Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Pokémon Go accoglie oggi Party Play: cosa cambia per il gioco mobile di Niantic

Pokémon Go accoglie oggi Party Play: cosa cambia per il gioco mobile di Niantic

Niantic ha presentato un corposo aggiornamento di Pokémon Go che introduce un'importante novità per il gioco mobile: Party Play. Da oggi gli allenatori e le allenatrici potranno formare un gruppo per affrontare insieme le numerose sfide del gioco. Annunciati anche i contenuti di Halloween.

di pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
AndroidiOSNianticpokemon
 

In occasione di un incontro con Niantic abbiamo avuto la possibilità di scoprire in anteprima alcune delle principali novità sviluppate per Pokémon Go, prodotto di punta della software house di San Francisco. I giocatori del titolo AR accoglieranno nelle prossime ore Party Play, una nuova modalità che consentirà agli allenatori di Pokémon di formare un gruppo con cui esplorare il mondo di gioco e con cui affrontare qualsivoglia sfida. Niantic ha colto tale occasione per mostrare anche i contenuti esclusivi realizzati per la stagione autunnale e, soprattutto, per Halloween.

Party Play: avventurarsi insieme in Pokémon Go

A partire dalle ore 18:00 di oggi, martedì 17 ottobre, tutti i giocatori di Pokémon Go potranno accedere a Party Play - da noi tradotto in 'Gioco in gruppo'. Questa nuova feature rappresenta una delle più grandi novità mai presentate per il gioco di realtà aumentata e potrebbe cambiare radicalmente le modalità di partecipazione agli eventi dal vivo. Ce lo hanno spiegato i senior producer Justin Koch e Tim Nguye di Niantic durante un incontro dedicato alla stampa.

Gli allenatori e le allenatrici che hanno già raggiunto il livello 15 potranno accedere alle funzionalità di Gioco in gruppo. Tramite questa nuova opzione - accessibile dalla pagina del proprio profilo, alla voce 'Gruppo' - sarà possibile creare un party in cui ospitare altri giocatori presenti nelle immediate vicinanze. Alla creazione del gruppo verrà generato un codice QR che dovrà essere scansionato dagli utenti che vorranno unirsi al party. Come viene specificato dal gioco stesso, tutti gli allenatori devono trovarsi nelle vicinanze dell'host.

pokemon go niantic

Un gruppo può ospitare da due a quattro allenatori, i quali compariranno sulla mappa di gioco con i loro rispettivi avatar. Con il proprio party si potranno affrontare lotte, Raid e altre sfide: l'esperienza (XP) verrà condivisa tra i membri del gruppo, così come le ricompense ottenute al termine di ogni cattura o lotta completata con successo.

A tal proposito, troviamo sfide inedite realizzate esclusivamente per questa nuova meccanica di gioco. Le cosiddette Sfide di gruppo ('Party Challenges') potranno essere affrontate solo dai party e garantiscono ricompense esclusive: una volta creato il gruppo, ogni giocatore visualizzerà sulla propria schermata una finestra pop-up in cui sarà possibile scegliere insieme la sfida da affrontare. Alcuni incarichi saranno piuttosto basilari, come far girare un Pokéstop o catturare un Pokémon; altri prevederanno richieste più 'complesse', come la partecipazione a un raid.

pokemon go niantic

Parlando di raid, al loro interno i party saranno sensibilmente avvantaggiati rispetto ai 'lupi solitari'. Questo perché i gruppi potranno contare su un potenziamento che raddoppierà i danni degli attacchi caricati: il potenziamento avrà utilizzi limitati e si ricaricherà gradualmente dopo ogni attacco veloce; più membri saranno presenti nel gruppo, minore sarà il tempo di ricarica.

Al termine di ogni attività verrà mostrato un sommario degli obiettivi completati in compagnia degli altri membri del party. Tra le statistiche troviamo il numero di tiri effettuati con successo, così come il conteggio dei Pokémon (normali e shiny) catturati, con la possibilità di filtrare le catture in base al tipo (Normale, Fuoco, Lotta, ecc.). Sarà quindi possibile condividere sui social i traguardi raggiunti dal proprio party, con gli avatar dei membri del gruppo in bella vista.

pokemon go niantic

L'unico 'limite' di Party Play riguarda la durata dei party: ogni gruppo potrà essere attivo per un'ora, dopodiché sarà necessario formarne uno nuovo. Con ogni probabilità questa durata verrà estesa durante gli eventi live organizzati ogni anno da Niantic o in occasione di speciali celebrazioni in-game, come gli amati Community Day.

In merito ai contenuti autunnali di Pokémon Go, questi saranno tutti a tema Halloween, come da tradizione del resto. La mappa AR cambierà volto, accogliendo le tonalità tipiche dell'autunno e nuovi elementi grafici che richiameranno la festa fatta di zucche da intagliare, dolcetti e creaturine spaventose - per i Pokémon di tipo Spettro è sicuramente la stagione ideale. Durante il suddetto incontro, i produttori di Niantic hanno quindi annunciato il debutto di Lugia nella versione Ombra - quella del Team GO Rocket - all'interno dei raid di Halloween. Ci saranno anche ricompense inedite, tra cui costumi e accessori tematici per il proprio avatar.

pokemon go niantic

Ricordiamo che, a partire dall'estate 2016, Pokémon Go è disponibile su tutti i dispositivi iOS e Android sotto forma di app gratuita. Il titolo di realtà aumentata è free-to-play e include acquisti in-app per consentire ai giocatori di accedere ad un'esclusiva valuta virtuale (PokèCoins) da investire in oggetti estetici ed altri strumenti da impiegare nel gioco.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mrk-cj9404 Novembre 2023, 00:45 #1
ci han messo solo 7 anni e mezzo per creare la prima feature sociale in un gioco "sociale".. quando ormai tutti i buoi sono scappati da un pezzo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^