Presentazione italiana della campagna single player di StarCraft II

Presentazione italiana della campagna single player di StarCraft II

Hardware Upgrade ha intervistato Frank Peirce, uno dei tre fondatori di Blizzard.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 16:51 nel canale Videogames
Blizzard
 

Nel video che abbiamo collegato in questa pagina vi proponiamo l'intervista a Frank Peirce, che abbiamo incontrato all'evento di presentazione per l'Italia della campagna single player di StarCraft II Wings of Liberty. Peirce, insieme ad Allen Adham e Michael Morhaime ha fondato Blizzard nel 1991. Nell'intervista si parla dei possibili giocatori di StarCraft II, delle sfide nello sviluppo, della tecnologia e del futuro della serie.

[HWUVIDEO="670"]Presentazione del single player di StarCraft II Wings of Liberty[/HWUVIDEO]

Le vicende della campagna single player di StarCraft II: Wings of Liberty si ricollegano direttamente alle vicende narrate in Brood War, l'espansione del primo capitolo. Il protagonista è nuovamente Jim Raynor, che continua la sua ribellione contro il dominio di Arcturus Mengsk. Blizzard intende raccontare la storia in maniera più approfondita e realistica rispetto a quanto avviene tradizionalmente negli RTS. Nel video si trovano le altre caratteristiche del single player.

Blizzard intanto fa sapere che ci sarà un prolungamento del beta test di StarCraft II, la cui fine era stata fissata al 31 maggio. Invece, i lavori proseguiranno fino al 7 giugno. Dopo quella data ci sarà qualche settimana di pausa, e poi il beta test riprenderà qualche settimana prima del lancio definitivo di questa prima parte di StarCraft II.

La struttura dei server di StarCraft II sarà simile a quella di World of WarCraft, ovvero i giocatori di un territorio potranno giocare esclusivamente con giocatori dello stesso territorio. Ci sarà un server per l'Europa, uno per il Nord America, uno per l'Asia, e così via. A quanto pare sarà possibile avere nella propria lista amici un giocatore che risiede in un territorio differente, ma se si vuole giocare insieme a lui occorre possedere la versione del gioco del suo territorio. Blizzard, per StarCraft II, ha rivisto pesantemente Battle.net, in modo da unificare l'esperienza multigiocatore con tutti i giochi prodotti dalla compagnia con sede a Irvine. C'è il supporto agli identificativi reali e ci sono diverse opzioni di condivisione. Anche di questo parliamo diffusamente nel video.

Il lancio di StarCraft II Wings of Liberty avverrà il 27 luglio contemporaneamente in tutti i territori nei formati PC e Mac. Altri dettagli sulle caratteristiche di StarCraft II e il videoarticolo si trovano qui.

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Ciny231 Maggio 2010, 17:09 #1

Peggiorato on line...

Come da titolo, in questo modo uccidi il concetto stesso del multiplayer...
pudenga31 Maggio 2010, 17:12 #2
Peggiorato secondo i tuoi standard direi...a me non pare. Discorso LAN a parte...

montanaro7931 Maggio 2010, 17:13 #3
@ Ciny2 in che senso scusa ?
ice_v31 Maggio 2010, 17:18 #4
ho visto un bel po' di partite sul tubo della beta e anche se non sono un grande appasionato di RTS(ne avrò giocati a 2 o 3 fin'ora), StarCraft II mi attira abbastanza...
Seph|rotH31 Maggio 2010, 17:58 #5
Ma ancora con sta storia della LAN?

Ma chissenefotte della LAN. I LAN party avevano un senso 10 anni fa quando c'erano i 56k, oggi con le connessioni che ci sono non ha senso non giocare in internet o via internet (e non mi tirate fuori il tizio che vive nel paesino sperduto e viaggia ancora con l'US Robotics da 14.4 perchè non fa testo).
DodoAlien31 Maggio 2010, 18:11 #6
contando comunque che il dominio in SC2 sarà dei coreani che il 14.4 penso non l'abbiamo mai visto, sono passati dal nulla alla fibra ottica direttamente
arrapaho31 Maggio 2010, 18:26 #7
@ Sephiroth

per me invece i piccoli lan party fra amici sono una cosa fantastica; giochi assieme e non perdi il lato umano di incontrarsi.
Avere il proprio avversario da sfottere vicino a te non ha prezzo (soprattutto nei picchiaduro).

spero vivamente che via log in si possa fare una specie di lan in StarCraft 2
LUKE8812331 Maggio 2010, 18:30 #8
è un pò una rottura la lan perchè (almeno nella beta) mancava la possibilità di creare partite autonomamente, o forse non l'ho cercata io ..comunque per ora non mi è piaciuto particolarmente; hanno inserito troppe unità con troppe caratteristiche diverse, ed è molto difficile utilizzarle al meglio, senza contare che nella beta era assente una mappa del tipo starcraftdream (chi ha giocato col primo sa di cosa parlo), e spero ne esca una di questo tipo quando uscirà la versione definitiva..
SuperMater31 Maggio 2010, 18:56 #9
Che bella release che sta per uscire:

* Public chat su battle.net quasi inesistente.

* Senza clan system.

* Region blocked: se vuoi giocare con amici di altri gateway ti devi comprare il gioco di nuovo, più i 3 episodi, saranno circa 9-12 giochi che i fanatici potranno collezionare.

* No lan: un limite (per chi non riesce a capirlo), una funzione utile per chi si trova per qualsiasi motivo esistente al mondo senza internet, con una connessione con lag, con una connessione a consumo e con degli amici con copie originali del gioco per fare una partita, con questo blocco non sarete in grado di giocare.

Tra l'altro (per chi non lo sa) velocità e lag sono 2 cose diverse, non è detto che con una connessione a 56 Kb si "lagga" durante un partita.

* Online activation, se ti ritrovi senza internet e lo vuoi installare allora

Meno male che era un gioco molto atteso, fortunatamente si integrerà con facebook, lo comprerò solo per questo

Ho letto inoltre che in futuro verrà integrato il DRM della Ubisoft per il single player e che prima di giocare online dev'essere accertato il tuo domicilio come quando devi attivare i servizi online della carta postepay.

lol, scherzo...
omihalcon31 Maggio 2010, 19:49 #10
Primo:
Fantasticoooooooooooooooooooo!!!!!!

Originariamente inviato da: Seph|rotH
Ma ancora con sta storia della LAN?

Ma chissenefotte della LAN. I LAN party avevano un senso 10 anni fa quando c'erano i 56k, oggi con le connessioni che ci sono non ha senso non giocare in internet o via internet (e non mi tirate fuori il tizio che vive nel paesino sperduto e viaggia ancora con l'US Robotics da 14.4 perchè non fa testo).


In citta' viaggio con la 20mega.... A 33Km di distanza e 500m piu' in alto ho solo il modem 56k che va al massimo perche' la centralina e' in paese ma gia' da DUE anni e' impossibile utilizzare internet perche' per caricare 5 pagine web ci vuole un ora... faccio senza antivirus perche' non riesco a scaricare gli aggiornamenti e l'ADSL non arriva perche' il comune non HA I SOLDI per portare l' infrastruttura... Come la mettiamo?
Indovina dove passo le vacanze io?

Originariamente inviato da: arrapaho
@ Sephiroth

per me invece i piccoli lan party fra amici sono una cosa fantastica; giochi assieme e non perdi il lato umano di incontrarsi.
Avere il proprio avversario da sfottere vicino a te non ha prezzo (soprattutto nei picchiaduro).

spero vivamente che via log in si possa fare una specie di lan in StarCraft 2


Hamachi sara' nostro amico.. spero anch' io per la LAN dato che anch' io fatto diverse amicizie a giocare a starcraft in sala giochi nella sala internet. E' come andare al bar e crearsi la cumpa... chi con le carte, chi con la dama, chi con il calciobalillla... la nostra era e' nel gioco LAN.
Originariamente inviato da: SuperMater
Che bella release che sta per uscire:

* Public chat su battle.net quasi inesistente.

* Senza clan system.

* Region blocked: se vuoi giocare con amici di altri gateway ti devi comprare il gioco di nuovo, più i 3 episodi, saranno circa 9-12 giochi che i fanatici potranno collezionare.

* No lan: un limite (per chi non riesce a capirlo), una funzione utile per chi si trova per qualsiasi motivo esistente al mondo senza internet, con una connessione con lag, con una connessione a consumo e con degli amici con copie originali del gioco per fare una partita, con questo blocco non sarete in grado di giocare.

Tra l'altro (per chi non lo sa) velocità e lag sono 2 cose diverse, non è detto che con una connessione a 56 Kb si "lagga" durante un partita.

* Online activation, se ti ritrovi senza internet e lo vuoi installare allora

Meno male che era un gioco molto atteso, fortunatamente si integrerà con facebook, lo comprerò solo per questo


La parte social network e' quella che godo di meno.
Peccato per pubblic chat, per il clan system sarebbe stata un' evoluzione rispetto al primo starcraft.
Per l' internet e la mi sono gia' espresso e la vale per tutti i giochi... Posso accettare l' attivazione se e' disponibile un revoke tool.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^