PS5: ecco perché non riuscite ad acquistarla. I numeri di una domanda alle stelle

PS5: ecco perché non riuscite ad acquistarla. I numeri di una domanda alle stelle

Negli Stati Uniti si vendono 80.000 PS5 in 82 minuti, circa 1000 console al minuto. Questa domanda, unitamente alle problematiche legate allo shortage e alla guerra in Ucraina, rendono difficile per Sony esaudire le elevatissime richieste.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

Sony, in un documento destinato agli investitori, ha parlato delle difficoltà produttive e dell'elevatissima domanda che rendono PlayStation 5 introvabile o quasi. Secondo Sony, negli Stati Uniti si vendono 80.000 PS5 in 82 minuti, quindi circa 1000 console al minuto, rispetto invece alle 80.000 unità in 9 giorni - circa sei console al minuto - che si vendevano nello stesso momento del ciclo vitale della PS4. Qualcuno potrebbe sollevare il tema dei bagarini, ma del fenomeno Sony non sembra preoccuparsene troppo.

Nella stessa slide si vede che a novembre 2021 il 55% dei giocatori, secondo un'analisi di Nielsen, aveva espresso interesse verso PS5, mentre nel novembre 2014 l'interesse per PS4 era pari al 28%. Una seconda slide si concentra invece sulla domanda in Cina, paese che sta scalando le classifiche quanto ad acquisti di console PlayStation.

PS4, senza alcun problema di scorte, raggiunse 250 mila unità vendute dopo 72 settimane, posizionandosi in undicesima posizione (l'Italia era sesta), mentre PS5 - pur con problemi di produzione - ha totalizzato 670 mila unità dopo 72 settimane posizionando la Cina in sesta posizione (l'Italia è nona). Cresce anche la spesa degli utenti.

Nel documento, Sony ha anche parlato delle scorte di PS5 indicando l'impatto del COVID-19 sulla produzione dei componenti (ad esempio il lockdown di Shanghai) e la situazione tra Russia e Ucraina in termini di logistica come i rischi a breve termine. Per mitigare la situazione Sony sta lavorando per espandere il numero di fornitori di componenti e rivedere la logistica, in modo da portare le console più velocemente sugli scaffali.

Nel grafico si può vedere l'andamento delle vendite dei primi due anni e quello previsto per il futuro: mentre nel primo anno PS5 ha venduto più di PS4 (nello stesso periodo di vita), nel secondo la carenza di scorte ha invertito le posizioni. Nel terzo anno l'azienda nipponica si aspetta di chiudere il gap e, salvo sorprese, per il quarto anno è atteso il (definitivo?) sorpasso.

19 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8827 Maggio 2022, 12:42 #1
Ma si può sapere chi caspita è che compra ste console ?

Si parla di Cina ma quest'ultima occupa una posizione sempre arretrata, ancora fuori dalla TOP5 dei compratori addirittura.

Gli USA sono sempre in pole position, quindi quella che più di tutti dovrebbe influire sui numeri.
Non mi sembra ci sia stato un incremento di natalità estremo negli ultimi anni.
Anzi fra il covid e la recessione globale in teoria gli acquirenti dovrebbero essere di meno.



Ci sono invece buone probabilità che i numeri sia falsi solo per giustificare il fatto che invece la verità è che ne producono poche.
Bradiper27 Maggio 2022, 12:44 #2
Ancora un po' ed è "vecchia" e bisogna fare i salti mortali per trovarla...roba da matti.
nickname8827 Maggio 2022, 12:47 #3
Originariamente inviato da: Bradiper
Ancora un po' ed è "vecchia" e bisogna fare i salti mortali per trovarla...roba da matti.
Uscita a fine 2020, ha appena un anno e mezzo.
Prima di trovare la PRO ce ne vuole ancora.
Nemmeno son usciti i giochi Next Gen a parte R&C.
Loregux27 Maggio 2022, 12:48 #4

ormai aspetto la pro...

aspettiamo che escono le nuove versioni e questa varrà 0
nonsidice27 Maggio 2022, 12:54 #5
Tutte ba11e !!
Non si trovano perchè le comprano i minners di bittecoinee !!
StylezZz`27 Maggio 2022, 13:22 #6
Una domanda a dir poco anomala, di botto sono diventati tutti gamers? Senza contare che il covid è alla frutta (si spera) e non abbiamo più la scusa del lockdown con la gente rimasta a casa che non sa cosa fare.
[?]27 Maggio 2022, 13:45 #7
Originariamente inviato da: StylezZz`
Una domanda a dir poco anomala, di botto sono diventati tutti gamers? Senza contare che il covid è alla frutta (si spera) e non abbiamo più la scusa del lockdown con la gente rimasta a casa che non sa cosa fare.


Vai a vedere le previsione del OMS per settembre... prima siediti
Bradiper27 Maggio 2022, 14:10 #8
Se parliamo di giocatori potrebbe aver influito la carenza di gpu e soprattutto i prezzi
futu|2e27 Maggio 2022, 14:26 #9
Originariamente inviato da: [?]
Vai a vedere le previsione del OMS per settembre... prima siediti


Esatto, in attesa del calo dell'effetto della terza dose
Alvaro.boni27 Maggio 2022, 14:32 #10
Non è perché non se ne parla vuol dire che il covid, o altri problemi, siano alla frutta

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^