THQ Nordic acquisisce Koch Media per 121 milioni di euro

THQ Nordic acquisisce Koch Media per 121 milioni di euro

Koch Media continuerà ad operare come entità indipendente nell'ambito del gruppo THQ Nordic. Non sono previsti programmi di ristrutturazione o di riduzione dei costi.

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Videogames
Koch Media
 

Nella giornata odierna THQ Nordic ha annunciato di aver acquisito il 100% delle quote del publisher tedesco Kock Media. L’operazione include anche Deep Silver e proprietà intellettuali come Saints Row, Dead Island e Metro.

Il capitale azionario di Koch Media ammonta a 121 milioni di euro, per un valore contabile pari a 91.5 milioni di euro. 66 milioni di euro, pari a circa 658 milioni di corone svedesi, saranno corrisposti in una prima tranche alla chiusura della transazione. In seguito alla chiusura dell’affare, THQ Nordic rivaluterà la propria struttura patrimoniale ed esplorerà potenziali possibilità di finanziamento del debito per continuare ad essere attiva nell’acquisizione di valore.

Koch Media continuerà ad operare come entità indipendente nell'ambito del gruppo THQ Nordic. Non sono previsti programmi di ristrutturazione o di riduzione dei costi. Il consiglio di amministrazione di THQ Nordic proporrà il cambio di nome dell’entità quotata prima dell’assemblea generale annuale prevista per il 16 maggio 2018, al fine di riflettere meglio la nuova struttura del gruppo. I nomi di entrambe le società operative rimarranno invariati.

Nome immagine

“Koch Media ha una lunga storia di profitti nonostante le perdite subite da alcune uscite di minor successo. THQ Nordic è convinta che gli studi di sviluppo di Deep Silver, come parte di THQ Nordic, offriranno almeno quattro progetti tripla A, inclusi Metro Exodus, il nuovo progetto di Volition e il prossimo titolo di Dambuster Studio, insieme a una serie di altri titoli”, ha commentato il CEO di THQ Nordic, Lars Wingefors.

"Sono fermamente convinto che THQ Nordic rappresenti una grande integrazione strategica con Koch Media. Oltre ad avere una lunga esperienza nello sviluppo e nella pubblicazione di giochi, THQ Nordic ha le capacità, la volontà e il capitale per garantire crescita in futuro”, ha aggiunto il CEO di Koch Media, Klemens Kundratiz.

Negli ultimi anni Koch Media ha investito una consistente porzione dei suoi profitti nella creazione di un ricco catalogo di titoli attualmente in sviluppo, che dovrebbero arrivare sul mercato negli anni a venire. Inoltre, sebbene Koch Media e Deep Silver continuino ad operare come entità indipendenti, è possibile che nascano nuove sinergie legate alla gestione degli asset, delle risorse di sviluppo e delle proprietà intellettuali.

Peraltro la nuova politica di THQ Nordic non finisce qui: l’azienda ha già confermato che continuerà a lavorare per acquisire nuove IP e studi anche in futuro. Attualmente THQ Nordic ha a disposizione ventiquattro progetti non ancora annunciati in fase di sviluppo, cui vanno a sommarsi i nove progetti già in lavorazione in Koch Media.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^