F1 2018: nuovo diario degli sviluppatori

F1 2018: nuovo diario degli sviluppatori

Codemasters ha pubblicato il primo dei quattro diari di sviluppo di F1 2018, che rivela come poter conquistare la prima pagina sia fuori che sulla pista

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Videogames
Koch MediaF1
 

Il nuovo diario di sviluppo svela come le diverse interazioni con Claire, la nuova reporter di F1 2018, influenzeranno il modo in cui si viene visti nello sport e come ciò avrà effetti sulla carriera.

Le risposte a disposizione si svilupperanno nel tempo man mano che il personaggio diventerà più famoso all'interno della F1. Le interviste si svolgeranno in nuove location nel paddock e di fronte alla squadra e alle verifiche tecniche.

F1 2018

Ci sono ulteriori miglioramenti nella Career Mode. Ora il giocatore ha più controllo sul proprio destino e può avvicinare i team rivali per una potenziale proposta, inclusa l'opportunità di cambiare stagione. Ha anche l'opportunità di selezionare il proprio rivale di campionato.

Dettagli sugli ulteriori miglioramenti alla Career Mode saranno svelati nella seconda parte della serie dei diari dello sviluppatore.

F1 2018 sarà disponibile su PC, PS4 e Xbox One il prossimo 24 agosto. Il gioco includerà tutti i team ufficiali, i piloti e tutti 21 circuiti dell'emozionante stagione 2018, che quest'anno vedono il ritorno del Gran Premio di Francia e Germania, il che significa che si potrà gareggiare al Circuit Paul Ricard e all'Hockenheimring.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

14 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
nickname8806 Luglio 2018, 13:35 #1
E anche in questa edizione di questo titolo la sfida più grande sarà riuscire a vincere il titolo mondiale con Fernando Alonso e la McLaren, alla massima difficoltà
gridracedriver06 Luglio 2018, 13:48 #2
Originariamente inviato da: nickname88
E anche in questa edizione di questo titolo la sfida più grande sarà riuscire a vincere il titolo mondiale con Fernando Alonso e la McLaren, alla massima difficoltà


A sto giro potresti provare con Leclerc e la Alfa Romeo Sauber col motore Ferrari 2017
Tylerdgl06 Luglio 2018, 15:21 #3
Originariamente inviato da: gridracedriver
A sto giro potresti provare con Leclerc e la Alfa Romeo Sauber col motore Ferrari 2017


L'Alfa Sauber corre col motore Ferrari 2018...era l'anno scorso che girava col 2016
gridracedriver06 Luglio 2018, 15:25 #4
Originariamente inviato da: Tylerdgl
L'Alfa Sauber corre col motore Ferrari 2018...era l'anno scorso che girava col 2016


Azz, va beh comunque proverei lo stesso con quella

ma F062 non era il motore dello scorso anno? non sapevo che fosse lo stesso quest'anno.
nickname8806 Luglio 2018, 15:47 #5
Originariamente inviato da: gridracedriver
Azz, va beh comunque proverei lo stesso con quella

ma F062 non era il motore dello scorso anno? non sapevo che fosse lo stesso quest'anno.

Il motore dello scorso anno era il Ferrari 062 ( senza la F ).
L'attuale è il 062 EVO.
gridracedriver06 Luglio 2018, 17:11 #6
Originariamente inviato da: nickname88
Il motore dello scorso anno era il Ferrari 062 ( senza la F ).
L'attuale è il 062 EVO.


F stava appunto per Ferrari... ma si EVO ok ma è lo stesso quindi, indubbiamente pare affidabile e spero di non tirargliela
nickname8806 Luglio 2018, 17:16 #7
Originariamente inviato da: gridracedriver
F stava appunto per Ferrari... ma si EVO ok ma è lo stesso quindi, indubbiamente pare affidabile e spero di non tirargliela
La SF71H è la macchina migliore indubbiamente, così come lo era con qualche dubbio anche la precedente SF70H, l'unico punto debole di Ferrari è lo stesso dello scorso anno, ossia i due biondi che la guidano.
gridracedriver06 Luglio 2018, 17:53 #8
Originariamente inviato da: nickname88
La SF71H è la macchina migliore indubbiamente, così come lo era con qualche dubbio anche la precedente SF70H, l'unico punto debole di Ferrari è lo stesso dello scorso anno, ossia i due biondi che la guidano.


Condivido pienamente

Vettel pare stia cercando in tutti i modi di non vincere nuovamente il mondiale, fa troppi errori per essere un pilota nel pieno dell'esperienza a 31 anni, è veloce si ma forse non è così un campione di cui dicono se consideriamo le vittorie "ovattate" negli anni Red Bull...
Raikkonen che gli vuoi dire? ha vinto un titolo mondiale di e per me rimarrà sempre un sopravvalutato, ma ormai a 39 anni quasi compiuti non si può comunque chiedere di più di così, Ricciardo sarei stato curioso di vederlo in Ferrari...
nickname8806 Luglio 2018, 23:00 #9
Originariamente inviato da: gridracedriver
Condivido pienamente

Vettel pare stia cercando in tutti i modi di non vincere nuovamente il mondiale, fa troppi errori per essere un pilota nel pieno dell'esperienza a 31 anni, è veloce si ma forse non è così un campione di cui dicono se consideriamo le vittorie "ovattate" negli anni Red Bull...
Raikkonen che gli vuoi dire? ha vinto un titolo mondiale di e per me rimarrà sempre un sopravvalutato, ma ormai a 39 anni quasi compiuti non si può comunque chiedere di più di così, Ricciardo sarei stato curioso di vederlo in Ferrari...


Ha una vettura che è superiore con un margine non netto ma sufficientemente chiaro e gode di un ritiro in meno e nonostante ciò è avanti solo di 1pt

L'anno scorso il margine era minore e infatti non è bastato, ma per sua fortuna i ritiri della Ferrari gli han permesso di usare ciò come scusa e nascondersi dietro ad essa. E pensare che quando i giornalisti Sky e RAI gli chiedevano cosa proverebbe se arrivasse secondo, lui rispondeva "[I][COLOR="Blue"]non voglio parlare di ciò perchè quest'anno non arriveremo secondi[/COLOR][/I]" ridendo ...... 6 mesi più tardi è arrivato 2°.
matsnake8607 Luglio 2018, 08:43 #10
Va beh... fatto sta che io ho gongolato abbastanza per il doppio ritiro della mercedes .

E ad ogni modo ormai le parti più interessanti di un gp stanno nelle posizioni intermedie, almeno lì ogni tanto succede qualcosa di emozionante... Escludendo il gp di monaco ovviamente che andrebbe rimosso dal calendario una volta e per sempre.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^