Un lettore UMD esterno per PSP Go?

Un lettore UMD esterno per PSP Go?

Sony avrebbe incaricato Logitech di produrre una soluzione esterna per consentire agli utenti di continuare a usare i supporti UMD.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:14 nel canale Videogames
SonyLogitech
 

Secondo una fonte interna all'industria a cui si riferisce Computer and Videogames, il produttore di terze parti Logitech starebbe producendo un lettore UMD esterno per PSP Go, l'ultima iterazione della console portatile di Sony che obbliga gli utenti a comprare il software tramite digital delivery perché non è dotata di alcun lettore ottico. Il sito britannico non è in grado di fornire informazioni sul prezzo, ma solamente che il nuovo lettore verrebbe collegato alla console e consentirebbe di usare i giochi su supporto UMD.

La fonte dice che il nuovo lettore "renderà PSP Go un po' più voluminosa". Il ritorno del lettore UMD su PSP era stato anticipato dagli analisti di mercato, che avevano previsto questo tipo di soluzione per la prossima generazione di PSP (vedi qui). Il problema è nato in seguito al boicottaggio da parte di alcune catene di distribuzione, che si lamentano dei mancati guadagni sul software (vedi qui). La nuova console, inoltre, viene venduta a un prezzo alto, 249 euro, per venire incontro ai rivenditori stessi e consentire loro un margine di guadagno che sopperisca al mancato profitto sui contenuti.

PSP Go è in commercio dall'inizio di ottobre e introduce un nuovo schermo di 3,8 pollici che è più luminoso del precedente del 43%. Lo schermo è scorrevole in modo da dare la possibilità di nascondere la croce direzionale e risparmiare quindi spazio. PSP Go contiene una memoria interna di tipo flash dalla capienza di 16 GB ed è dotata di supporto Bluetooth.

28 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Xile03 Dicembre 2009, 14:19 #1
Si sono accorti che la psp vendeva solo perché facilmente piratabile?!
Ventresca03 Dicembre 2009, 14:27 #2
#1
purtroppo hai maledettamente ragione, ma è anche vero che la cosa fa tristemente riflettere...
sassi03 Dicembre 2009, 14:30 #3
Homebrew (cit)
efrite1503 Dicembre 2009, 14:35 #4
Sinceramente l'idea era buona e il form factor molto carino (il tutto IMHO) .
Inoltre anche l'utilizzabilità è buona (e lo dice uno non piccolissimo ) .
Paolodo200603 Dicembre 2009, 14:36 #5
in generale il mondo delle consolle portable vende perche è facilmente piratabile... vedi la DS e PSP
ghiltanas03 Dicembre 2009, 14:44 #6
la pirateria cmq c'entra fino a un certo punto..la nuova psp imho è veramente un aborto, ne avranno vendute 10 in tutto il mondo, oppure meno?
Riccardo8203 Dicembre 2009, 14:46 #7
249 euro pe una psp??? ma per piacere... ci credo che corrono ai ripari... io sony non ti faccio (catena di distribuzione) guadagnare un tanto al gioco ma ti permetto un ricarico del 90%.. bella idea di marketing..
Ventresca03 Dicembre 2009, 14:46 #8
#5
non è proprio così, ti ricordo il boom di vendite di gameboy e gameboy color che ci fu per il fenomeno Pokemon..
Basterebbe qualcosa che commercialmente riesca a trainare le vendite: Gran Turismo PSP sarebbe stato perfetto, se non fosse che poi il gioco si è rivelato essere tutto fuorchè quello che ci si aspettava...


Secondo me dovevano far uscire una psp con il form factor della pspGO! già ai tempi della psp S&L e proporre da subito giochi su Memory stick una volta accertato il fallimento dell'UMD, in questo modo ci sarebbe stata una migrazione graduale verso il digital delivery così come lo intende ora Sony...
entanglement03 Dicembre 2009, 14:49 #9
Originariamente inviato da: Ventresca
#1
purtroppo hai maledettamente ragione, ma è anche vero che la cosa fa tristemente riflettere...


sulle politiche di turbomarketing malate di sony.

hanno prodotto la PS2. ok, è uscita di produzione, ok.

COSTA TANTO PUBBLICARE L'SDK ? quanto contano ancora di mungere dalla vetusta PS2 ?

stessa cosa per la PSP: non capisco che problema causi il fatto che uno giochi a qualcosa homebrew (che nel migliore dei casi è il mame o qualche cazzatina del genere, nessuno si mette a convertire halo per fare un dispetto...)
Ventresca03 Dicembre 2009, 15:27 #10
il fatto è:
è davvero così fondamentale l'homebrew o si tratta, come nel caso del wii e del ds (e per quanto mi riguarda anche la psp, ma è un punto di vista), solo di una scusa per accedere alla pirateria?
esistono esempi di convivenza tra hw e homebrew dove non sia subentrata la pirateria? parlo di qualcosa di tangibile, non linux su ps3 che più che aggiungere feature le toglieva....

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^