Kingdom Come: Deliverance, pubblicato il DLC From the Ashes

Kingdom Come: Deliverance, pubblicato il DLC From the Ashes

Il pacchetto permette di controllare le finanze del villaggio e aggiornare gli edifici per ottenere oggetti unici che aiuteranno il giocatore nel suo viaggio attraverso la Boemia

di pubblicata il , alle 18:01 nel canale Videogames
Koch Media
 

Warhorse Studios ha pubblicato il primo DLC premium di Kingdom Come: Deliverance. Intitolato From the Ashes, il pacchetto è disponibile da oggi su PC, PS4 e Xbox One.

Il primo contenuto aggiuntivo a pagamento di Kingdom Come: Deliverance introduce un nuova avventura: i giocatori avranno l'opportunità di partecipare alla genesi di un villaggio, risorto dalle ceneri di un campo di banditi bruciato, per costruire personalmente un nuovo insediamento.

Nome immagine

Nel loro nuovo ruolo dovranno decidere quali strutture costruire, come attirare il popolo e risolvere le controversie sorte tra i cittadini. "Il compito dell’ufficiale giudiziario è certamente duro, ma può anche divertirsi un po’ dopo una lunga giornata di lavoro", si legge nella sinossi.

"Può farlo cavalcando uno dei nuovi cavalli presenti nel giro, tirando i dadi o semplicemente visitando la taverna locale; queste sono solo alcune delle attività introdotte con From the Ashes".

Il pacchetto permette di controllare le finanze del villaggio e aggiornare gli edifici per ottenere oggetti unici che aiuteranno il giocatore nel suo viaggio attraverso la Boemia. Assumendo NPC speciali si migliorerà la propria produzione, mentre la gestione delle dispute inciderà sul benessere dei cittadini e sulle risorse della comunità.

Qui di seguito un video gameplay in cui vengono introdotte le novità del DLC.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Bestio05 Luglio 2018, 22:46 #1
"Il compito dell’ufficiale giudiziario è certamente duro, ma può anche divertirsi un po’ dopo una lunga giornata di lavoro", si legge nella sinossi.

"Può farlo cavalcando uno dei nuovi cavalli presenti nel giro, tirando i dadi o semplicemente visitando la taverna locale; queste sono solo alcune delle attività introdotte con From the Ashes".


Ma c'è anche un nuovo bagno pubblico? Altrimenti non ci interessa!
nickname8805 Luglio 2018, 23:02 #2
Purtroppo finchè non esisterà un obbligo a sottostare ad uno standard di qualità minimo e si tende sempre a dare piena libertà ai produttori di software ci saran sempre casi di questo tipo.
Bestio05 Luglio 2018, 23:05 #3
Originariamente inviato da: nickname88
Purtroppo finchè non esisterà un obbligo a sottostare ad uno standard di qualità minimo e si tende sempre a dare piena libertà ai produttori di software ci saran sempre casi di questo tipo.


Cosa intendi? A me pur con tutti i suoi difetti, KCD è piaciuto parecchio.
ulukaii06 Luglio 2018, 07:29 #4
Originariamente inviato da: Bestio
Ma c'è anche un nuovo bagno pubblico? Altrimenti non ci interessa!

E per farci che? Guardare l'orologio girare sentendo donnine che ridacchiano e mugugnano in sottofondo? Come se non si vedesse già abbastanza spesso per tutto il gioco l'orologio girare... e fosse solo quello a girare
nickname8806 Luglio 2018, 07:43 #5
Originariamente inviato da: Bestio
Cosa intendi? A me pur con tutti i suoi difetti, KCD è piaciuto parecchio.
che a molti altri l'aspetto tecnico ha rovinato l'intera esperienza di gioco e oltre.
E' forse uno dei titoli peggio ottimizzati degli ultimi anni, solo Ubizoz è riuscita a far peggio con qualcuno dei suoi.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^