F1 2019: le novità riassunte in un nuovo trailer

F1 2019: le novità riassunte in un nuovo trailer

F1 2019 sarà disponibile a partire da venerdì 28 giugno su PC, PlayStation 4 e Xbox One. Diamo uno sguardo all'ultimo trailer che Codemasters ha pubblicato prima dell'arrivo del gioco nei negozi

di pubblicata il , alle 08:21 nel canale Videogames
F1Koch Media
 

Codemasters si appresta a lanciare F1 2019, nuovo gioco di corse ufficiale della FIA Formula One World Championship 2019. A pochi giorni dalla pubblicazione, prevista per venerdì 28 giugno, gli sviluppatori hanno condiviso un nuovo trailer nel quale vengono illustrate tutte le caratteristiche dell’ultima versione.

Oltre a introdurre per la prima volta il campionato di Formula 2, F1 2018 presenta 18 auto d’epoca distribuite tra gli anni ’70 e il 2010. Gli appassionati possono rivivere i grandi momenti del passato con le vetture più performanti della loro generazione, tra cui la Lotus 72D del 1972, la McLaren MP4/4 del 1998, la Williams FW18 del 1996 a la Red Bull RB6 2010.

Chi acquisterà la Legends Edition avrà accesso anche alla McLaren MP4/5B di Ayrton Senna e alla Ferrari F1-90 di Alain Prost del 1990, insieme alla McLaren MP4-25 e alla Ferrari F10, che fanno parte della F1 2019 Anniversary Edition. Sarà inoltre possibile personalizzare un’auto del 2019, creata in collaborazione con Ross Brawn e Pat Symonds, per poi competere online in modalità multiplayer.

Con la continua crescita della F1 New Balance Esports Series, i giocatori possono restare aggiornati sulle ultime notizie, i dettagli degli eventi e guardare livestream e highlights di tutta la nuova area Esport presente nel gioco. Nel corso dell’anno chi vorrà competere e provare a vincere un posto in uno dei dieci team di F1 può registrarsi e prendere parte alla gare future.

“Siamo assolutamente lieti dell'inclusione della F2, di Senna e Prost, del transfer dei piloti nella Career Mode, delle nuove e importanti aggiunte al franchise di F1 e dell'integrazione delle gare di campionato e degli Esport di F1 per i fan che vogliono gareggiare in modo competitivo,” ha dichiarato Paul Jeal, F1 Franchise Director presso Codemasters. “I transfer dei piloti, in particolare, sono l'aggiunta che i nostri giocatori bramano da diversi anni ed è fantastico avere ora questa funzionalità integrata nella nostra Career mode e sfruttare i cambiamenti delle regole stagionali, introdotti in F1 2018, per creare storyline uniche di stagione in stagione.”

“Il tempo di sviluppo extra ha permesso al team di migliorare e aggiungere diverse nuove funzionalità,” ha dichiarato Lee Mather, F1 2019 Game Director presso Codemasters. “L'aggiunta della F2, completa delle sue regole e dei weekend di gara unici, offrirà agli appassionati di corse una nuova esperienza e siamo particolarmente orgogliosi del miglioramento visivo di piste chiave tra cui Monaco e Bahrain, con tutti i nuovi effetti di illuminazione notturna. Il lancio anticipato, rispetto agli scorsi anni, consentirà ai nostri fan di affrontare i propri rivali due mesi prima rispetto alle stagioni precedenti e non vediamo l'ora che i giocatori possano provare il gioco finale.”

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

12 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
puppatroccolo26 Giugno 2019, 09:20 #1
La ferrari di ayrton senna? Mecojoni!
MorgaNet26 Giugno 2019, 09:23 #2
"McLaren MP4/5B di Alain Prost e alla Ferrari F1-90 di Ayrton Senna del 1990" ???
nickname8826 Giugno 2019, 09:58 #3
Dalle reviews òa grafica vista dal vivo sembrerebbe sottodimensionata rispetto a quanto mostrato nei trailers, un classico di questa serie nello specifico.
gigi9226 Giugno 2019, 11:39 #4
Originariamente inviato da: nickname88
Dalle reviews òa grafica vista dal vivo sembrerebbe sottodimensionata rispetto a quanto mostrato nei trailers, un classico di questa serie nello specifico.


tipo quale review?
visto su multiplayer e questa non mi sembra niente male

Link ad immagine (click per visualizzarla)

il problema rimane però nella fisica e nelle collisioni a quanto pare.
nickname8826 Giugno 2019, 11:53 #5
Originariamente inviato da: gigi92
tipo quale review?
visto su multiplayer e questa non mi sembra niente male

il problema rimane però nella fisica e nelle collisioni a quanto pare.

Rispetto al 2018 sarà sicuramente migliorato.
gigi9226 Giugno 2019, 12:10 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Rispetto al 2018 sarà sicuramente migliorato,


certo che fare tutto questo e senza RT mi sembra eccezionale, chissà nel 2020 con l'arrivo delle console...
nickname8826 Giugno 2019, 12:27 #7
Originariamente inviato da: gigi92
certo che fare tutto questo e senza RT mi sembra eccezionale, chissà nel 2020 con l'arrivo delle console...

Di migliorato c'è solo l'illuminazione in notturna, nelle location soleggiati è stato fatto poco rispetto al 2018 e questo è testimoniato dagli utenti che già lo possiedono e anche dalle videorecensioni.
ramses7726 Giugno 2019, 12:33 #8
È anche il mio timore... A parte il lucido da scarpe dato alle gomme. (ma almeno si consuma o posso fare 30 giri e restano incerte?)
gigi9226 Giugno 2019, 16:37 #9
non metto in dubbio che si possa fare di più, ma per essere un anno prima della next gen non sembra male.

che poi contasse solamente la grafica...
nickname8826 Giugno 2019, 16:46 #10
Originariamente inviato da: gigi92
non metto in dubbio che si possa fare di più, ma per essere un anno prima della next gen non sembra male.

che poi contasse solamente la grafica...

Bè fra le cose non di certo il modello di guida visto che è un arcade

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^