Lo studio di Tomb Raider festeggia il 25° anniversario

Lo studio di Tomb Raider festeggia il 25° anniversario

Per l’occasione è stato pubblicato un video che ripercorre l’evoluzione del team e i progetti lavorati nel corso di tutti questi anni

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Videogames
Square EnixKoch MediaTomb Raider
 

Crystal Dynamics, la nota casa di sviluppo responsabile del franchise di Tomb Raider, celebra il 25° anniversario dalla sua fondazione. Per l’occasione è stato pubblicato un video che ripercorre l’evoluzione del team e i progetti lavorati nel corso di tutti questi anni. Oggi Crystal Dynamics può fare affidamento su una struttura all’avanguardia, che comprende uno studio attrezzato per il motion capture, sei sale audio insonorizzate, una sala prove dotata di TV 2K con HDR, uno spazio per la cattura fotogrammetrica e un auditorium con Dolby Atmos full 4K.

L’azienda si avvale di professionisti con alle spalle una carriera di oltre quindici anni nell’industria dei videogiochi. Tra le serie più celebri partorite da Crystal Dynamics si annoverano Gex, Legacy of Kain e per l’appunto Tomb Raider, che ad oggi ha venduto più di 63 milioni di copie in tutto il mondo, di cui 11 milioni di unità derivanti dal reboot della saga pubblicato nel 2013 e oltre 7 milioni da Rise of the Tomb Raider. In questo momento lo studio sta collaborando con Marvel sul progetto “Avengers” annunciato quest’anno.

“Crystal occupa un posto speciale nell’industria dei videogiochi. Più di un terzo del nostro team è con noi da oltre 5 anni, e alcuni lavorano qui da oltre 20 anni, quindi siamo uno studio molto unito,” ha affermato Ron Rosenberg, Head of Studio. “Negli anni alla Crystal hanno lavorato vari luminari dell’industria che hanno contribuito alla crescita della cultura creativa che il nostro brillante team attuale incarna e continua a sviluppare. Fin dall’inizio abbiamo condiviso un obiettivo comune, ovvero quello di creare dei giochi incredibili incentrati sui personaggi e 25 anni dopo questo spirito innovativo è più vivo che mai.”

Nome immagine

Nel 2017, inoltre, Crystal Dynamics ha collaborato con organizzazioni di beneficienza e con la community di Tomb Raider in una campagna solidale per donare a fondazioni come GameChanger, Extra Life e Alzheimer Association.

“Esistiamo grazie alla generosità e all’amore che i nostri giocatori continuano a dimostrarci, ed è un vero onore fare qualcosa per i nostri fantastici fan. Seguendo il loro esempio, cerchiamo sempre dei modi significativi per donare ai più bisognosi e condividere la nostra fortuna,” ha aggiunto Scot Amos, Head of Studio di Crystal Dynamics. “Crystal cerca sempre di creare dei giochi fantastici, sia che siano all’interno della nostra serie di Tomb Raider o in futuro con il progetto Avengers; lo facciamo perché amiamo rendere felici le persone. Ed è questo che conta quando si tratta di fare del bene.”

La serie di Tomb Raider ha venduto più di 60 milioni di copie in tutto il mondo ed è stata alla base di uno degli adattamenti cinematografici da un videogioco più riusciti nella storia, fatturando oltre 300 milioni di dollari nei botteghini e rendendo Lara Croft un’icona contemporanea globale. Il titolo più recente della celebre serie, Rise of the Tomb Raider, è stato pubblicato esclusivamente su Xbox One e Xbox 360 il 9 novembre 2015 e su PC il 28 gennaio 2016 mentre Rise of the Tomb Raider: 20 Year Celebration è uscito per PlayStation 4 l’11 ottobre 2016.

Il gioco è stato ottimizzato per entrambe le console Xbox One X e PlayStation 4 Pro con dei miglioramenti creati appositamente per ciascuna di esse. Rise of the Tomb Raider ha ricevuto svariate nomination “Best of” ed è uno dei giochi più acclamati per le console di nuova generazione, rendendo ancora una volta Tomb Raider un riferimento per i videogiochi d’azione e d’avventura.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Thalon18 Dicembre 2017, 23:41 #1
Invece la Core Design (lo studio che tomb raider l'ha inventato) non c'è mai arrivata a quel traguardo (come molte altre gloriose case inglobate e dissolte dai big del videogioco)...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^