Brothers in Arms approda su Nintendo Wii

Brothers in Arms approda su Nintendo Wii

Ubisoft sta pensando ad una versione Wii di Brothers in Arms. Il gioco si chiama Brothers in Arms: D Day, mentre il rilascio è previsto nel corso del 2007.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:44 nel canale Videogames
UbisoftNintendo
 
Brothers in Arms: Hell's Highway è l'attesissimo terzo episodio della serie di sparatutto tattici sviluppata da Gearbox Software. Previsto per la seconda parte del 2007, ha il non facile ruolo di concretizzare il successo della serie e di espanderlo anche sulle piattaforme di nuova generazione.

Tuttavia, Brothers in Arms ormai ha già il grado di popolarità sufficiente perché possa approdare anche su altre piattaforme, Nintendo Wii su tutte. La sezione con sede in Spagna di Ubisoft ha, infatti, annunciato che si occuperà dello sviluppo di Brothers in Arms: D Day, incarnazione Wii della saga militare di cui stiamo parlando.

E' lo stesso titolo della versione PSP recentemente rilasciata, il che fa pensare che potrebbe trattarsi di un adattamento di questo gioco in chiave Wii. Tuttavia, in passato alcuni esponenti del team di sviluppo storico della serie, Gearbox Software, avevano dichiarato di essere al lavoro per conformare l'Unreal Engine 3.0 di cui si avvarrà Hell's Highway all'hardware di Nintendo Wii. In questo caso sarebbe lo sparatutto previsto per PC, XBox 360 e PlayStation 3 ad essere adattato al Nintendo Wii.

Ubisoft Spain, inoltre, è al lavoro su altri due titoli. Il primo è indirizzato ad un pubblico più giovane: si chiama Cosmic Family e si tratta della conversione dell'omonima serie per PC. Il secondo, Spelling Spree, ricalca lo stile di Brain Age, anche se si basa su sfide lessicali.

43 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
pikkoz04 Gennaio 2007, 16:21 #1
Unreal engine 3.0 sul Wii? Voglio proprio vedere il risultato.
.Kougaiji.04 Gennaio 2007, 16:40 #2
Infatti voglio proprio vedere che ne esce...
Automator04 Gennaio 2007, 16:44 #3
spero mettano il multiplayer
monsterman04 Gennaio 2007, 17:06 #4
mah sarà ma io il wii l'ho preso per altri tipi di giochi non questi di sicuro, per questi ho il mio fedele pc
Coko04 Gennaio 2007, 17:24 #5
Adattare l'unreal engine 3 su wii equivale a utilizzare l'unreal engine 2...
pierpixel04 Gennaio 2007, 17:38 #6
Facile previsione: farà vomitare graficamente e i fanboy Nintendo diranno: "ehi, ma che giocabilità!" che tristezza...
sslazio04 Gennaio 2007, 18:18 #7
comunque ancora non si sa nulla di certo del chip video del wii, se fosse un derivato del radeon 9700 come penso potrebbe anche far girare qualcosa di vicino all'unreal engine 2.5, non di certo il 3.
Fray04 Gennaio 2007, 18:33 #8
prima o poi l'u3 engine sarebbe cmq arrivato su wii...
Edo1504 Gennaio 2007, 18:38 #9
perchè infierire sul fattore grafico?? ormai si sa che è inferiore alle altre console non c'è bisogno di ribadirlo ogni volta che si parla di un gioco nuovo..comunque sia son curioso di vedere pure io fin dove si può spingere anche sotto questo aspetto, e non è questione di essere fanboy o meno, se ben sfruttato il wii permette di avere una giocabilità ineguagliabile per le altre console, ed è su questo che ha puntato nintendo, personalmente l'ho provato per una mezzoretta e mi ha stupito, ok la grafica è della generazione passata, ma è passato in secondo piano perchè mi sono veramente divertito e non ci ho nemmeno fatto caso! e in questo caso invece parlo da fanboy....zelda ha una grafica "vecchia", se così si può dire, dal punto di vista poligonale e a texture, ma guardate come ne hanno parlato e chiunque possa piacere il genere e non ha intenzione di giocarlo solo per la grafica personalmente mi fa sorridere...
Apace04 Gennaio 2007, 18:57 #10
Speriamo che con l'unreal engine 3 per Wii riescano finalmente a sfruttare le potenzialità dell'hardware. Per ora il livello è in alcuni casi inferiore al gamecube..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^