Blizzard: tutte le novità del nuovo anno di Hearthstone

Blizzard: tutte le novità del nuovo anno di Hearthstone

Ogni anno di Hearthstone introduce un nuovo set di carte nel formato Standard che cambia radicalmente il meta e porta a un'esplorazione più approfondita delle tipologie di mazzi

di pubblicata il , alle 14:21 nel canale Videogames
Blizzard
 

La prima espansione di Hearthstone del 2018 segnerà la fine dell'anno del Mammut e l'inizio del nuovo anno di Hearthstone: l'anno del Corvo. Ogni anno di Hearthstone introduce un nuovo set di carte nel formato Standard che cambia radicalmente il meta e porta a un'esplorazione più approfondita delle tipologie di mazzi.

Gli aggiornamenti in programma per quest’anno sono numerosi. Con la rotazione in arrivo, i set di carte Sussurri degli Dei Antichi, Una notte a Karazhan e I bassifondi di Meccania (queste buste potranno ancora essere acquistate nel negozio Blizzard) entreranno a far parte esclusivamente del formato Selvaggio.

L'anno del Corvo includerà inoltre tre entusiasmanti espansioni, ognuna con contenuti per giocatore singolo. Chi vincerà 10 partite nel nuovo formato Standard otterrà un nuovo eroe Druido: l'esuberante Driade Lunara, prima figlia di Cenarius. Gli utenti avranno la libertà di creare tornei in gioco, lasciando a Blizzard la gestione del matchmaking e della validazione dei mazzi.

Nome immagine

Quest’anno ci sarà poi spazio per l’Hearthstone Championship Tour 2018, il torneo più importante, con il montepremi più alto di sempre. Ulteriori dettagli sono disponibili a questo indirizzo.

Entrano a far parte delle Vecchie Glorie alcune carte Base e Classiche che passano dal formato Standard a quello Selvaggio. Spostare le carte nelle Vecchie Glorie consente ai giocatori di creare e sperimentare nuove strategie in formato Standard, usando comunque tali carte nel formato Selvaggio.

Quest'anno saranno aggiunte le seguenti carte alla sezione Vecchie Glorie: Blocco di Ghiaccio, Oracolo Lucefredda, Gigante di Magma. Come l'anno scorso, sarà possibile tenere le proprie carte Vecchie Glorie ed ottenere il loro valore in Polvere (fino al numero massimo che può essere inserito in un mazzo) come se fossero state disincantate.

Nel trailer sottostante il game director Ben Brode spiega nei dettagli quello che attende i giocatori di Hearthstone con l’arrivo dell’anno del Corvo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
krallis9328 Febbraio 2018, 21:03 #1
Sono felice che abbiamo rimosso in nerf al molten giant e allo stesso tempo l'abbiano rimosso dallo standard così non si limitano nel loro design di carte in futuro.

Mi piacerebbe facessero così anche per altre carte...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^