PS4 Pro e PS4 Slim ora prenotabili

PS4 Pro e PS4 Slim ora prenotabili

I principali store online consentono adesso di prenotare le due nuove console appena annunciate da Sony.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 14:46 nel canale Videogames
SonyPlaystation
 

PS4 Pro e PS4 Slim, da poco annunciate ufficialmente da Sony, sono prenotabili presso i principali store come Amazon e GameStop. Le vendite sono partite nella giornata di ieri ma, se interessati, conviene affrettarsi, perché le scorte potrebbero esaurirsi velocemente.

Da notare la particolarità del prezzo maggiorato in Italia per PS4 Pro, che ricordiamo includere un hard disk da 1 TB (sulla Slim è da 500 GB). Se nel resto d'Europa il prezzo per questa versione di PS4 è di 399,99 €, in Italia sale a 409,99€, probabilmente per effetto della famosa "tassa sulla memoria".

PS4 Pro modifica quindi in maniera sostanziale il ciclo di rilascio classico del nuovo hardware del segmento console: per la prima volta nella storia di Playstation, infatti, un sistema high-end arriva a metà del ciclo vitale di una piattaforma. PlayStation 4 Pro (CUH-7000 series) sarà consegnata a partire dal 10 novembre.

La nuova PlayStation 4 Slimmer and Lighter (CUH-2000 series) dispone invece di 500GB di HDD e supporta anch'essa la tecnologia HDR. L'architettura interna del nuovo sistema PS4 è stata ripensata rispetto a quella dell'attuale console, riducendo il suo volume e il suo peso rispettivamente del 30% e del 16%. Questa nuova console non solo è più piccola, ma garantisce un minor consumo energetico. Consegne previste a partire dal 16 settembre.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
MaxP412 Settembre 2016, 15:30 #1
...peccato solo non sia in grado di leggere i bluray 4K come la nuova Xbox.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^