Rainbow Six Siege: terzo anno di supporto e nuovi contenuti

Rainbow Six Siege: terzo anno di supporto e nuovi contenuti

L’ Anno 3 sarà suddiviso in quattro stagioni che includeranno nuovi contenuti tra cui 2 mappe ambientate in Italia e Marocco

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 10:21 nel canale Videogames
Ubisoft
 

Dopo aver nominato i finlandesi ENCE campioni nella finale della Pro League della Stagione 3 di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege, che si è svolta a San Paolo dal 17 al 19 novembre, Ubisoft ha annunciato l’Anno 3 di Tom Clancy’s Rainbow Six Siege.

L’Anno 3 sarà suddiviso in quattro stagioni che includeranno: 8 nuovi operatori delle migliori unità antiterroristiche al mondo, 2 nuove mappe ambientate in Italia e Marocco e una mappa esistente completamente rinnovata, grazie a una nuova progettazione e direzione artistica. Di seguito la roadmap dell'Anno 3, che finalmente introdurrà gli operatori delle forze speciali italiane a gran voce richieste dagli appassionati.

Rainbow Six Siege roadmap

L’Anno 3 inizierà con l’Operazione Chimera. Due operatori di questa stagione sono specializzati in situazioni ad alto rischio biologico e durante quattro settimane dovranno affrontare una grande minaccia in quello che sarà il primo vero evento in cooperativa del gioco, chiamato Outbreak. Questo evento sarà giocabile per 4 settimane gratuitamente dai possessori di Rainbow Six Siege. Inoltre, includerà una raccolta esclusiva di elementi cosmetici, che saranno disponibili solo durante l’evento.

L’annuncio completo dell’Operazione Chimera e dell’evento Outbreak si terrà a Montreal in occasione del Six Invitational 2018. Altri dettagli su Rainbow Six Siege si trovano nella recensione.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^