Fortnite: addio al vecchio sistema di Mira Assistita

Fortnite: addio al vecchio sistema di Mira Assistita

Epic Games annuncia su Twitter un importante update destinato alle impostazioni di Fortnite. Lo schema di controllo Legacy sarà presto rimosso, insieme al suo controverso sistema di Aim Assist che, ad oggi, avrebbe avvantaggiato i giocatori muniti di controller su console e PC.

di pubblicata il , alle 11:21 nel canale Videogames
Fortnite
 

Grandi cambiamenti in arrivo su Fortnite, come comunicato da Epic Games su Twitter.

Il popolare battle royale si appresta a salutare il suo più famigerato schema di controllo, tale Legacy, grazie al quale i giocatori con gamepad otterrebbero un significativo vantaggio durante l'acquisizione della mira. Ne sono derivati diversi problemi di bilanciamento, che finalmente verranno risolti con la patch prevista per il prossimo 13 marzo.

Fortnite: Epic rimuoverà lo schema Legacy dalle impostazioni

In un mondo in cui i giocatori di sparatutto sfruttano la massima precisione garantita dalla combo mouse + tastiera, sono gli utenti muniti di controller i più favoriti, almeno nel paradossale caso di Fortnite. Certo, l'abilità del player viene sempre prima di tutto, ma il suddetto schema Legacy è stato in grado di fornire un vantaggio considerevole, il tutto sfruttando una meccanica di mira assistita decisamente discutibile.

La 'Aim Assist' permette ai giocatori del battle royale di agganciare più facilmente i bersagli premendo ripetutamente il tasto assengato alla mira - L2 per il DualShock 4 (PS4) e LT per il Wireless Controller di Xbox One e PC. In tal modo l'arma, per una manciata di secondi, seguirebbe automaticamente i movimenti dell'avversario, tracciandoli persino attraverso pareti e altri ostacoli.

Inutile dire che questa meccanica è stata a dir poco abusata da alcuni utenti, scatenando la rabbia dell'intera community e degli streamer che hanno espresso le proprie lamentele in diretta. Lamentele che sono state accolte da Epic Games, che annuncia l'imminente update che farà felici molti giocatori: lo schema di controllo Legacy sarà rimosso dalle impostazioni di Fortnite.

Quando l'opzione sarà disabilitata, venerdì 13 marzo, coloro che stanno attualmente utilizzando l'opzione Legacy dovranno passare allo schema Esponential o a quello Linear; gli utenti avranno comunque la possibilità di conservare i propri settaggi e importarli nelle nuove impostazioni.

Come spiegano gli stessi developer, la Mira Assistita non sarà del tutto rimossa da Fortnite: la meccanica tornerà all'interno del gioco in una forma meno 'invasiva'. Del resto, ricordiamo che la stessa feature è presente in molti sparatutto, TPS o FPS, e nella maggior parte di essi è disattivabile in qualsiasi momento.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8810 Marzo 2020, 11:33 #1
mira assistita ? Questo la dice tutta sulla caratura del titolo ma soprattutto sulla shooting skill media dei giocatori.
Titanox210 Marzo 2020, 11:34 #2
Originariamente inviato da: nickname88
mira assistita ? Questo la dice tutta sulla caratura del titolo ma soprattutto sulla shooting skill media dei giocatori.


tutti i giochi su console hanno la mira assistita
jepessen10 Marzo 2020, 11:36 #3
Originariamente inviato da: nickname88
mira assistita ? Questo la dice tutta sulla caratura del titolo ma soprattutto sulla shooting skill media dei giocatori.


Embe'? Se uno vuole divertirsi ad uno sparatutto deve per forza allenarsi giorno e notte? Non posso stare una mezz'oretta a sparare in tranquillita' senza bestemmiare perche' non riesco mai a beccare nessuno? O devono giocare solo i pro?
[?]10 Marzo 2020, 11:45 #4
Originariamente inviato da: nickname88
mira assistita ? Questo la dice tutta sulla caratura del titolo ma soprattutto sulla shooting skill media dei giocatori.


Nei titoli cross play è un obbligo, altrimenti non fai una kill contro chi usa il mouse.
Per questo per me il crossplay tra console / pc è una cazzata immonda.
dirac_sea10 Marzo 2020, 11:51 #5
Originariamente inviato da: jepessen
Embe'? Se uno vuole divertirsi ad uno sparatutto deve per forza allenarsi giorno e notte? Non posso stare una mezz'oretta a sparare in tranquillita' senza bestemmiare perche' non riesco mai a beccare nessuno? O devono giocare solo i pro?

Chi si allena giorno e notte per un gioco (opinione personale ovviamente) se non è un professionista spreca un po' il suo tempo: è comunque giusto che raccolga i frutti di tale impegno. Gli altri possono anche accontentarsi di accoppare qualcuno solo ogni tanto
Inoltre credo che questi "aiutini" alla fine consumino di più i nervi ai giocatori onesti. Su un gioco da browser chiamato Krunker c'è una situazione di pesante uso di cheat: gente che ti vede e ti ammazza da dietro un muro, puntamento automatico e 100% headshot, salti enormi. Risultato: piacere di gioco annullato a causa dei giocatori imbroglioni dopati.
jepessen10 Marzo 2020, 12:06 #6
Originariamente inviato da: dirac_sea
Chi si allena giorno e notte per un gioco (opinione personale ovviamente) se non è un professionista spreca un po' il suo tempo: è comunque giusto che raccolga i frutti di tale impegno. Gli altri possono anche accontentarsi di accoppare qualcuno solo ogni tanto
Inoltre credo che questi "aiutini" alla fine consumino di più i nervi ai giocatori onesti. Su un gioco da browser chiamato Krunker c'è una situazione di pesante uso di cheat: gente che ti vede e ti ammazza da dietro un muro, puntamento automatico e 100% headshot, salti enormi. Risultato: piacere di gioco annullato a causa dei giocatori imbroglioni dopati.


Non gioco a fortnite, ma mi aspetterei o che ci sia una sorta di livellamento, dove ti metti a giocare con gente che all'incirca ha il tuo livello, o di poter scegliere dove giocare.

Se sei un pro, giochi con i pro. Non e' che la gente che gioca a calcio per diletto gioca assieme ai professionisti, altrimenti e' normale che succedano casini. Mi pare strano che non sia cosi' anche per Fortnite ed altri giochi online.
demonsmaycry8410 Marzo 2020, 13:40 #7
per alcune periferiche come switch e cellullari non ci vedo nulla di male se è bilanciata correttamente...se è un aiuto per colmare il gap con il mouse è un discorso...se è un aiuto troppo grande è un altro
nickname8810 Marzo 2020, 14:36 #8
Originariamente inviato da: jepessen
Embe'? Se uno vuole divertirsi ad uno sparatutto deve per forza allenarsi giorno e notte? Non posso stare una mezz'oretta a sparare in tranquillita' senza bestemmiare perche' non riesco mai a beccare nessuno? O devono giocare solo i pro?

Se non sai giocare ad un gioco non ci giocare, non è sancito dalla costituzione che tu debba farlo.
Cosa esistono a fare le regole e la skill in un gioco se poi bisogna rendere tutti allo stesso livello ? Fortnite è un titolo prettamente MP dove il gameplay è basato su una competizione e non esiste che questo concetto venga snaturato così perchè qualche divanaro pretende di giocare ma allo stesso tempo non pretende di imparare.

La mira assistita in giochi dove la skill sta proprio nel mirare è un fail clamoroso e chi ci gioca e la usa dovrebbe solamente vergognarsi.

Non gioco a fortnite, ma mi aspetterei o che ci sia una sorta di livellamento, dove ti metti a giocare con gente che all'incirca ha il tuo livello, o di poter scegliere dove giocare.
Livellamento va bene se atto all'apprendimento, se uno vuole farsi sempre la divanata della domenica giocando sempre allo stesso modo non dovrebbe potersi lamentare.

Mi domando veramente che gusto proviate a giocare a certi titoli con questo tipo di mentalità, soddisfazione zero totale, solo un perditempo a spese di chi invece vuole giocare sul serio.
futu|2e10 Marzo 2020, 15:04 #9
Originariamente inviato da: jepessen
Non gioco a fortnite, ma mi aspetterei o che ci sia una sorta di livellamento, dove ti metti a giocare con gente che all'incirca ha il tuo livello, o di poter scegliere dove giocare.

Se sei un pro, giochi con i pro. Non e' che la gente che gioca a calcio per diletto gioca assieme ai professionisti, altrimenti e' normale che succedano casini. Mi pare strano che non sia cosi' anche per Fortnite ed altri giochi online.


Il ranking system c'è da mò su FN.
monster.fx10 Marzo 2020, 15:13 #10
Originariamente inviato da: nickname88
Se non sai giocare ad un gioco non ci giocare, non è sancito dalla costituzione che tu debba farlo.
Cosa esistono a fare le regole e la skill in un gioco se poi bisogna rendere tutti allo stesso livello ? Fortnite è un titolo prettamente MP dove il gameplay è basato su una competizione e non esiste che questo concetto venga snaturato così perchè qualche divanaro pretende di giocare ma allo stesso tempo non pretende di imparare.

La mira assistita in giochi dove la skill sta proprio nel mirare è un fail clamoroso e chi ci gioca e la usa dovrebbe solamente vergognarsi.

Livellamento va bene se atto all'apprendimento, se uno vuole farsi sempre la divanata della domenica giocando sempre allo stesso modo non dovrebbe potersi lamentare.

Mi domando veramente che gusto proviate a giocare a certi titoli con questo tipo di mentalità, soddisfazione zero totale, solo un perditempo a spese di chi invece vuole giocare sul serio.


Assolutamente d'accordo.
Ho giocato a Fortnite tempo fa solo per curiosità e i miei secondi posti li ho fatti senza problemi,con mouse e tastiera. Sinceramente l'ho trovato noioso.
Qualche settimana fa ero a casa di amici, e il figlio di 11 anni ci invita a giocare a turno su Xbox. Quinto posto con diverse kill facile facile, morto in mezzo a 2.

Detto questo. Gli FPS multiplayer non si possono giocare con mira assistita. A questo punto giocate contro l'IA.
Già l'uso di gamepad aiuta nella mira...o sbaglio?
A questo punto dov'è la bravura del giocatore?

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^