Call of Duty WW2 esiste. Il nuovo gioco sulla Seconda Guerra Mondiale sarà presentato il 26 aprile

Call of Duty WW2 esiste. Il nuovo gioco sulla Seconda Guerra Mondiale sarà presentato il 26 aprile

Activision conferma la presenza del nuovo capitolo della saga con l'invito alla presentazione mondiale per il prossimo 26 Aprile 2016. Alcune immagini rubate rivelano anche la data di commercializzazione. Ecco i dettagli.

di Bruno Mucciarelli pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
Call of Duty
 

E' un ritorno al passato e alla Seconda Guerra Mondiale quello che la Activision ha intenzione di realizzare con il nuovo capitolo di Call of Duty. Ufficialmente verrà presentato il prossimo 26 Aprile (ore 19 italiane) e prenderà il nome di Call of Duty: WWII con l'inevitabile rimando proprio ad una storia ambientata durante il secondo conflitto mondiale. La volontà è quella di far dimenticare ai giocatori appassionati della serie il "flop" di Call of Duty: Infinite Warfare, poco piaciuto per la presenza di molteplici sessioni "fantascientifiche" con combattimenti nello spazio tra navette e militari con armature ultra tecnologiche o forse anche per il cambiamento repentino della saga rispetto ai precedenti capitoli. Di fatto il nuovo Call of Duty sembra voler riportare tutti sulla strada maestra, sia sviluppatori che giocatori.

Il nuovo gioco sarà sviluppato da Sledgehammer Games, la software house che aveva lavora nel 2014 al capitolo Advanced Warfare di Call of Duty e alcune informazioni importanti su quello che ci attende sono apparse in rete tramite scatole di gioco "trafugate". In questo caso nella scatola di vendita è possibile avere in anteprima alcune informazioni sul tipo di ambientazione e quali saranno le novità in seno alle sessioni di multiplayer del nuovo gioco. La descrizione lascia poco all'immaginazione con un ritorno "alle origini con Call of Duty: WWII, un'esperienza entusiasmante che ridefinisce la seconda guerra mondiale per una nuova generazione di giochi. Atterra in Normandia durante il D-Day e combatti attraverso l'Europa, all'interno di location iconiche nella storia del più grande conflitto di sempre. Prova il classico sistema di combattimento di Call of Duty, i legami del cameratismo e la natura spietata di una guerra contro un potere globale che vuole catapultare il mondo nella tirannia. Call of Duty: WWII racconta la storia di un'indissolubile compagnia di uomini che combattono per preservare la libertà in un mondo sull'orlo della tirannia. Il giocatore si imbarca in un duro, intenso viaggio attraverso gli scenari della guerra. La campagna vanta una grafica realistica, dotata di quell'autenticità cinematografica che solo Call of Duty è in grado di offrire".

Per quanto riguarda invece la giocabilità, sempre nella confezione, è possibile scoprire come il multiplayer di Call of Duty: WWII coinvolgerà i giocatori in scontri frenetici all'interno delle più importanti location della Seconda Guerra Mondiale. I giocatori potranno sperimentare nuovi, entusiasmanti modi per interagire e socializzare con i propri amici e la community di Call of Duty. Inoltre presente anche una sessione cooperativa che possederà una storia nuova ed originale tale da permettere ai giocatori di vivere un'esperienza "stand alone" ricca di momenti spettacolari e adrenalici.

Infine informazioni in merito alla data di commercializzazione giungono grazie ad una seconda immagine del kit del nuovo gioco. Call of Duty: WWII, infatti, dovrebbe arrivare sugli scaffali dei negozi il prossimo 3 novembre 2017 anche se sicuramente la software house permetterà a chi lo richiederà di visionare il gioco con anticipo nelle classiche versioni beta a numero chiuso che solitamente vengono rilasciate.

15 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Cappej24 Aprile 2017, 17:44 #1
si, si certamente... CASUALMENTE, dopo l'uscita di Battlefield 1...

Si rincorrono da una vita...


sicuramente spattacolare ma niente di innovativo...
Dinofly24 Aprile 2017, 18:39 #2
Wow un gioco che mi farà rivivere il D-Day...

Per la 30esima volta...
StIwY24 Aprile 2017, 18:59 #3
Originariamente inviato da: Dinofly
Wow un gioco che mi farà rivivere il D-Day...

Per la 30esima volta...




Gli ammerrigani ci vanno a nozze, quando devono pavoneggiarsi come salvatori del mondo, e spargere subdolamente il messaggio che "senza di loro nessuno mai"..loro sono i migliori...i più forti... i più belli...con la coscienza limpida grandi esportatori di democrazia . Peccato che andando a studiare un pò di storia, loro da soli, non hanno salvato un beneamato.....e si sono macchiati di crimini non meno gravi dei loro nemici.

Tornando al gioco, sicuramente ci ritroveremo di fronte il solito amerrigano super-uomo protagonista che con un caricatore spazzerà via i cattivoni nazisti dalla faccia della terra. Ed in questo contesto, gli "alleati", saranno appena accennati, per lo stesso discorso che accennavo prima, come robetta di contorno.
Pung25 Aprile 2017, 00:38 #4

StIwY

Bravissimo, hai fatto un'analisi perfetta.
OttoVon25 Aprile 2017, 03:20 #5
cosa ce ne facciamo di CoD WW2 il 3rd NOV, se il 3rd NOV comincia la WW3?
J.C.25 Aprile 2017, 09:10 #6
Che saga noiosa.
Supersubway25 Aprile 2017, 09:42 #7
E chi ha scritto il briefing? Un "esperto PR" immagino, che non conosce l'italiano.

"...potere globale che vuole catapultare il mondo nella TIRANNIA. Call of Duty: WWII racconta la storia di un'indissolubile compagnia di uomini che combattono per preservare la libertà in un mondo sull'orlo della TIRANNIA."

Una bella e sana ripetizione, subito.
Manco hanno riletto il comunicato.
Dinofly25 Aprile 2017, 14:17 #8
Non è colpa loro, ormai hanno un generatore procedurale.
Un pulsante et voilà: pronta la sceneggiatura, pronto il gioco, pronto il marketing, pronto tutto
insteal25 Aprile 2017, 15:02 #9

E basta

Ma siete ossessionati! Con questa retorica anti americana snocciolata a ogni foglia caduta state diventando più noiosi di Activision. L abbiamo capito: gli americani sono sporchi, brutti e cattivi. E se con questo continuate a non dormire la notte, il problema potrebbe essere più serio.
hitman197225 Aprile 2017, 17:04 #10
ma le mappe finalmente saranno grandi o sempre grandi come scatole di cerini nel multiplayer?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^