Dragon Ball FighterZ: tre nuovi personaggi e i dettagli della modalità Arcade

Dragon Ball FighterZ: tre nuovi personaggi e i dettagli della modalità Arcade

Nella modalità Arcade i giocatori potranno mettere alla prova le proprie capacità combattendo con nemici di livello sempre più elevato

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
Bandai Namco
 

Bandai Namco Europe ha confermato che Dragon Ball FighterZ proporrà una modalità Arcade, nella quale i giocatori potranno mettere alla prova le proprie capacità combattendo con nemici di livello sempre più elevato.

Si potranno scegliere tre percorsi e una volta completato ciascuno di essi, verrà sbloccata la modalità Difficile. Con i punti Zeni, ottenuti in tutte le battaglie, i giocatori avranno anche l’opportunità di sbloccare colori alternativi per i personaggi e ottenere diversi oggetti nel negozio di gioco.

Nome immagine

Bandai Namco ha svelato anche che il roster di base di Dragon Ball FighterZ includerà altri tre personaggi giocabili: Gotenks, Gohan (adulto) e Kid Buu. Inoltre tutti i personaggi disporranno di abilità e attacchi speciali che andranno a vivacizzare gli scontri. Ad esempio Gotenks ha una portata limitata ma movimenti molto rapidi come il Super Ghost Kamikaze Attack.

Per cambiare l’esito del combattimento, Gohan può sfoderare la sua abilità suprema in una partita, sbloccando il suo vero potere. Grazie alla sua notevole velocità e potenza, Kid Buu è un esperto di attacchi insidiosi; può anche estendere il proprio braccio, per cui la portata non dovrebbe più essere un problema.

Dragon Ball FighterZ sarà disponibile dal 25 gennaio 2018 su PlayStation 4 e Xbox One e dal 26 gennaio nelle versioni digitali per console e PC.

Di seguito il nuovo trailer di Gotenks.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^