YouTube rilancerà il suo servizio di livestreaming con focus sugli esports e il gaming

YouTube rilancerà il suo servizio di livestreaming con focus sugli esports e il gaming

Secondo rumor, dopo il fallimento della trattativa per l'acquisizione di Twitch, YouTube tornerebbe a puntare sui suoi stessi strumenti per mettere le basi per una nuova piattaforma di livestreaming.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:31 nel canale Videogames
Google
 

YouTube sta preparando un rilancio della sua piattaforma di livestreaming con un rinnovato focus sul live gaming e specificamente sugli esports. Lo riferisce The Daily Dot, che sostiene di aver appreso le informazioni da fonte interne all'industria dello streaming.

La sussidiaria di Google, la quale ha in passato fallito il tentativo di acquisizione di Twitch, ha seguito nell'ultimo periodo la crescita del fenomeno esports e sembra voler dare a quest'ultimo maggiore visibilità, coinvolgendo alcune delle star di questo mondo e trasmettendo i tornei più importanti.

"Esports e gaming saranno al centro della nuova piattaforma Youtube Live", ha detto la fonte del Daily Dot, che ha voluto rimanere anonima. "Presto ci saranno grandi opportunità per le star e le organizzazioni che fanno parte del mondo dello streaming. Penso che i numeri record relativi al pubblico degli esports siano destinati a crescere ulteriormente quando Google inizierà a promuovere e a trasmettere questi eventi".

YouTube ha lanciato i suoi esperimenti di livestreaming già nel 2010, ma la piattaforma non è mai veramente decollata. All'inizio dello scorso anno, poi, ha rimosso dalla sua homepage ogni riferimento agli eventi in diretta.

Secondo la fonte, YouTube ha già reclutato un team di 50 ingegneri con esperienza nell'industria dello streaming. Si sta concentrando su questo settore già da qualche anno, ma la mancata acquisizione di Twitch ha compromesso in parte i suoi piani. Dopo che era data molto vicina all'acquisizione per circa un miliardo di dollari, Google ha dovuto fare un passo indietro apparentemente per motivi legati all'antitrust.

D'altra parte Google non vuole perdere posizioni rispetto a Twitch in campi in cui ha acquisito da tempo una forte leadership. Twitch, infatti, si sta aprendo ad altri settori oltre al gaming, come quello della musica.

Dal 2013, inoltre, YouTube trasmette importanti eventi di sport elettronico come le Championship Series di League of Legends. Non possedendo la licenza esclusiva su questi eventi, però, si vede scavalcata da altre piattaforme, Twitch in testa, in termini di numero di spettatori collegati.

Sembra che YouTube annuncerà la nuova piattaforma con focus al gaming in occasione dell'E3 che si svolgerà dal 16 al 18 giugno.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^