Giochi senza sequel? Se non li acquistate a prezzo pieno non lamentatevi

Giochi senza sequel? Se non li acquistate a prezzo pieno non lamentatevi

John Garvin, scrittore e direttore creativo di Days Gone, ritiene che chi non supporta gli sviluppatori acquistando i giochi a prezzo pieno poi non abbia motivo di lamentarsi in caso di mancato sequel.

di pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
 
72 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickmot19 Aprile 2021, 12:43 #21
Originariamente inviato da: Axios2006
Ah... Una parentesi sugli sconti...

Svariate volte ho acquistato al day one a prezzo pieno.

Tra i tanti, Watch Dogs: Legion, uscito il 10 novembre 2020 a 59,99 euro

Il 17 Dicembre 2020, a 37 giorni dal lancio, il gioco va in sconto sul sito ufficiale di Ubisoft a 40,19 euro!

https://isthereanydeal.com/game/wat...legion/history/

Onestamente, non sono pentito dell'acquisto al day one ma quasi quasi mi sento preso per i fondelli a vederlo a 20 euro meno in 37 giorni...

Che dire... Al prossimo acquisto saro' inevitabilmente tentato di temporeggiare...


Nel dubbio acquisto sempre e solo dalla sezione sconti, tranne un ristrettissimo numero di giochi che, per vari motivi, mi va di giocare subito (perché atteso, perché mi piace , perché una certa congiunzione astrale fa si che abbia un periodo con piú tempo libero)
Cromwell19 Aprile 2021, 12:45 #22
Ok,
impostato isthereanydeal per 5€

il menne19 Aprile 2021, 12:46 #23
Originariamente inviato da: TheFanDance
Non preoccuparti, ci saranno sempre i reboot dei remake fatti dalle remaster


Già così uno compra lo stesso gioco tre o quattro volte

Certo per strizzare i clienti come limoni spendendo il minimo Sony è sempre stata brava.

Io capisco che tlou sia stato un titolo epico e un capolavoro, ma è uscito su Ps3 eh, capisco anche la remaster su ps4 perchè era uscito a fine vita ps3 ma ora davvero pensare di riproporre un remake della remaster del primo TLOU vuol dire che chi compra è una massa di pecoroni che non capisce nulla.

Certo si capisce da pokemon sword & pokemon shield, gioco tecnicamente IMBARAZZANTE anche per la switch, pokedex monco, per avere i giusti pokemon si devono acquistare anche le due espansioni, pagando il gioco per come doveva essere dall'inizio, il triplo, eppure ha venduto un botto di copie, anche essendo a conoscenza dei problemi, e tra i pecoroni mi ci metto pure io, ma almeno io l'avevo preordinato eoni prima, quindi se non cambiamo noi per primi spendendo soldi al d1 per prodotti che meritano davvero invece che precipitarci a preordinare perchè sentiamo "Pokemon" oppure qualsiasi altro brand che può tirare la massa ( che sia il fifa o cod di turno o chissà che altro ) ci meritiamo di essere spremuti come limoni.
TheFanDance19 Aprile 2021, 12:47 #24
Originariamente inviato da: wolverine
Premesso che ognuno coi proprio soldi ci fa quello che vuole ed è libero di comprare al dayone o aspettare qualche mese per un prezzo inferiore e, visto i tempi che corrono, qualche mega patch, comunque nessuno può forzare nessuno a scucire soldi come se fossero patatine, allora se mi chiedi 200€ per un gioco io sono obbligato a tirarli fuori al dayzero?

P.S. Spesso i giochi li prendo come escono, ma è una scelta mia, non del "primo che passa".

Io seguo la stessa filosofia dell'acquisto di un nuovo smartphone.
Aspetto recensioni e magari qualche bug fix. Se poi quando mi decido lo trovo pure scontato, beh meglio.
Anche perché a me i soldi mica li regalano...
futu|2e19 Aprile 2021, 12:51 #25
Meglio così, più spazio alla creatività che all'industria.
cronos199019 Aprile 2021, 12:52 #26
Quindi fatemi capire: dovrei comprare a prezzo pieno un titolo che mi interessa il giusto, o comunque per il quale non farei carte false per averlo, perchè altrimenti non mi fanno un eventuale sequel? Poi magari invece il titolo a naso mi appassiona, compro a prezzo pieno e magari non mi ci fanno un sequel... posso chiedere i danni?
Oppure dopo l'acquisto a prezzo pieno scopro che il titolo è mediocre... devo per caso acquistare a prezzo pieno l'ipotetico sequel per lo stesso ragionamento?

Perchè non parliamo dell'aumento secco di 10 euro dei titoli per la nuova PS5 che non hanno alcuna ragion d'essere se non quello di marketing? Anche pagare questo aumento ingiustificato rientra nella politica della necessità di pagare a prezzo pieno per avere un sequel?

"Se ami un gioco, compralo a prezzo pieno. Non so quante volte ho visto i giocatori dire di averlo acquistato in saldo, ottenuto tramite il PS Plus o cose simili. Non lamentatevi se un gioco non ottiene un sequel se non è stato supportato al momento del lancio. È semplice, God of War ha venduto milioni di copie al debutto, Days Gone no. Parlo solo a titolo personale, non lavoro per Sony e non conosco i numeri precisi".
A questo "genio del mercato videoludico", non gli viene in mente che taluni acquistano a prezzo di saldo perchè quel gioco NON lo ama? Dovrei supportarlo solo per farlo felice?

Tra l'altro: perchè dovrei supportare il mercato videoludico quando Publisher e SH nella stragrande maggioranza dei casi pensano e lavorano unicamente per spennare quanto più possibile i videogiocatori, anzichè concentrarsi sul creare il miglior prodotto possibile?
Per carità, è pur sempre un mercato dove si cerca il profitto; per carità, ci sono anche le eccezioni e chi riesce ad ottenere entrambi gli scopo. Questo però non vuol dire che devo aprire il portafoglio a richiamo.

Io supporto se il titolo è valido, se ovviamente mi interessa, e se vedo che dietro c'è davvero impegno sia per crearlo che per supportarlo. E si, in quei casi non ho problemi a pagare il prezzo pieno. Di sicuro non lo faccio per sentirmi dire che in quel modo si "potrebbe" avere un sequel.
Garvin, nel corso dell'intervista, ha trattato anche il tema della pirateria. "Posso dirvi che quando stavamo realizzando Syphon Filter: Dark Mirror su PSP, siamo rimasti fregati perché la pirateria era un problema e Sony non era davvero coinvolta su ciò che la pirateria stava facendo alle vendite", ha dichiarato Garvin. "Abbiamo mostrato loro i torrent, un sito torrent aveva 200.000 copie di Dark Mirror in fase di download se ricordo bene - i numeri potrebbero essere sbagliati. A prescindere, ero incazzato, pensavo mi stessero levando i soldi dalle tasche. Penso quindi che un maggiore coinvolgimento con il titolo non sia così importante come acquistarlo a prezzo pieno, perché facendolo supportate direttamente gli sviluppatori".
Sta velatamente dicendo che siccome c'è la pirateria, io giocatore onesto devo sborsare ancor di più per farti recuperare quello che hai perso a causa dei furbi che il gioco non l'hanno acquistato (e che, per inciso, non acquisterebbero in ogni caso)?


Ci stavo pensando ad acquistare Days Gone su PC... si, a prezzo di saldo, perchè mi interessa poco per diversi motivi.
cronos199019 Aprile 2021, 13:00 #27
Originariamente inviato da: il menne
Certo si capisce da pokemon sword & pokemon shield, gioco tecnicamente IMBARAZZANTE anche per la switch, pokedex monco, per avere i giusti pokemon si devono acquistare anche le due espansioni, pagando il gioco per come doveva essere dall'inizio, il triplo, eppure ha venduto un botto di copie, anche essendo a conoscenza dei problemi, e tra i pecoroni mi ci metto pure io, ma almeno io l'avevo preordinato eoni prima, quindi se non cambiamo noi per primi spendendo soldi al d1 per prodotti che meritano davvero invece che precipitarci a preordinare perchè sentiamo "Pokemon" oppure qualsiasi altro brand che può tirare la massa ( che sia il fifa o cod di turno o chissà che altro ) ci meritiamo di essere spremuti come limoni.
Stendiamo che è un velo pietoso, che è meglio. Ho aspettato un gioco dei Pokemon su una console "casalinga" per 10 anni, ho preordinato tutto contento e poi hanno tirato fuori quell'immane porcata. Non acquisterò mai più un prodotto Pokemon finchè non vedrò un prodotto degno di tal nome.
E nonostante tutto la gente acquista solo perchè vede la scritta Pokemon. Non solo: in molti hanno comunque elogiato il lavoro fatto per Spada e Scudo, cosa che è da fuori di testa.

Questo è un esempio, ma ce ne sono a trilioni. E non certo solo da parte di Sony.
Anche senza considerare tutta una serie di pratiche volutamente fatte per far cassa (i DLC cosmetici a 10 euro, i giochi buttati fuori con trilioni di problemi, il pessimo supporto o la sua totale assenza post-lancio, gli annunci vaghi e tendenzialmente falsi, le features promesse e mai rinvenute) siamo al punto che ripropongono di continuo giochi vecchi anche di 20 anni a prezzo pieno cui aggiornano solo la grafica e fanno un portring da console a PC a costi minimi, e te li piazzano a 40-60-80 euro come se nulla fosse. Solo per dire quelli che seguo io con interesse: Demon's Souls, Diablo 2, Mass Effect. Mettiamoci Horizon Zero Dawn con la sua uscita su PC, ora questo Days gone (che a quanto letto, sta comunque vendendo benissimo su Steam).

E mi si viene a dire di supportare gli sviluppatori quando poi buttano fuori giochi su cui hai già guadagnato largamente a prezzo pieno? Giochi per i quali le spese sono irrisorie essendo un prodotto che è giù stato realizzato?
kamon19 Aprile 2021, 13:02 #28
I prezzi erano alti per colpa della pirateria dicevano. Adesso che è stata quasi del tutto sconfitta i giochi costano sempre di più e nella maggior parte dei casi senza neanche più il formato fisico, in tutto questo c'è il problema della penuria di console e schede video nuove con le quali giocare i titoli che hai pagato a prezzo pieno, forse dovrebbero smetterla di piangere se la gente non se la sente di pagare ogni gioco 70 euro, altrimenti va bene... Io mi dissanguo al day one, ma anziché prendere 15 giochi ne prendo 4 all'anno, poi voglio vedere se la cosa vi conviene davvero, specie perché a non poter permettersi di giocare capita che uno si rompa le palle e semplicemente perda interesse, decidendo di dedicarsi a un'altro hobby.
LORENZ019 Aprile 2021, 13:03 #29
Mi pare un discorso molto di parte ed egoistico, altezzoso e dove tutto è dovuto. E se lo prendo a prezzo pieno è poi è un bidone? Grazie e arrivederci? Che pensi a fare dei giochi eccellenti. I giocatori ne compreranno a milioni: i più affezionati e curiosi a prezzo pieno ma, se il gioco sarà davvero di livello, saranno tantissimi anche quelli che lo compreranno a prezzo scontato dopo svarati mesi. I grandi numeri non si fanno solo prendendo tanto da pochi ma anche prendendo poco da tanti! Il giudizio del pubblico è sovrano in questi casi e può fare la fortuna o la sfortuna di un gioco. Voi, ripeto, mettetecela tutta a creare un prodotto eccellente, senza fare i piagnistei sul fatto che la gente non lo compra a prezzo pieno il giorno del lancio, spesso e volentieri "a scatola chiusa".
Doraneko19 Aprile 2021, 13:03 #30
Ha ragionissima, ad esempio è per questo che non sono ancora usciti i seguiti di GTA5 o di Skyrim

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^