Final Fantasy XV: cancellati i DLC

Final Fantasy XV: cancellati i DLC

Hajime Tabata, il Game Director che fondamentalmente ha salvato il progetto Final Fantasy che era rimasto in stallo per diversi anni, ha lasciato il team di sviluppo

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Videogames
Square EnixFinal FantasyKoch Media
 

Square Enix ha da poco annunciato l'addio di Hajime Tabata, Game Director di Final Fantasy XV, insieme alla cancellazione di tre dei quattro DLC previsti per il gioco di ruolo open world. Tabata è stata una figura fondamentale per questo progetto, che era rimasto in stallo per molto tempo del suo arrivo, quando è confluito in una forma definitiva apprezzata dalla maggior parte dei giocatori, che ha portato a vendite notevoli.

Final Fantasy XV

Tabata ha preso il posto di Tetsuya Nomura nel 2012 come responsabile principale di Final Fantasy XV, accelerando in maniera considerevole i lavori dopo che erano rimasti pressoché fermi per sei anni. Inizialmente previsto come Final Fantasy Versus XIII, dopo questo avvicendamento Final Fantasy XV diventava un gioco per le console di ottava generazione e cambiava completamente nei connotati, nella storia e nei personaggi.

Non perdetevi la recensione di Final Fantasy XV
Le dimissioni di Tabata, adesso, coincidono con la cancellazione di quasi tutti i DLC previsti ad accezione di Ardyn, che rimane previsto per marzo 2019. Si sarebbe trattato della seconda stagione di DLC di Final Fantasy XV: quelli definitivamente cancellati sono Aranea, Luna e Noctis.

Hajime Tabata ha abbandonato qualsiasi mansione in Square Enix, al di là di Final Fantasy. Square Enix ne ha approfittato per rivelare di essere al lavoro su un progetto completamente nuovo non ancora annunciato ufficialmente, sempre basato sulla tecnologia Luminous Studio. Sembra trattarsi di un nuovo titolo di grande calibro, ma al momento non c'è nessun dettaglio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
riuzasan09 Novembre 2018, 14:04 #1
... dopo Final Fantasy 9 finalmente tirano fuori qualcosa di godibile e fatto decentemente e lo azzoppano a metà via?
Square Enix sempre meno comprensibile
astaroth209 Novembre 2018, 15:43 #2
Diciamo pure che è un bidone di gioco con enormi buchi di trama, che ha subito 1000 cambiamenti dal 2006, ed è uscito solo perché ormai lo avevano annunciato. Il gameplay è scarso e non è assolutamente un final fantasy. Final fantasy è morto con la fusione squaresoft Enix. L'ultimo vero final fantasy è Lost odyssey, creato appunto dai creatori di final fantasy. Prima di flammare....non ho giocato solo il primo final fantasy
MaxiHori11 Novembre 2018, 10:58 #3
bello quanto vuoi ma se il gameplay non è un granchè, il gioco rimane mediocre
roen0112 Novembre 2018, 11:36 #4
io non ho mai capito perché abbiano abbandonato lo stike JRPG dei vecchi final fantasy.
L'ultimo final fantasy cui sono riuscito a giocare e finire è stato il Final Fantasy X (nemmeno il X-2), quelli venuti dopo li ho cominciati e mai finiti.

Per me quelli non sono Final Fantasy... forse se li chiamavano con un altro nome avrebbero avuto più successo (senza negare il buon risultato di FF-XII e XV)
Ciche12 Novembre 2018, 12:30 #5
Pensavo che con il XIII avessero raggiunto il punto più basso, ma pala alla mano sono riusciti a fare peggio.
Gioco dal 7 (e poi in seguito ho giocato anche ai precedenti con emulatore, e giocato sia all XI per 3 anni e al XIV) e per la prima volta nella mia vita NON ho finito il gioco, preso dallo sconforto.

Speriamo che si prendano un paio di anni di pausa (anche 3) e ritornino a creare FF almeno accettabili.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^