Arriva Rayman Origins, basato sul motore grafico che dialoga con gli artisti

Arriva Rayman Origins, basato sul motore grafico che dialoga con gli artisti

Sotto la direzione del neo Cavaliere di Arti e Lettere Michel Ancel, prende vita grazie ad un team di artisti e programmatori il nuovo capitolo di Rayman.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:23 nel canale Videogames
 

Il 25 novembre sarà disponibile in Europa Rayman Origins, videogioco che non solo segna il ritorno al gameplay originale per questa famosa saga ma che introduce la nuova tecnologia UbiArt Framework, ovvero il motore grafico che dialoga con gli artisti.

Rayman Origins

Grazie a questo motore grafico gli artisti possono infatti miscelare in maniera intuitiva le opere grafiche prodotte, che tramite una serie di semplici passaggi si trasformeranno in momenti di gioco: acquarelli, schizzi, disegni, e qualsiasi altra opera d’arte, si trasformano quindi in divertimento interattivo.

L'idea che sta alla base del sistema di animazioni di UbiArt Framework è che qualsiasi tipo di immagine può essere animata, che si tratti di un disegno o di un rendering 3D. Infatti qualsiasi tipo di immagine può essere usata come fonte. Il sistema è poi in grado di rilevare quali parti del disegno devono muoversi e costruire delle animazioni a partire dallo scheletro dei personaggi. Gli artisti devono disegnare tutte le pose per le animazioni, e poi il sistema è in grado di gestirle automaticamente.

Ubisoft ha beneficiato di sovvenzioni speciali da parte del governo francese per lo sviluppo di questa tecnologia. Il motore di Rayman Origins, inoltre, è in grado di produrre le immagini alla piena risoluzione 1080p con un frame rate stabile di 60 fotogrammi per secondo.

Rayman Origins include oltre 60 livelli di gioco platform 2D progettati per tutte le età e gli stili di gioco. Si può giocare in single player o in co-op con un massimo di 3 amici che possono entrare nel gioco in ogni momento nei panni di Globox o di uno dei Teens. In Modalità Multigiocatore chiunque può abbandonare il gioco in qualsiasi momento senza influire sui progressi degli altri. Complessivamente ci sono 100 personaggi, 12 ambientazioni uniche e 7 scenari disegnati a mano e animati in 2D.

Sarà disponibile nei formati PlayStation 3, Xbox 360, Wii, Nintendo 3DS e PlayStation Vita.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Shezmen07 Ottobre 2011, 17:27 #1
Stupendo > Cazzo quanto vorrei quella tavoletta grafica mamma mia...
0x87k07 Ottobre 2011, 17:51 #2
Scandaloso che non lo facciano per PC. Veramente scandaloso.
Gabryxx707 Ottobre 2011, 17:56 #3
Ma sbaglio o questa era la musica di sottofondo del bar Acuda di beyond good & evil?*.* Niente pc? Mi aspettavo un nuovo rayman tipo il 3 o il 2, e invece... e neanche lo fanno per pc!!
iorfader07 Ottobre 2011, 17:57 #4
Originariamente inviato da: Shezmen
Stupendo > Cazzo quanto vorrei quella tavoletta grafica mamma mia...


quotone, ma togli il fallo dalla frase prima che ti sospendono
Malek8607 Ottobre 2011, 18:15 #5
Purtroppo non c'è su PC, accidenti... sono indeciso per che piattaforma prenderlo. Forse 360, forse 3DS.
Shezmen07 Ottobre 2011, 18:16 #6
lo so lo so, però di fronte a tanta bellezza perdo la testa..chiedo scusa
Ventresca07 Ottobre 2011, 18:17 #7
domanda: ma sarà a prezzo pieno oppure essendo un reboot del primo costerà qualcosa in meno?
lordkain8407 Ottobre 2011, 19:15 #8
gioco molto carino e divertentissimo! poi c'è pure la co-op ... sono tentato se prenderlo subito o magari aspettare più avanti ... ma dato che uscirà Skyrim a novembre penso di optare per la seconda scelta
Thehacker6607 Ottobre 2011, 20:50 #9
Sbaglio o, nel logo dell'Ubi Framework si può riconoscere anche quello di Blender?? mm..
Fire-Dragon-DoL08 Ottobre 2011, 00:17 #10
Le ossa per il 2d... mi servirebbe anche a me sto game engine...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^