Beta test di Enemy Territory: Quake Wars

Beta test di Enemy Territory: Quake Wars

È adesso possibile registrarsi per il beta test dello sparatutto multiplayer sviluppato da Splash Damage.

di pubblicata il , alle 15:35 nel canale Videogames
 
60.000 giocatori parteciperanno al beta test di Enemy Territory: Quake Wars, lo sparatutto multiplayer in fase di sviluppo presso Splash Damage basato sulla tecnologia MegaTexture. Il client verrà distribuito attraverso FilePlanet: coloro che hanno sottoscritto un abbonamento a pagamento avranno priorità nell'assegnazione dei codici per partecipare al beta test.

La versione beta di Enemy Territory: Quake Wars consiste di un'unica mappa, chiamata "Sewer". Questa fa parte della Pacific Campaign, è ambientata in Giappone ed è incentrata su una base Strogg nascosta tra le fogne (di qui il nome). La mappa alterna spazi aperti a spazi chiusi e contempla sia combattimenti a piedi che tra veicoli.

Nella press release si legge quanto segue: "Se vuoi aiutarci a completare ETQW, apprezzeremo la tua partecipazione. Ma se intendi solamente giocare gratuitamente, potresti trovare questa esperienza frustrante. Questo beta test pubblico non è un demo: non è il gioco completo, ma un'opportunità di avere un parere da un ampio numero di persone e di testare la stabilità e le performance su diverse configurazioni hardware. Raccoglieremo informazioni sulla tua configurazione hardware, quindi non registrarti se non sei d'accordo".

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito ufficiale di Enemy Territory: Quake Wars. Ricordiamo che lo sparatutto di Splash Damage sarà in commercio nel corso della seconda parte del 2007 nei formati PC, XBox 360 e PlayStation 3.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

30 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Dark_Wolf19 Giugno 2007, 15:38 #1
bello, primo a postare!
giannismart19 Giugno 2007, 15:40 #2
e da dove si scarica?
Motosauro19 Giugno 2007, 15:40 #3
Originariamente inviato da: Dark_Wolf
bello, primo a postare!


e vediamo quanto ci metti a prendere un ban se non editi

client linux? non se ne parla nemmeno purtroppo, immagino ....
al13519 Giugno 2007, 15:42 #4
pensavo fosse finita l'era in cui la gente provava gusto a postare per prima lol
cmq mi sa tanto di boiata sto gioco
_Menno_19 Giugno 2007, 15:45 #5
primo a postare...





perchè ti sà di boiata? i filmati del gameplay alle fiere mi sembravano promettenti, spero sia un ottimo gioco!
Gerardo Emanuele Giorgio19 Giugno 2007, 15:58 #6
gia non è niente male dai video e dalle foto e poi la ID è sempre molto competitiva sul lato tecnico. Di boiate marcate ID non ne ho mai viste, forse peccano in gameplay...
Motosauro19 Giugno 2007, 15:59 #7
Originariamente inviato da: Gerardo Emanuele Giorgio
gia non è niente male dai video e dalle foto e poi la ID è sempre molto competitiva sul lato tecnico. Di boiate marcate ID non ne ho mai viste, forse peccano in gameplay...


beh, nei titoli fortemente online il 70% del gameplay lo fa chi gioca, certo che se poi ci si fossilizza su tre mappe giocate sempre alla stessa maniera come in CS:S ... sai che palle ....
Amlugil19 Giugno 2007, 16:01 #8
Dai commenti in giro sui vari forum sembra riscuotere consensi unanimi pur non vantando una grafica dell'altro mondo, meglio così
baila19 Giugno 2007, 16:07 #9
Ormai è ogni giorno che faccio il refresh su quel sito per sta beta,spero esca presto!
Hitman07919 Giugno 2007, 16:12 #10
chi ha un account fileplanet avrà la precedenza..baH..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^