Just Cause 3 annunciato per il 2015

Just Cause 3 annunciato per il 2015

La nota serie di giochi action free roaming avrà un nuovo capitolo destinato alle piattaforme next-gen.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:31 nel canale Videogames
 

Rivelato nel numero di dicembre di GameInformer, Just Cause 3 sarà ambientato in un fittizio arcipelago del Mediterraneo e offrirà meccaniche di gameplay riviste per quanto riguarda il paracadute e il rampino meccanico. Il gioco è ancora una volta sviluppato da Avalanche Studios, che è impegnata anche su Mad Max, e uscirà nel 2015 nei formati PC, PS4 e Xbox One.

I giocatori potranno usare le armi installate sui veicoli e legare due elementi posti a distanza ravvicinata, come due esseri umani o due oggetti, tramite un apposito meccanismo. La mappa di gioco sarà di 400 miglia quadrate, secondo le promesse di Avalanche, mentre per completare il gioco al 100% serviranno circa 100 ore. Ma i giocatori potranno semplicemente scorrazzare in giro per il semplice gusto di provare la fisica avanzata di cui Just Cause 3 sarà dotato.

In Just Cause 3 avremo ancora una volta un tirannico dittatore da spodestare e potremo usare le attrezzature più avanzate, come la nuova tuta alare, per terrorizzare i soldati che ha sistemato in vari avamposti lungo le isole. Come tradizione per la serie, ci sarà poi ampio supporto per i modder e per gli youtuber, con l'obiettivo di mantenere il gioco popolare nel corso del tempo.

"Stavamo aspettando questo momento fin dall’uscita di Just Cause 2", ha commentato Christofer Sundberg, fondatore e CCO ad Avalanche Studios. "Questa è l’apoteosi di una decade di innovazione e evoluzione dell’open-world. In Just Cause 3, abbiamo spedito Rico in uno splendido arcipelago nel Mediterraneo. Ovviamente sarà accompagnato dal suo rampino e dal suo paracadute, entrambi dotati di potenziamenti in grado di cambiare l’esperienza di gioco, e dalla nuovissima Tuta alare. Just Cause 3 porta il caotico divertimento sandbox sulle console di nuova generazione e non vediamo l’ora di svelarvi di più il prossimo anno".

In un primo momento si era parlato di impostazione free-to-play per Just Cause 3, con un sistema di micro-transazioni integrato, ma sembra che non sia più il caso e che ci sia stato un cambiamento di piani durante lo sviluppo.

Altri dettagli e media si trovano su GameInformer.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
hek12 Novembre 2014, 17:56 #1
questo si che era una bel gioco! Ricordo i pomeriggi caldi di maggio e giugno 2010 trascorsi a giocare sull'isola di Panau con le mie 280M GTX Sli e il mio caro e imbattibile alienware m17x collegato al TV 46''...un mare splendido, un'isola graficamente stupefacente, un gioco impegnativo e stramaledettamente difficile e la soddisfazione di portarlo a termine dopo due lunghi mesi di gioco...aspetto con ansia il seguito di Just Cause 2
Obazi12 Novembre 2014, 22:45 #2
Ohhhh finalmente uan buona notizia!
lucalkp12 Novembre 2014, 23:55 #3

Speriamo migliori!!

Avevo giocato anni fa al primo e l'avevo finito anche esplorando molto l'isola. Ho provato il secondo ma non mi aveva convinto per nulla, sembrava infinitamente più noioso e senza meta. Proprio oggi li ho presi entrambi su Seam a 4€ in versione full..Me li rigiocherè in attesa del 3 =)
Caronte8313 Novembre 2014, 08:41 #4

benone!

Ogni volta che l'installavo finivo per disinstallarlo...poi scoccò la scintilla e finì nel tunnel della conquista territori meravigliosi di Panau..Just Cause 2 m'è piaciuto davvero molto (88 ore in steam)...Attendo ulteriori info sul 3..e spero non venga infognato da micro transazioni.
IronDany8701 Dicembre 2014, 13:32 #5
Giocati i primi due capitoli mi aspetto molto da questo 3° capitolo speriamo bene

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^