Rockstar non ha ancora pensato a un sequel di L.A. Noire

Rockstar non ha ancora pensato a un sequel di L.A. Noire

Ma un portavoce ha confermato che il progetto potrebbe essere preso in considerazione in futuro.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 17:31 nel canale Videogames
 

Team Bondi ha chiuso i battenti già da alcuni mesi ma, come noto, i diritti di LA Noire sono sempre rimasti nelle mani di Rockstar. Per il momento non vi è alcuna notizia concreta in merito al futuro del brand, ma l'azienda non vuole precludersi alcuna strada. A trattare l'argomento è stato un portavoce, tramite le pagine del sito ufficiale.

"Non fate affidamento sul fatto che un nuovo gioco del franchise di LA Noire faccia la sua comparsa in futuro. Semplicemente non abbiamo ancora deciso nulla al riguardo".

"Siamo tutti molto soddisfatti di com'è andato e stiamo riflettendo su cosa possa riservare il futuro nel caso LA Noire dovesse diventare una serie".

"Non abbiamo sempre fretta di dedicarci a dei sequel, ma questo non significa che non prendiamo in considerazione questa eventualità - basta che pensiate a Max Payne e Red Dead per averne la dimostrazione - abbiamo così tanti titoli ai quali vogliamo dedicarci e la questione principale è sempre il tempo a disposizione".

Peraltro, a giudicare dalle ottime vendite registrate (si parla di circa cinque milioni di unità worldwide), è più che auspicabile la possibilità che la software house prima o poi metta in cantiere un secondo episodio. Chi potrebbe essere il 'successore' di Cole Phelps?

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Giant Lizard16 Febbraio 2012, 01:47 #1
ma non è la stessa identica notizia già postata due giorni fa assieme a quella su GTA V?

http://www.gamemag.it/news/rockstar...re-2_40725.html

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^