Star Wars Battlefront II: troppo difficile sbloccare gli Eroi

Star Wars Battlefront II: troppo difficile sbloccare gli Eroi

I giocatori continuano a lamentarsi del sistema di progressione di Star Wars Battlefront II, anche in relazione alla quantità di Crediti che servono a sbloccare gli Eroi

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
Electronic ArtsStar Wars
 

Dopo la questione micro-transazioni, Star Wars Battlefront II è nell'occhio del ciclone anche per quanto riguarda le modalità di sblocco degli Eroi. Ci sono tantissime proteste da parte dei giocatori circa il "grind" che viene richiesto per sbloccare gli Eroi, e addirittura delle minacce di morte (vedi Reddit).

Le segnalazioni sui sistemi di acquisti in-app si sono moltiplicate nel recente periodo e riguardano vari giochi al di là di Battlefront II, come La Terra di Mezzo: L'Ombra della Guerra, Need for Speed Payback, Forza Motorsport 7, tanto per citarne alcuni. Al di là delle legittime proteste si ha però la sensazione che ci sia qualche esagerazione di troppo: quando la community prende di mira un gioco allora continua ciecamente a inveire su di esso al di là degli effettivi demeriti.

Star Wars Battlefront II

Ad ogni modo, EA e DICE hanno rivisto il sistema di progressione e di sblocco degli Eroi dopo quel thread su Reddit, e hanno ridotto del 75% il numero di Crediti che servono a sbloccarli. Gli Eroi che richiedono più Crediti sono Luke Skywalker e Darth Vader, adesso sbloccabili per 15 mila Crediti. L'Imperatore Palpatine, Chewbacca e Leia Organa richiedono invece 10 mila Crediti, mentre Iden Versio 5 mila.

I cambiamenti sono subito effettivi all'interno della versione Play First già accessibile per i giocatori abbonati a EA Access e Origin Access. Nella giornata di mercoledì, invece, gli sviluppatori terranno una sessione di Reddit AMA in cui spiegheranno i piani futuri su Star Wars Battlefront II.

10 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Jenosky14 Novembre 2017, 12:04 #1
Però se paghi li hai subito!

-____-
Noir7914 Novembre 2017, 13:42 #2
Classica tattica di marketing - fanno tre passi avanti e uno indietro.

Rimane il fatto che il gioco é ancora uno schifoso cesso pay-to-win e NON DEVE essere supportato.
EA deve sparire dalla faccia della terra se vogliamo che il nostro hobby non venga infettato da queso schifo!!
goku4liv14 Novembre 2017, 14:22 #3
TUTTA STA MALETTA PER SBLOCCARE GLI EROI DOPO AVER PROFUMATAMENTE PAGATO IL GIOCO ? HO CAPITO BUONO A SAPERSI................ SCAFFALE..........
atomico8214 Novembre 2017, 15:26 #4
per una persona che dice scaffale..ce ne sono altre 10 che hanno pagato centinaia di euro in transazioni..
fraussantin14 Novembre 2017, 15:39 #5
Fanno bene finchè ci sono scemi da spennare è giusto farlo fino in fondo.

Nuovo genere free to pay!
Mparlav14 Novembre 2017, 16:25 #6
Adesso stanno rendendo più difficile cancellare i preorder
https://www.techpowerup.com/238766/...nt-2-pre-orders

EA non cesserà mai di stupirmi
amd-novello14 Novembre 2017, 23:20 #7
quanto fanno schifo.
Madcrix15 Novembre 2017, 05:40 #8
business model da mobile game su un gioco da 60 euro...
D'altronde ormai non è solo EA, anche Activision, WB, Rockstar e Ubishit si sono accorti che fanno più soldi con le microtransazioni e le lootbox che vendendo giochi, quindi la direzione è quella.
Speriamo in un crash stile 1983, e nel frattempo giochiamo indie o quei quattro gatti che sviluppano tripla A senza fare troppe porcate.
Levax15 Novembre 2017, 08:19 #9
Le 10 ore di prova su origin access dovrebbero essere sufficienti per finirsi la campagna in un weekend. Penso che sarà la strategia che adotterò.
Titanox215 Novembre 2017, 09:54 #10
il problema non è EA, ubisoft ecc. il problema sono i giocatori stessi che pagano quindi inutile lamentarsi.
I giocatori stessi pagano le microtransazioni e poi si lamentano rotfl ci meritiamo questo

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^