Amazon sta sviluppando la sua piattaforma di cloud gaming con il nome di Project Tempo

Amazon sta sviluppando la sua piattaforma di cloud gaming con il nome di Project Tempo

La pandemia di Coronavirus ha cambiato i piani di Amazon, ma il suo progetto è praticamente completato. E prevede alcuni giochi ad alto budget

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Videogames
Amazon
 

Amazon ha pianificato un enorme investimento per entrare nel mercato dei videogiochi, nello specifico con una piattaforma di cloud gaming che possa competere con Google Stadia. Prima del diffondersi della pandemia di Coronavirus, il lancio di quella che viene per ora conosciuta con il nome in codice di Project Tempo era previsto per quest'anno, ma adesso sembra essere posticipato al 2021.

Inizialmente Amazon prevedeva di lanciare Project Tempo e due titoli ad alto budget nel mese di maggio 2020, secondo un articolo pubblicato dal New York Times. Il primo titolo esclusivo per la piattaforma sarebbe dovuto essere Crucible, uno sparatutto ambientato in uno scenario di fantascienza/fantasy. Si tratta di uno shooter multiplayer a squadre, probabilmente in stile Overwatch. Il gioco è in sviluppo dal 2014 e ha subito nel corso del tempo varie riprogettazioni in termini di schema di gioco e caratteristiche principali. È sviluppato da Relentless Studios, una software house con sede a Seattle diretta da Louis Castle, veterano dell'industria dei videogiochi nonché fondatore di Westwood Studios e responsabile di titoli come Command & Conquer e Blade Runner.

Crucible

Altro gioco nei piani di Amazon è New World, del quale abbiamo già sentito parlare. Si tratta di un MMO ambientato in un mondo fantasy che rappresenta una rivisitazione del diciassettesimo secolo. New World è in fase di sviluppo presso il team interno ad Amazon Game Studio di Orange County, costruito sulle fondamenta di Double Helix. Negli anni scorsi Amazon ha lavorato su un motore grafico proprietario, chiamato Lumberyard, a sua volta basato su CryEngine, su cui sono basati i suoi nuovi giochi.

"L'obiettivo di fondo è di prendere il meglio dell'offerta Amazon e di declinarlo al mondo dei videogiochi. È un progetto iniziato molto tempo fa perché serve molto lavoro per sviluppare giochi così complessi e per trasformare le procedure di lavoro tipiche di Amazon perché si adattino al mondo del gaming" ha detto Mike Frazzini, vice presidente della divisione di Amazon che si occupa di gaming.

Si tratta di un investimento dal valore di svariate centinaia di migliaia di dollari, culmine di diversi anni di studi e di lavoro. Attendiamo comunicazioni più chiare da Amazon circa le date di debutto del servizio. Intanto, è possibile pre-ordinare New World per prenotare l'accesso alla beta chiusa e ottenere l'amuleto di Isabella, l'emote Pugno contro pugno, gli stemmi della gilda e il titolo speciale "Spedizione uno". Secondo la pagina prodotto sarà disponibile il giorno lunedì 25 maggio 2020, alle ore 22.00 UTC. Si tratta di un codice Steam.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
solid904 Aprile 2020, 07:45 #1
Spero fallisca, il vloud gaming porterebbe a decine di piattaforme ognuna con le sue esclusive, già oggi con 4 si fa fatica a stare dietro a tutto.
Inoltre a differenza di un film un gioco non puó essere registrato, una volta rimosso dal servizio sarebbe perso per sempre mentre oggi possiamo prendere un cd e rigiocare a vecchie glorie del passato.
Non vedono l'ora di affittarci giochi allo stesso presso o addirittura superiore (con i servizi di streaming riuscirebbero ad ammazzare siti di key, negozi e usato in un colpo solo) di quello che oggi spendiamo per acquistarli.
kamon04 Aprile 2020, 12:19 #2
Prima o poi si mettano a fare pure i vestiti in abbonamento, così per coprirti d'inverno ti serviranno minimo tre abbonamenti dato che le scarpe e i calzini li avrà in esclusiva amazon, le t-shirt e i pantaloni google e la biancheria intima netflix... Biancheria di pessima qualità.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^