Destiny 2: come funzioneranno le Stagioni

Destiny 2: come funzioneranno le Stagioni

Bungie ha chiarito alcuni concetti riguardo all'end game di Destiny 2 e come le Stagioni su PC si adatteranno al programma per le console

di pubblicata il , alle 13:21 nel canale Videogames
Activision
 

Nel corso della Twitchcon, il game director di Bungie Ryan Paradis ha chiarito come funzioneranno le Stagioni di Destiny 2 e quali risvolti ci saranno per i clan. Attualmente ci troviamo all'interno della Stagione 1, con Bungie che ha voluto aspettare il rilascio della versione PC per dare il via alla Stagione 2. Prima di allora, comunque, ci sarà ancora un evento Stendardo di ferro, dopo di che la versione PC sarà in linea con quelle console.

Le Stagioni permetteranno ai clan di sbloccare perk condivisi dopo aver completato gli obiettivi settimanali. I perk consentiranno di ricevere delle ricompense come nuovi drop o risorse. Paradis ha rivelato che complessivamente le Stagioni saranno 4, e ciascuna coinciderà con il rilascio di una patch di grossa entità che andrà a ridefinire gli equilibri per quanto riguarda armi e abilità.

Destiny 2

Non perdetevi la guida alla grafica e alle performance e il giocato a 4K e 60fps
Ogni Stagione introdurrà un nuovo tema, che si evidenzierà tramite contenuti, ricompense e loot. Cambiamenti che sono pensati per rispondere alle segnalazioni di parte della community, che lamenta una certa carenza di contenuti per quanto attiene all'endgame. L'evento principale della Stagione 2, ad esempio, sarà Dawning, il quale si protrarrà per tre settimane. Tutte le ricompense avranno valore esclusivamente cosmetico, ma permetteranno ai giocatori di comunicare di aver partecipato a Dawning.

Paradis ha fatto cenno anche al feedback negativo con cui è stato accolto l'evento PvP Iron Banner, arrivato su console un paio di settimane fa. Faceva parte di questo evento un sistema di token che assegnava ricompense in maniera casuale (i giocatori usano l'acronimo RNG, random number generator). Paradis ha rassicurato che l'Iron Banner della Stagione 2 avrà un sistema di ricompense differente, ma nel frattempo i giocatori PC che lo affronteranno nella Stagione 1 inevitabilmente si uniranno al coro di proteste.

Verranno applicati dei cambiamenti al set di armi Trials of the Nine, sia dal punto di vista estetico che per quanto riguarda i perk. E ci sarà un evento del tipo Clarion Calls in cui i giocatori, a patto di giocare in clan con i loro compagni, riceveranno il doppio dell'esperienza, anche se Bungie ha già ammesso che il level cap in Destiny 2 si raggiunge più velocemente rispetto alle previsioni iniziali del team di sviluppo. Gli engrammi basati sulle microtransazioni, inoltre, saranno modificati.

Destiny 2 è un gioco di tipo MMO molto complesso, il cui bilanciamento non è immediato da capire se non acquisendo una certa esperienza. Si tratta di un progetto di enormi dimensioni che, a fronte di un investimento molto importante, ha l'obiettivo di instaurare una community di giocatori assidua nel corso del tempo, e che finalmente adesso arriva anche su PC.

Bungie ha già comunicato una serie di problemi noti della versione PC, che non potranno essere risolti prima del lancio per mancanza di tempo. Si tratta di problematiche tecniche e di rete, che per esempio riguardano il supporto a SLI, HDR e Vsync. Incompatibilità si registrano anche con la Game Bar di Windows 10 e per quanto riguarda il Depth of Field con le configurazioni con tre monitor. Ci possono essere difficoltà a rieseguire il log-in dopo una disconnessione forzata dai server o in presenza di certi tipi di reti Corporate. Tutti i dettagli sulle possibili problematiche si trovano qui.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^