Iscriviti al nostro nuovo canale YouTube, attiva le notifiche e rimani aggiornato su tutti i nuovi video

Dottore della Peste: in Fortnite torna una skin scomparsa per tutto il periodo della pandemia

Dottore della Peste: in Fortnite torna una skin scomparsa per tutto il periodo della pandemia

La skin è di nuovo disponibile nello shop degli oggetti cosmetici del popolare gioco di Battle Royale dopo 3 anni e 10 mesi dal momento in cui era stata rimossa

di pubblicata il , alle 16:01 nel canale Videogames
EpicFortnite
 

Dottore della Peste è una skin di Fortnite, il popolare gioco di Battle Royale free-to-play di Epic Games, appartenente al set cosmetico Grim Medicine. È stata originariamente rilasciata nel mese di ottobre 2018 e rimossa nel successivo mese di marzo 2019. Fin qui niente di strano, visto che le skin vanno e vengono dallo store interno di Fortnite: il punto è che Dottore della Peste non ha più fatto ritorno da quel momento, scomparendo in tutto il periodo della pandemia da Covid-19.

I fan teorizzarono che il set cosmetico Grim Medicine fosse stato inserito nella black list dei contenuti da non riproporre e ritirato da Epic a causa della pandemia. Una teoria che ha senso, poiché includere questo tipo di skin durante il culmine della pandemia che ha ucciso oltre 6 milioni di persone in tutto il mondo sarebbe stato sicuramente di cattivo gusto. Non è irragionevole, infatti, che Epic abbia deciso di ritirare gli articoli a tema peste dalla rotazione del negozio per evitare qualsiasi controversia.

Fortnite: Dottore della Peste

Dottore della Peste, a causa della sua difficile reperibilità, è diventata molto rara, dato che è rimasta a disposizione per l'acquisto per un brevissimo periodo di tempo. Da quando Epic l'ha riabilitata, però, è subito diventata una delle skin in assoluto più vendute di Fortnite.

Epic non ha mai confermato ufficialmente il motivo che ha portato alla rimozione del set Grim Medicine dalla rotazione, e la connessione con la pandemia è solo una teoria da parte dei fan. I quali, ora, sono entusiasti di vederla tornare e incuriositi per la sua lunga assenza. Fortnite è il noto sparatutto PVP gratuito che negli ultimi anni è diventato uno dei giochi più popolari al mondo. Supporta il crossplay fra le tantissime piattaforme in cui è stato rilasciato e continua ad espandersi con i personaggi di altri franchise, come Star Wars, Dragonball Z e Street Fighter.

5 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
phmk12 Gennaio 2023, 16:25 #1

E le altre ?

.."che ha ucciso oltre 6 milioni di persone in tutto il mondo sarebbe stato sicuramente di cattivo gusto"...
Invece influenza, polmoniti etc etc. (solo per restare nelle infettive) non hanno mai ucciso nessuno ...
Basterebbe vedere cosa fece "l'Asiatica" a metà anni '50 ma se ne guardano bene dal dirlo ...
Ma prima o poi la verità sulla più grande manipolazione della storia umana recente e non verrà fuori ...
Già se ne vedono le avvisaglie ...
Saturn12 Gennaio 2023, 16:27 #2
Originariamente inviato da: Redazione di Hardware Upgrade
La skin è di nuovo disponibile nello shop degli oggetti cosmetici del popolare gioco di Battle Royale dopo 3 anni e 10 mesi dal momento in cui era stata rimossa


Giustamente una "notizia" così non poteva mancare !
dottorkersey13 Gennaio 2023, 02:15 #4

non 6 milioni, bensì 6 miliardi (ma di cevelli)

Una pandeminchia capace di uccidere 6 milioni di persone non si è mai vista nemmeno nei film di fantascienza di serie C; forse l'autore voleva scrivere 6, dato che persino i veri dati, emersi via via nel tempo, e addirittura le statistiche ufficiali comunicate dagli organi ufficiali di regime parlano di numeri infinitesimali rispetto a quelli dipinti dai media...
filippo198013 Gennaio 2023, 08:13 #5
Polemiche a parte su quanto sia stato pericoloso il covid, a me sembra totale ipocrisia se veramente avessero tolto una skin (chiamata dottor Peste) "solo" per quello allora non dovrebbero esserci neanche le armi visto che ci sono guerre in tutto il mondo e sicuramente qualcuno soffre anche a causa di quest'ultime!
Mah, la vedo più come una mossa pubblicitaria, si vendeva poco? Facciamola sparire per un po' di tempo, se verrà richiesta la rimetteremo ...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^