Nintendo LABO: ecco in cosa consiste la nuova rivoluzionaria idea di Nintendo

Nintendo LABO: ecco in cosa consiste la nuova rivoluzionaria idea di Nintendo

Nintendo punta ancora una volta sull'innovazione con un'idea curiosa con cui intende proseguire nella sua missione di "portare sorrisi sui volti delle persone"

di pubblicata il , alle 09:07 nel canale Videogames
Nintendo
 

Nintendo aveva comunicato che avrebbe annunciato qualcosa di importante nella serata di ieri, e la community dei giocatori prima ha iniziato a fare qualsiasi supposizione possibile e immaginabile, ma nessuno è andato anche lontanamente vicino alla realtà, poi ha seguito con grande trepidazione l'evento di annuncio. Si tratta di Nintendo LABO.

LABO viene descritta come "una nuova linea di esperienze interattive basate sul gioco e sulla scoperta". Materialmente consiste in kit di assemblaggio di cartone che funzionano congiuntamente alla console Nintendo Switch. Le forme di cartone, combinate con la tecnologia di Nintendo Switch come i sensori di movimento integrati all'interno della console, permettono di materializzare una serie di idee e di esperienze di gioco.

Nintendo LABO

Kit assortito

I kit di Nintendo LABO, infatti, permettono di trasformare fogli di cartone in creazioni interattive chiamate Toy-Con, progettate per funzionare con la console Nintendo Switch e i controller Joy-Con. "Man mano che si assemblano i kit, sarà possibile scoprire di più sulla tecnologia che li fa funzionare e persino inventare nuovi modi di giocare con i vari Toy-Con", si legge nel comunicato di Nintendo.

Un pianoforte, una motocicletta, passando per un robot, sono alcuni esempi degli oggetti che è possibile costruire con Nintendo LABO. Tra i vari Toy-Con disponibili ce n’è uno che replica un pianoforte a 13 tasti perfettamente funzionante: una volta aggiunti una console Nintendo Switch e un Joy-Con destro, gli utenti potranno eseguire i brani che preferiscono. La telecamera IR di movimento nel Joy-Con destro rileva quali tasti vengono premuti e riproduce le note tramite l’altoparlante della console. I musicisti in erba potranno anche sperimentare con le proprie creazioni musicali.

Nintendo LABO

Chi invece ha sempre sognato di pilotare una moto potrà costruire un manubrio, inserendo un Joy-Con per lato e posizionando la console Nintendo Switch al centro. Poi, basterà premere il pulsante di accensione e dare gas ruotando la manopola destra per partire all’avventura sullo schermo di Nintendo Switch.

Nintendo LABO

Kit robot

Non finisce qui, perché c'è ancora più spazio per la personalizzazione, visto che è possibile aggiungere un tocco personale ai Toy-Con per mezzo di pennarelli, adesivi e vernice. Uno speciale Set di personalizzazione, che include stencil, adesivi e nastro colorato, sarà infatti disponibile per l’acquisto dal 27 aprile.

Nintendo LABO

Nintendo Labo arriverà in Europa il 27 aprile in due kit: il Kit assortito e il Kit robot. Entrambi conterranno tutto l’occorrente per portare in vita i Toy-Con, materiali per l’assemblaggio e software per Nintendo Switch inclusi. Naturalmente, è necessaria una console Nintendo Switch, venduta separatamente.

Kit assortito

Con il Kit assortito è possibile creare tanti Toy-Con diversi, tra cui la macchinina RC Toy-Con, la canna da pesca Toy-Con, la casa Toy-Con, la moto Toy-Con e il piano Toy-Con.

  • Macchinina RC Toy-Con: inserendo i Joy-Con sinistro e destro nella macchinina è possibile controllarne i movimenti usando i comandi sul touch screen di Nintendo Switch. La funzionalità rumble HD dei Joy-Con genera vibrazioni che fanno spostare la macchinina nella direzione prescelta. Il kit include materiali sufficienti ad assemblare due macchinine.
  • Canna da pesca Toy-Con: la canna da pesca include un mulinello funzionante attaccato con una cordicella a un supporto che sostiene la console Nintendo Switch. Per pescare uno dei tanti pesci esotici mostrati sullo schermo della console bisogna gettare e svolgere la lenza. Poi, quando si sente vibrare il Joy-Con inserito nella canna, è il momento di riavvolgere velocemente il mulinello e sollevare gentilmente la canna da pesca per acchiappare la preda...
  • Casa Toy-Con: inserendo vari blocchi assemblati nelle aperture sui lati e sul fondo della casa, è possibile interagire, nutrire e giocare a minigiochi con una graziosa creatura che appare sullo schermo della console Nintendo Switch. Le diverse forme dei blocchi vengono riconosciute dalla telecamera IR di movimento del Joy-Con destro collocato in cima alla casa.
  • Moto Toy-Con: inserendo entrambi i Joy-Con in un manubrio è possibile guidare una moto sullo schermo di Nintendo Switch. Premendo il pulsante di accensione si accende il motore, ruotando la manopola destra si attiva l’acceleratore e inclinando il corpo o girando a destra e sinistra il manubrio si controlla la moto.
  • Piano Toy-Con: dopo aver montato un grazioso piano a 13 tasti e avervi inserito la console Nintendo Switch e i Joy-Con, è possibile creare la propria musica premendo i tasti. Aggiungendo manopole di vario tipo si possono creare nuovi effetti sonori.

Kit robot

  • Robot Toy-Con: assemblando una tuta da robot indossabile e inserendo i Joy-Con destro e sinistro negli alloggiamenti sullo zaino e nel visore è possibile prendere il controllo di un robot, che viene mostrato sulla TV quando la console Nintendo Switch è inserita nella sua base. Con il robot Toy-Con è possibile divertirsi in tanti modi, per esempio distruggendo gli edifici e gli Ufo nel gioco.

Nintendo LABO

Per altri dettagli su Nintendo LABO vi rimandiamo al sito ufficiale.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor18 Gennaio 2018, 09:16 #1
sono curioso di conoscere i prezzi di questi oggetti
alexbilly18 Gennaio 2018, 09:24 #2
non penso sfonderà in europa, ma fa piacere sapere che c'è una società che sperimenta offrendo sempre qualcosa che si differenzia dallo standard.
Rei & Asuka18 Gennaio 2018, 09:48 #3
Fantastico, una specie di traforo modernizzato... Sicuramente non costerà poco, ma tanto non ho figli per scusarmi a comprarlo
sintopatataelettronica18 Gennaio 2018, 10:35 #4
E' originale, carino e molto, molto interessante; penso che mantenere un contatto con il reale e il fisico .. materiale..con oggetti veri.. assemblare, incollare, manipolare.. sia qualcosa di sempre più necessario in questo mondo che materiale, fisico, lo è sempre meno.. soprattutto per i più giovani.
ripe18 Gennaio 2018, 10:43 #5
Originariamente inviato da: sintopatataelettronica
E' originale, carino e molto, molto interessante; penso che mantenere un contatto con il reale e il fisico .. materiale..con oggetti veri.. assemblare, incollare, manipolare.. sia qualcosa di sempre più necessario in questo mondo che materiale, fisico, lo è sempre meno.. soprattutto per i più giovani.


Bravissimo!!
Peccato che mio figlio abbia solo quattro mesi, altrimenti immagino quanto ci saremmo divertiti a montare questi oggetti e a giocarci insieme!
sbeng18 Gennaio 2018, 10:47 #6
In pratica sono una specie di case tipo Icade per iPad?
Mi immagino che tra poco si troveranno una marea di cloni alla metà del prezzo
kamon18 Gennaio 2018, 10:56 #7
Fatico a capire al 100% a cosa mi trovo davanti, a primo impatto mi verrebbe da dire: "bella fesseria!" ...Ma aspetterò che qualcuno ne mostri il vero potenziale.
Ad ogni modo prevedo tante ma tante switch mandate in assistenza perchè sono volate via dai cosi di cartone assemblati male o adoperati con troppa veemenza...



PS.
Mi chiedo se saranno offerti "cartoncini di ricambio" a poco prezzo, dato che si suppone che il cartone non sia molto resistente all'usura e soprattutto al sudore delle mani...
jepessen18 Gennaio 2018, 11:20 #8
L'idea la trovo veramente carina...

Sicuramente costera' un botto e ci sara' un sacco di gente che si lamentera' del prezzo troppo elevato per un pezzo di cartone, ma e' l'idea che ci sta dietro che vale. Immagino un target di ragazzini, che si mettono a montare ed a rimontare pezzi, con un bel po' di lavoro manuale (non sembrano immediati da costruire, anche se non difficili), e mettendoci' un po' di fantasia che con switch e videogiochi in generale si va perdendo.. Ovvio, per un maggiorenne l'interesse sara' minimo (a parte me...), ma per chi ha l'eta' dei giocattoli lo vedo un buon modo per non stare passivamente davanti alla console, ma attivandosi un poco. Che poi sarebbe meglio mandarli fuori a calci per farli giocare all'aperto, ma almeno e' un inizio..
calabar18 Gennaio 2018, 18:03 #9
Dai, idea carina!

Però usare il cartone non so se sia una buona idea. Si sarebbe potuto usare almeno quella plastica simile al cartone (ora non mi viene il nome... la si usa per esempio nelle cartelle da disegno), avrebbe garantito maggiore durata e più "pulizia".

Ad ogni modo tutto dipende dal prezzo, se il costo sarà molto basso credo che si potrebbe accettare una durata limitata.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^