Pro-player da 1 milione di dollari: Faker è il primo con League of Legends

Pro-player da 1 milione di dollari: Faker è il primo con League of Legends

Il ventunenne sudcoreano è il primo campione di League of Legends ad aver vinto più di un milione di dollari. E non è questa la sua unica fonte di guadagno

di Nino Grasso pubblicata il , alle 17:01 nel canale Videogames
 

Faker è considerato come il miglior giocatore al mondo di League of Legends, o comunque uno fra i più forti in assoluto. Il campione sudcoreano ha raggiunto un nuovo traguardo fra i suoi successi nella sfera degli e-sport, ed è il primo ad aver guadagnato una cifra di un milione di dollari in premi con il MOBA competitivo di Riot Games. Il suo nome reale è Lee Sang-hyeok, ma da tutti gli appassionati viene conosciuto con il nick che utilizza durante le competizioni: Faker.

A riportare la notizia è Esports Earning, un sito specializzato nella raccolta dati sui giocatori competitivi. Faker è il primo ad aver superato il milione di dollari attraverso le sue vittorie agonistiche su League of Legends dopo aver partecipato a 35 tornei. Per l'esattezza il ventunenne ha vinto circa 1,047 milioni di dollari, dopo aver suddiviso le vittorie con i suoi compagni e i suoi team. Un risultato importante per il giocatore e anche per l'intera scena videoludica competitiva, considerato che in alcune parti del mondo LoL viene inteso come uno sport vero e proprio.

Nelle competizioni internazionali il gioco è utilizzato nella sua modalità 5v5 all'interno di un'unica mappa che si sviluppa in quattro aree diverse: la top lane e la mid lane, presidiate da un giocatore per squadra, la bottom lane presidiata da due giocatori per squadra e la jungle che viene affrontata da un giocatore con grande mobilità che aiuta di volta in volta i giocatori delle altre lane in modo da avere un vantaggio durante gli agguati. Faker domina solitamente le mid lane con uno stile aggressivo ed è considerato da molti il miglior giocatore di sempre di League of Legends.

Le vittorie durante le competizioni non sono ovviamente la sua unica fonte di guadagno, visto che il giovane sudcoreano trasmette in diretta le sue partite su Twitch, ottenendo naturalmente diverse sponsorizzazioni e un grande seguito. Faker ha raggiunto il traguardo del milione di dollari grazie all'ultima vittoria del suo team, SK Telecom T1, in occasione del Mid-Season Invitational (MSI 2017) tenuto a San Paolo in Brasile lo scorso fine settimana. A partecipare c'erano 13 team provenienti da tutto il mondo, che si sfidavano per un montepremi di 1,69 milioni di dollari.

La prima posizione ottenuta al torneo ha permesso a SK Telecom T1 di guadagnare 676 mila dollari, con Faker che ha naturalmente ottenuto la sua meritata parte. In termini di guadagni e montepremi, tuttavia, League of Legends è ancora indietro rispetto a Dota 2. Entrambi si basano sulla mod Defense of the Ancients per il vecchio Warcraft 3, tuttavia Valve ha da sempre spinto la scena competitiva del suo Dota 2 con premi talvolta da decine di milioni di dollari. Il diciottenne Syed Sumail Hassan ha già vinto 2,46 milioni di dollari, ed è solo il terzo fra i campioni di Dota 2.

13 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ork30 Maggio 2017, 17:10 #1
quando il mondo andava a put*ane era meglio..
Zurlo30 Maggio 2017, 17:18 #2
In foto e' truccato e pettinato da un professionista.

Mi sento vecchio dentro.
McRooster2330 Maggio 2017, 18:21 #3
E pensare che il primo al mondo ha guadagnato 2,8 milioni di dollari su Dota 2, senza contare sponsorizzazioni, streaming e tutto il resto.

Essere milionari giocando ai videogiochi
Techs30 Maggio 2017, 19:24 #4
Originariamente inviato da: McRooster23
E pensare che il primo al mondo ha guadagnato 2,8 milioni di dollari su Dota 2, senza contare sponsorizzazioni, streaming e tutto il resto.

Essere milionari giocando ai videogiochi


Io ho l'impressione che siano più stressati quelli che si arricchiscono giocando di quelli che si arricchiscono per vie tradizionali. Magari mi sbaglio, ma a giudicare dall'atmosfera che si respira nei moba, bisogna avere lo stomaco di un'anaconda per giocare a LoL 10 ore al giorno.
jepessen30 Maggio 2017, 19:46 #5
Originariamente inviato da: Ork
quando il mondo andava a put*ane era meglio..


E perche' mai? E' uno sport agonistico seguito da molte persone, e di conseguenza con molti introiti pubblicitari. Cosa ha di diverso rispetto agli altri sport? E' piu' giustificabile uno che gioca a calcio perche' si allena? Questo si allena piu' ore di loro al giorno. Perche' non e' uno sport atletico? Non mi pare che il biliardo lo sia ed e' pure seguito. Ci sono solo ragazzini? Alle olimpiadi l'eta' media di chi fa ginnastica artistica non e' diversa... Non e' che sono un fan di queste competizioni, semplicemente non hanno niente di diverso rispetto ad altre.
Sc56430 Maggio 2017, 21:50 #6
Originariamente inviato da: Techs
Io ho l'impressione che siano più stressati quelli che si arricchiscono giocando di quelli che si arricchiscono per vie tradizionali. Magari mi sbaglio, ma a giudicare dall'atmosfera che si respira nei moba, bisogna avere lo stomaco di un'anaconda per giocare a LoL 10 ore al giorno.

Te lo dico per esperienza: non è un'impressione, è un dato di fatto.
Techs30 Maggio 2017, 21:54 #7
Originariamente inviato da: Sc564
Te lo dico per esperienza: non è un'impressione, è un dato di fatto.


Guarda, non stento assolutamente a crederti...
Thehacker6630 Maggio 2017, 23:35 #8
Tra questi e quelli che comprano e vendono monete virtuali non so chi sia messo peggio..

Io preferisco di gran lunga lavorare il giusto, guadagnare il giusto e usare tutto il resto della giornata per uscire e godermi il bel tempo.
Ork31 Maggio 2017, 08:10 #9
Originariamente inviato da: jepessen
E perche' mai? E' uno sport agonistico seguito da molte persone, e di conseguenza con molti introiti pubblicitari. Cosa ha di diverso rispetto agli altri sport? E' piu' giustificabile uno che gioca a calcio perche' si allena? Questo si allena piu' ore di loro al giorno. Perche' non e' uno sport atletico? Non mi pare che il biliardo lo sia ed e' pure seguito. Ci sono solo ragazzini? Alle olimpiadi l'eta' media di chi fa ginnastica artistica non e' diversa... Non e' che sono un fan di queste competizioni, semplicemente non hanno niente di diverso rispetto ad altre.


si vira sul filosofico. Hanno trasformato un sistema ludico in una miniera di soldi e questa è la ciliegina sulla torta. e di sicuro non salvo il mondo del calcio. è la medesima cosa.
Rubberick31 Maggio 2017, 09:00 #10
Originariamente inviato da: Thehacker66
Tra questi e quelli che comprano e vendono monete virtuali non so chi sia messo peggio..

Io preferisco di gran lunga lavorare il giusto, guadagnare il giusto e usare tutto il resto della giornata per uscire e godermi il bel tempo.


*

Inoltre bello che nell'articolo si accenni almeno un sec a Warcraft III gioco dove tutto questo è nato.

Per capirci sono comunque giochi surrogati rispetto a quelli che erano gli RTS che le generazioni vecchie giocavano nel passato dove dovevi gestire molte unità e anche la produzione di risorse.

Molto + complessi di questi giochini che in realtà di strategico hanno molto molto meno rispetto agli originali..

E cmq imho Warcraft (inteso come il 3 o un eventuale 4) > starcraft > moba.. non c'e' storia..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^