle recensioni, anche perché CD Projekt e altre recensioni più recenti stanno cercando di smentire le testimonianze più allarmanti.

Iwinski e Badowski sottolineano che lo staff è in numero maggiore, e che il fatto che ci siano state partenze in ruoli chiave dello studio non pregiudicherà la qualità del prodotto finale. CD Projekt sviluppa i suoi giochi secondo modalità che creano difficoltà anche importanti, "ma alla fine ne vale la pena", scrivono i due dirigenti. "Nel 2015, quando rilasciammo The Witcher 3, lo studio si componeva di 200 sviluppatori. Da allora il numero di dipendenti è quasi raddoppiato, e stiamo ancora assumendo".

"Stiamo lavorando per rendere RED un buon posto di lavoro, ma allo stesso tempo vogliamo rispettare una serie di valori che definiscono chi siamo e come facciamo le cose", si legge ancora nella lettera. "Questo modo di fare i giochi non è da tutti. Spesso richiede degli sforzi in più per, potremmo dire, 'reinventare la ruota', anche se personalmente pensi che già funziona bene. Ma noi crediamo che 'reinventare la ruota' per ogni nuovo gioco è ciò che rende un gioco migliore. Sono questi i presupposti per creare innovazione e ci permettono di dire che abbiamo lavorato su qualcosa che merita realmente di guadagnare denaro".

"Lo sviluppo di Cyberpunk 2077 sta progredendo bene, ma abbiamo bisogno di prenderci il tempo che serve. Il silenzio è il costo necessario per fare un grande gioco".

Insomma, se Iwinski e Badowski vogliono che Cyberpunk 2077 mantenga o superi la qualità di The Witcher 3 non sarà necessario solamente avere un buon metodo, ma anche mantenere il morale del personale il più alto possibile.

18 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
D4N!3L317 Ottobre 2017, 14:21 #1
Il titolo è un "tantino" fuorviante, ma solo un tantino eh!
alexbilly17 Ottobre 2017, 14:29 #2
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Il titolo è un "tantino" fuorviante, ma solo un tantino eh!


già, mi stavo già demoralizzando.
Legolas8417 Ottobre 2017, 14:38 #3
In effetti il titolo dice una cosa e l'articolo un'altra...

Ma un titolo così mi sa che attira più click di uno pertinente.
Noir7917 Ottobre 2017, 15:13 #4
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Il titolo è un "tantino" fuorviante, ma solo un tantino eh!


Click! Bait! Click! Bait! Clicckety-clacckety click! Bait!
oxidized17 Ottobre 2017, 15:14 #5
Un clickbait enorme, la redazione di hwup sempre peggio...
fraussantin17 Ottobre 2017, 15:32 #6
Come clickbait title potevate mettere :

NEWS SU CYBERPUNK2077..

sarebbe funzionato lo stesso senza farci prendere un infarto.
The Bat17 Ottobre 2017, 17:06 #7
Cavolo ma avete sempre dei toni pessimi nei vostri articoli.. sara' click bait ma vi fa passare per dei deficenti
biometallo17 Ottobre 2017, 17:43 #8
Ottimo esempio di titolo ingannevole che lascia intendere una cosa completamente diversa da quanto poi affermato nell'articolo, nemmeno qui si vede tutti i giorni tanta disinformazione, complimenti.
Ton90maz17 Ottobre 2017, 18:25 #9
Ok, per ripicca adesso non clicko più niente
Maxt7517 Ottobre 2017, 18:38 #10
Io però un tantino tranquillo non lo sarei comunque. Sarà che ne ho visti passare a decine e decine di giochi, ma dal 2013 che lo stanno sviluppando..
L'Hype...? Le aspettative gigantesche ?? Mmhhh...combinazione potenzialmente "letale".
Specialmente se poi nelle vendite si piazzera dietro a qualche McDonald Game.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^