Apex Legends: adesso i cheater giocano tra di loro

Apex Legends: adesso i cheater giocano tra di loro

Respawn Entertainment continua a lavorare sui suoi strumenti per identificare e bloccare i cheater nel suo titolo di Battle Royale

di pubblicata il , alle 13:41 nel canale Videogames
Electronic ArtsApex Legends
 

Respawn Entertainment ha elencato una serie di contromisure volte a isolare il fenomeno dei cheater, ancora oggi una vera e propria sfida per i giochi come Apex Legends. Il team di sviluppo sta utilizzando delle tecniche di machine learning per creare dei modelli di comportamento da intercettare per rilevare i cheater e bannarli automaticamente.

In certe regioni, gli account identificati ad alto rischio sono obbligati all'autenticazione a due fattori, in modo da risalire con maggiore facilità ai proprietari degli account. L'obiettivo è anticipare il più possibile il cheating, e prevenire quelle che possono essere le nuove forme di infrazione delle regole.

Interessante l'idea di manipolare il matchmaking affinché cheater e spammer si ritrovino a competere all'interno delle stesse partite. In questo modo si tenta di offrire ai cheater un'esperienza di gioco deteriorata proprio da azioni come quelle che loro stessi perpetrano. Inoltre, Respawn ha iniziato a tracciare i party: "anche se non stai espressamente usando un cheat, stare in party con i cheater è equivalente a usare dei cheat" si legge in questo post su Reddit.

Apex Legends

"La lotta ai cheater continua a essere una priorità per noi" si legge nel post. "Ci sarà sempre del lavoro da fare, miglioramenti da apportare e nuovi aspetti da adattare. Ringraziamo i giocatori che ci hanno aiutato a individuare i cheater sia inviando segnalazioni che assistendo nel processo di tracciamento".

La guida ad Apex Legends per essere competitivi nelle partite
Intanto, in Apex Legends è stata rilasciata la seconda skin esclusiva per gli abbonati di Twitch Prime, Dino Dynamo Bangalore, mentre il team di sviluppo sta lavorando su una nuova patch che diventerà pubblica nei prossimi giorni.

L'impiego del machine learning è ormai indispensabile per le software house di titoli multiplayer competitivi: già da tempo Valve lo usa per monitorare Counter-Strike Global Offensive.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^