Vivendi pubblicherà il prossimo gioco di Double Fine

Vivendi pubblicherà il prossimo gioco di Double Fine

Confermate le voci che sono circolate negli ultimi giorni a proposito della produzione, da parte di Vivendi, del prossimo gioco della software house di Tim Schafer.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 08:00 nel canale Videogames
TIM
 
Vivendi Games ha confermato che si occuperà della produzione del prossimo gioco di Double Fine Productions, la software house che ha riscosso un enorme successo di critica con Psychonauts. Il nuovo titolo sarà commercializzato sotto etichetta Sierra Entertainment e non sarà il seguito di Psychonauts, visto che viene definito come una creazione appartenente ad un nuovo brand.

Double Fine Productions è famosa anche per via del suo CEO e fondatore, ovvero Tim Schafer. Per chi non lo conoscesse, si tratta di uno dei più geniali creatori di videogiochi nella misura in cui sono indissolubilmente rimasti nella storia del videoludo grandi capolavori come Day of the Tentacle e Grim Fandango. Negli ultimi anni Shafer ha deciso di abbandonare LucasArts e di fondare proprio Double Fine Productions.

"Lavorare con Sierra è grandioso", afferma Schafer. "Tutti noi offriamo la nostra esperienza da piccolo team di sviluppo, quindi in Sierra conoscono il nostro passato e quello che possiamo fare per realizzare un grande gioco".

Per il momento non è stato rivelato alcun dettaglio sul nuovo progetto di Double Fine Productions. L'annuncio ufficiale avverrà, comunque, nelle prossime settimane.

2 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
spannocchiatore09 Settembre 2006, 13:30 #1
a quando psychonauts in italiano? qualcuno sa come si fa? io di tradurre a mano non c'ho voglia..
comunque psycho è un signor gioco, quindi sono quasi sicuro che quello che verrà sarà un altro signor gioco, basta che lascino distribuire il prodotto ad un distributore decente (no come l'ultima volta..)
baccello01 Gennaio 2007, 21:21 #2
@spannocchiatore
C'è già un progetto di traduzione, siamo già in fase di testing veramente.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^