Watch Dogs Legion, Uplay+ e tutti gli annunci alla Conferenza Ubisoft

Watch Dogs Legion, Uplay+ e tutti gli annunci alla Conferenza Ubisoft

Ubisoft ha presentato nuovi giochi, svelato nuove funzionalità e comunicato il futuro dei suoi titoli già esistenti, all'interno di una Conferenza pre-E3 decisamente ricca di novità

di pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Watch Dogs Legion, presentato con un trailer cinematografico e uno di gameplay, sembra uno dei nuovi videogiochi più apprezzati fin qui all'E3. Perdendo la numerazione classica che finora aveva contrassegnato la serie, Watch Dogs Legion è ambientato in una Londra post-Brexit ormai allo sbando economico e sociale. In opposizione a questa deriva, l'intelligenza artificiale si è evoluta a tal punto che i robot hanno preso il posto degli esseri umani in una sempre più crescente serie di mansioni, portando la disoccupazione a livelli record e la popolazione sul punto della rivolta. Gli hacker della DedSec, a loro volta, hanno creato una legione che viene chiamata Resistenza. Fra le nuove caratteristiche di gameplay, i giocatori avranno modo di controllare qualsiasi cittadino di Londra e, se lo porteranno alla morte, questo non potrà ritornare in partita, all'interno di una struttura accomunabile alla permadeath.

Clint Hocking, creatore della serie, ha infatti presentato il suo nuovo gioco dicendo che è possibile reclutare chiunque dalla popolazione e che la storia cambierà a seconda delle scelte prese. Al giocatore spetterà il compito di creare una squadra con il compito di distruggere un regime autoritario, in una Inghilterra piena di criminali e una società corrotta militare. E potrà farlo reclutando liberamente i cittadini di Londra.

Watch Dogs Legion uscirà il 6 marzo 2020 su PlayStation 4, Xbox One, PC e Google Stadia.

Quanto a Rainbow Six abbiamo un titolo completamente nuovo, Rainbow Six Quarantine, descritto con queste parole: "per il genere shooter co-op sarà quello che è stato Rainbow Six per gli shooter PvP". Si tratta di un titolo per 3 giocatori ispirato alla modalità Outbreak in cui bisogna affrontare ondate sempre più consistenti di mostri, degli alieni mutati geneticamente. Il gioco è ambientato diversi anni dopo lo scenario classico di Rainbow Six. Ubisoft Montreal parla di missioni dall'esito imprevedibile mentre la presenza nel trailer dell'operatore Ela conferma un legame con Rainbow Six Siege.

Ubisoft, ovviamente, non accantona Rainbow Six Siege, uno dei suoi maggiori successi nel recente periodo. Ha parlato durante la sua Conferenza E3 della prossima Stagione dell'Anno 4, Operation Phantom Sight, mentre un divertente trailer intitolato Clutch Royale mostra una delle missioni dello specialista Warden. Ci sarà anche Nokk, un'operatrice dotata di un dispositivo in grado di renderla quasi invisibile agli occhi dei nemici.

Durante la sua conferenza E3 2019, Ubisoft ha presentato anche Uplay+, un nuovo servizio in abbonamento per PC e Google Stadia. Sulla scia di abbonamenti simili come Xbox Game Pass e Origin Access Premier, Uplay+ costerà 14,99 euro al mese e permetterà di accedere a un catalogo di 100 titoli comprensivi di DLC, contenuti in-game e accesso anticipato ai giochi in uscita. Arriverà il 3 settembre su PC e nel 2020 su Stadia.

Gods & Monsters è invece il nuovo gioco d'azione di Ubisoft Quebec, lo studio che si è già occupato di Assassin's Creed Odyssey, e narra di un eroe dimenticato partito per salvare gli dèi della Grecia. Si contraddistingue per uno stile visivo particolare che ricorda The Legend of Zelda Breath of the Wild e una struttura di gioco a mondo aperto. Uscirà il 25 febbraio 2020 su PC, PS4, Xbox One e Nintendo Switch.

Dal 13 giugno sia su PC che su console sarà poi possibile provare gratuitamente The Division 2. Il gioco di Massive Entertainment si prepara all'introduzione di una serie di nuovi contenuti con l'Episodio 1 che arriverà a luglio portando i giocatori fuori da Washington e con l'Episodio 2, previsto entro la fine dell'anno, che porterà in dote un nuovo raid per 8 giocatori ambientato al Pentagono. Nel 2020 arriverà anche l'Episodio 3, con una nuova area di gioco e una nuova fazione.

Anche per Ghost Recon Breakpoint abbiamo un nuovo trailer cinematografico e un nuovo trailer di gameplay. I quali mostrano un nuovo Ghost, Cold, interpretato dall'attore Jon Bernthal, salito sul palco dell'evento di Los Angeles. Ghost Recon Breakpoint sarà disponibile a partire dal prossimo 4 ottobre, mentre la Beta è prevista per il 5 settembre.

Per quanto riguarda For Honor, si è parlato della nuova Modalità Spettatore, che permetterà di seguire nel dettaglio l'azione muovendo liberamente una telecamera per tutto il campo di battaglia. Sarà disponibile come aggiornamento gratuito nel corso del 2019, mentre l'evento a tempo limitato Shadows of The Hitokiri sarà disponibile da oggi, 10 giugno, fino al 27 giugno.

In Assassin's Creed Odyssey arriverano lo Story Creator Mode e il Discovery Tour, due strumenti che esaltano la capacità del gioco di gestire ampi ambienti ricostruiti in maniera accurata sotto il profilo storico. Nel primo caso i giocatori hanno modo di creare delle quest e delle storie, scrivendone i dialoghi e personalizzandone i personaggi. Il secondo invece permetterà di esplorare la mappa di gioco senza dover affrontare le missioni scrutandone i più piccoli dettagli.

Venendo al mondo mobile, Tom Clancy's Elite Squad permetterà di affrontare match multiplayer 5vs5 e una campagna single player interpretando tutti i più celebri personaggi della tradizione Ubisoft, tra i quali anche Sam Fisher.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8811 Giugno 2019, 10:19 #1
Uplay+, un nuovo servizio in abbonamento per PC e Google Stadia. Sulla scia di abbonamenti simili come Xbox Game Pass e Origin Access Premier, Uplay+ costerà 14,99 euro al mese e permetterà di accedere a un catalogo di 100 titoli comprensivi di DLC
Peccato che con questo tipo di servizi fra i titoli ci rifilino spesso quelli vecchi o che non han venduto abbastanza.
matsnake8611 Giugno 2019, 11:51 #2
Però se fanno come su origine e ci infilano anche le novità non è male.
Così al massimo butti via 15 € un mese per provare un gioco e vedere se ti piace.

Io per Anthem ho fatto così e per fortuna non l'ho comprato.
nickname8811 Giugno 2019, 12:10 #3
Per vedere se ti piace o meno un gioco basta guardarsi il gameplay su youtube.
matsnake8611 Giugno 2019, 12:18 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Per vedere se ti piace o meno un gioco basta guardarsi il gameplay su youtube.


Non è sempre valido ciò che dici. A me personalmente non basta guardare.
Il gioco lo devo vedere girare e sentire sotto le mie mani.
In più puoi vedere come gira con il tuo pc. Se ti soddisfa graficamente a livello di framerate e qualità ....

Mi è capitato un sacco di volte di prendere un gioco convinto fosse un titolo adatto a me per poi mollarlo dopo qualche ora pur avendo visto recensioni e streaming.
Tozzo7212 Giugno 2019, 13:30 #5
Originariamente inviato da: matsnake86
Non è sempre valido ciò che dici. A me personalmente non basta guardare.
Il gioco lo devo vedere girare e sentire sotto le mie mani.
In più puoi vedere come gira con il tuo pc. Se ti soddisfa graficamente a livello di framerate e qualità ....

Mi è capitato un sacco di volte di prendere un gioco convinto fosse un titolo adatto a me per poi mollarlo dopo qualche ora pur avendo visto recensioni e streaming.

Non so adesso ma una volta c'erano le demo? Non esistono più?
ilario312 Giugno 2019, 15:01 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Per vedere se ti piace o meno un gioco basta guardarsi il gameplay su youtube.


Hmm, si è no, dipende dal titolo, va bene se vuoi capire il genere, capire un pò qualche meccanica e la grafica, ma non puoi capire fino in fondo.

Per esempio , ho preso Project Cars 2, ho visto tanti video prima e letto molte recensioni in giro e commenti, e mi sono fatto una prima idea, ma per capire come le vetture si comportano con il volante, il feeling, se è fluido ecc lo devi provare di persona.

Vale cosi per molti titoli, per qualcuno invece basta guardare qualche gameplay su youtube o twitch per non prendere un pacco, vedi Watchdogs 1, saltato, provato il 2 hmm , cosi cosi, non mi ha fatto impazzire particolarmente, il 3 mi guarderò MOLTI gameplay prima

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^