World of Tanks: tanti cambiamenti e nuovo motore grafico

World of Tanks: tanti cambiamenti e nuovo motore grafico

Wargaming ha rilasciato un video e una Demo per mostrare la nuova grafica di World of Tanks dopo il rilascio dell'Update 1.0

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
 

World of Tanks è ancora oggi uno dei titoli multiplayer più popolari, grazie alla sua struttura free-to-play e alla capacità di consegnare un'azione adrenalinica e tattica con al centro i carro armati su ampie mappe di gioco. Per questi motivi Wargaming continua ad aggiornarlo, e ha da poco annunciato l'Update 1.0 che capitalizzerà quattro anni di lavoro da parte del team di sviluppo che si concretizzano in un nuovo motore grafico. L'annuncio è avvenuto nel corso del WG Fest, l'evento annuale dedicato alla community dei giochi di Wargaming.

L'Update 1.0 arriverà a marzo 2018 e includerà nuove mappe, nuovi effetti sonori, ottimizzazioni di varia natura e un nuovo motore grafico chiamato CORE. Per evidenziare i cambiamenti Wargaming ha rilasciato il gameplay trailer che vedete in questa pagina e la demo World of Tanks enCore, ideata per permettere ai giocatori di verificare come il nuovo motore grafico giri sul proprio sistema.

"Questo impressionante rinnovamento ha richiesto più di quattro anni di lavoro", si legge sul sito ufficiale di World of Tanks. "Tutto è nato dal desiderio di portare la grafica del gioco a standard moderni, ed è stato continuamente alimentato da tre fattori: il vostro feedback, il progresso tecnologico e l'ottimizzazione delle prestazioni. Volevamo dare al gioco un aspetto moderno, assicurandoci allo stesso tempo che girasse bene sulla maggior parte delle configurazioni. Semplicemente non era possibile rendere realtà tutto questo con una semplice modifica del motore precedente". Inizialmente World of Tanks era basato su un motore fornito da una software house terza, BigWorld, specializzata nella realizzazione di tecnologie grafiche per MMO.

"Proprio come in una battaglia di World of Tanks, abbiamo avuto bisogno di pianificare alcuni passi avanti. Nel nostro caso, serviva una soluzione che supportasse gli ultimi progressi tecnologici e migliorasse la grafica. E, cosa ancora più importante, avevamo bisogno di una tecnologia su misura per World of Tanks. Quasi nessun motore grafico soddisfa questi requisiti e quindi lo abbiamo sviluppato internamente e gli abbiamo dato il nome di CORE perché è letteralmente il fulcro di tutto ciò che si vede nel gioco".

"Ciò che potrebbe sembrare semplice sulla carta non lo è stato nella vita reale. Sono serviti tre anni per completare i lavori sul motore grafico e poi un altro anno, con uno staff di centinaia di persone, per revisionare le mappe del gioco e ricreare tutti i contenuti di gioco da zero utilizzando la più recente tecnologia per l'elaborazione e il rendering di contenuti grafici".

Il team di sviluppo ha rifatto 25 mappe, che sfruttano ora le caratteristiche del nuovo motore grafico aumentando l'orizzonte visivo, offrendo texture più realistiche e una simulazione delle superfici liquide più convincente. I miglioramenti riguardano anche la vegetazione, il cielo, le illuminazioni, gli oggetti distruttibili e gli effetti in post-elaborazione come bloom, god rays, aberrazione cromatica e riflessioni.

Queste ultime fanno parte anche del processo di ottimizzazione e con l'Update 1.0 verranno gestite dall'algoritmo Screen Space Reflection, processato dalle schede video di ultima generazione in modo tale da ridurre il carico di lavoro della GPU. CORE introduce anche una speciale texture virtuale procedurale, così come Adaptive Shadow Maps e particelle multi-risoluzione, il tutto pensando ovviamente anche al risparmio delle risorse di elaborazione oltre che alla qualità della grafica.

"Grazie alla tecnologia di CORE i giocatori potranno assistere ad ambienti che si deformano quando vengono calpestati dai cingoli dei loro carri armati diretti sul campo di battaglia, schizzi d’acqua provocati da proiettili che finiscono nei fiumi e nei laghi, alberi che crollano sotto i colpi dei cannoni, o semplicemente godersi i raggi di sole che filtrano attraverso il fogliame delle foreste", si legge in un comunicato di Wargaming.

"L’Update 1.0 non si focalizza solo sull’aspetto estetico di World of Tanks, ma anche su quello sonoro. Ogni mappa avrà il suo tema principale legato all’ambientazione, che cambia dinamicamente in base a quel che accade in combattimento. Tutto questo è stato possibile grazie alla collaborazione con oltre 40 musicisti di ogni parte del mondo. Dai temi popolari del Caucaso ai canti gregoriani, passando per composizioni arabe con strumenti tipici come il bansuri e il duduk, ogni mappa coinvolgerà i giocatori con la sua colonna sonora unica e autentica".

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

16 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Korn27 Dicembre 2017, 11:27 #1
aspetto con ansia
marcoplacido27 Dicembre 2017, 12:20 #2
mi accodo in trepidante attesa
demon7727 Dicembre 2017, 12:29 #3
Originariamente inviato da: Korn
aspetto con ansia


Originariamente inviato da: marcoplacido
mi accodo in trepidante attesa


Ma è così bello?
Non ci ho mai giocato perchè di solito non è che apprezzi molto i free-to-play..
bodomTerror27 Dicembre 2017, 12:37 #4
Ci gioco dal 2011, ho fatto una pausa di 2 anni e adesso l'ho ripreso, hanno ottimizzato parecchio il motore di gioco..ora che passeranno a un motore grafico del tutto nuovo sarà uno spettacolo!
A chi piacciono i carri armati più o meno storicamente accurati non cè gioco migliore in multiplayer.
Korn27 Dicembre 2017, 12:40 #5
già, ormai gioco solo a quello
nickname8827 Dicembre 2017, 12:42 #6
Originariamente inviato da: demon77
Ma è così bello?
Non ci ho mai giocato perchè di solito non è che apprezzi molto i free-to-play..
A me non è piaciuto per niente, gameplay palesemente lento, molto arcade e per giunta camperano pure col tank.
Korn27 Dicembre 2017, 12:48 #7
gameplay lento? che hai giocato?
marcoplacido27 Dicembre 2017, 12:53 #8
Originariamente inviato da: Korn
gameplay lento? che hai giocato?


arcade....lento.....credo abbia sbagliato e si confonda con qualcos'altro
7gunner727 Dicembre 2017, 13:55 #9
Originariamente inviato da: demon77
Ma è così bello?
Non ci ho mai giocato perchè di solito non è che apprezzi molto i free-to-play..


ERA bello. Una volta.

Poi visto anche il calo di giocatori (un paio d'anni fa di sera c'erano 100k players, un mese fa alla stessa ora erano 70k) hanno puntato tutto sul P2W, sono passati a rilasciare (vendere) carri premium palesemente OP.

Senza contare che non esiste un briciolo di anticheat, e chiunque può scaricarsi mod teoricamente proibite a volontà, tanto chi controlla? E lì capisci da solo che se il giocatore corretto non è tutelato allora non ha proprio senso.
nickname8827 Dicembre 2017, 15:00 #10
Originariamente inviato da: marcoplacido
arcade....lento.....credo abbia sbagliato e si confonda con qualcos'altro

World of Tanks.
Gameplay lento certo, i carri non sono proprio scattanti, nè lo è il movimento in fase di mira, e non il fuoco dei cannoni non necessità di alcuna gestione del rinculo.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^