Padre crea la capsula BB di Death Stranding per proteggere il figlio dal Coronavirus

Padre crea la capsula BB di Death Stranding per proteggere il figlio dal Coronavirus

Un padre cinese ha deciso di proteggere il suo bambino dal Coronavirus creando una capsula BB, simile a quella di Death Stranding. La capsula funziona davvero e permette il trasporto del piccolo all'esterno in piena sicurezza.

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
 

Da sempre film e videogiochi ispirano invenzioni reali, a maggior ragione in tempi difficili come questi, dove il distanziamento sociale è l'unico modo per evitare di infettarsi e diffondere il nuovo Coronavirus. Abbiamo visto nei telegiornali persone con le mascherine più curiose, ma quello che ha fatto un padre cinese ha dell'incredibile, ed è uno splendido omaggio a un maestro dei videogiochi, Hideo Kojima.

Se non avete giocato a Death Stranding, la capsula di sicurezza creata dal padre cinese Cao Junjie per proteggere il suo bambino dal possibile contagio vi apparirà semplicemente un'idea curiosa, ma se invece avete giocato all'ultima creazione di Kojima, vedrete che si tratta praticamente di una capsula BB (Baby Bridge) come quella presente nel videogioco.

Il padre cinese è un gamer appassionato e, nel video che vedete in questa news, spiega proprio come si sia ispirato al titolo di Kojima. Tra l'altro in un'immagine è possibile scorgere anche il logo dell'Umbrella Corporation, tratto da Resident Evil.

Cao Junjie è riuscito a realizzare una capsula molto funzionale, dotata di un filtro e un monitor che mostra la qualità dell'aria. C'è anche la possibilità di inserire la mano, tramite un guanto, in modo da accarezzare il bambino o alimentarlo. L'uomo e la moglie indossano inoltre una maschera anti-gas per uscire di casa, portandosi dietro "a traccolla" il bambino all'interno della capsula. Insomma, una protezione totale, con un pizzico di cultura nerd che non guasta mai.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
phmk25 Marzo 2020, 11:56 #1

I bambini...

Sono (quasi) immuni....
R@nda25 Marzo 2020, 12:08 #2
Io avevo capito che il bimbo era positivo al virus e quindi la capsula serve per non spargere il virus in giro, non per proteggere il bimbo.
Ugualmente fuori di testa ma almeno avrebbe un senso.
lemming25 Marzo 2020, 14:11 #3
Una capsula del genere potrebbe andare bene negli ospedali dopo la nascita di un bimbo in quei 1-2 giorni che il bimbo rimane lì, prima del rientro a casa.
Quando i sintomi si manifestano sul genitore, probabilmente il bimbo è già stato in contatto con lui/lei.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^