Google Maps apre agli sviluppatori per i giochi come Pokemon Go

Google Maps apre agli sviluppatori per i giochi come Pokemon Go

Gli sviluppatori potranno sfruttare le mappe e le funzionalità di Google Maps per creare dei videogiochi sullo stile di Pokemon Go

di pubblicata il , alle 15:21 nel canale Videogames
Google
 

Nel recente periodo sono stati lanciati diversi giochi che ripercorrono le orme del titolo di grande successo di Niantic Labs: parliamo dei vari Jurassic World Alive, The Walking Dead: Our World e Ghostbusters World, i cui sviluppatori si sono avvalsi della collaborazione con Google.

Mountain View sembra adesso intenzionata ad estendere la collaborazione su Google Maps a tutti quegli sviluppatori di videogiochi che vorranno realizzare dei titoli di realtà aumentata in stile Pokemon Go, che sfruttano le funzionalità e le mappe di Google Maps.

Pokemon Go

A tal scopo è stato preparato un SDK che consente, tramite Unity, ovvero il motore grafico più diffuso in ambito mobile, di attingere ai dati di Google Maps. Gli sviluppatori di giochi, dunque, non dovranno padroneggiare alcuna conoscenza circa Google Maps, con il quale si interfacceranno tramite gli strumenti di sviluppo.

Ci saranno anche delle API dedicate alla realizzazione di questa tipologia di giochi. Queste permetteranno di modificare qualsiasi edificio presente in Google Maps, scegliendo fra varie opzioni e parametri. Tutti gli oggetti di Google Maps potranno così acquisire delle forme anche molto distanti rispetto a ciò che erano originariamente. Gli sviluppatori potranno quindi contestualizzare i loro titoli in immaginari speciali, ad esempio il fantasy. Sempre grazie alle nuove API sarà poi possibile creare dei punti di interesse, per esempio per i respawn o gli obiettivi di missione.

Il successo di Pokemon Go è dovuto in larga parte alla precisione dei dati custoditi in Google Maps e questa apertura di Google potrebbe dunque essere propedeutica alla diffusione di app in realtà aumentata di altrettanto successo. La stessa Niantic sta già lavorando su una sorta di "seguito spirituale" di Pokemon Go, Harry Potter Wizards Unite, basato sui medesimi principi di gioco.

Pokemon Go ha generato ricavi per oltre un miliardo di dollari da quando è stato rilasciato nel luglio del 2016.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
mrk-cj9418 Marzo 2018, 22:24 #1
"Il successo di Pokemon Go è dovuto in larga parte a..."
...l brand Pokemon e basta.

il gioco è peggio di ingress ma ha avuto X mila/milioni di volte il successo del suo predecessore
marcram19 Marzo 2018, 08:48 #2
Originariamente inviato da: mrk-cj94
"Il successo di Pokemon Go è dovuto in larga parte a..."
...l brand Pokemon e basta.

il gioco è peggio di ingress ma ha avuto X mila/milioni di volte il successo del suo predecessore


Anche secondo me.
Oltretutto "Il successo di Pokemon Go è dovuto in larga parte alla precisione dei dati custoditi in Google Maps"... A me risulta che utilizzino le mappe di OSM, non quelle di Google...
Infatti ci sono casi di giocatori che aggiungono roba inesistente sulla mappa di OSM solo per assecondare il gioco, e che poi gli altri mappatori devono correggere...

Quindi, ben venga questa novità di google, se allontana i vandali da OSM...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^