Modalità FOB di MGS5: acquisti in-app sono acceleratore

Modalità FOB di MGS5: acquisti in-app sono acceleratore

Nelle ultime ore si sono diffuse sulla rete una serie di speculazioni a proposito di un presunto paywall per la modalità PvP di Metal Gear Solid V. Ecco la risposta di Konami.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 11:01 nel canale Videogames
Halifax
 

"Secondo un articolo pubblicato da un website a margine della sua recensione di Metal Gear Solid V The Phantom Pain la modalità FOB sarebbe accessibile solo dopo il pagamento di una micro-transazione, ma questo semplicemente non è vero. Questa modalità sarà completamente accessibile al lancio del gioco e lo strato di micro-transazioni per questa feature specifica fungerà come acceleratore. Avremo più dettagli al lancio, ma avevamo cercato di mettere a tacere questi rumor già ai tempi dell'E3, nello specifico con la demo ufficiale".

Metal Gear Solid V The Phantom Pain

È la risposta ufficiale di Konami, così come la riporta GamesRadar, che fa riferimento a sua volta a un articolo di GameSpot, secondo il quale la modalità PvP di Metal Gear Solid V sarebbe stata a pagamento. Ebbene, non lo è, ma si può comunque procedere ad acquisti in-app con valuta reale per potenziare la propria base e quindi avere vantaggi nei confronti degli altri giocatori.

FOB sta per Forward Operating Base, e si tratta della modalità di gioco per la quale i giocatori possono attaccare le basi di altri giocatori. Per accedervi, però, occorre acquistare dello spazio in aperto mare, in modo da poter iniziare a costruire la base. Per farlo, basta spendere MB Coins, ottenibili semplicemente giocando, e non escluisivamente spendendo denaro reale, come paventato da GameSpot, il quale era stato portato fuori strada da una scritta individuata in uno dei menù di gioco, evidentemente in contrasto con la posizione ufficiale di Konami.

FOB riprende una feature che i giocatori trovano anche nella campagna single player di The Phantom Pain, e che riguarda le Mother Base. Tra una missione e l'altra è infatti possibile prendersi cura della propria base off-shore, migliorandone le difese e dotandola di soldati. Quanto alla demo E3 menzionata da Konami nel precedente comunicato, potete visionarla in calce alla news.

La modalità FOB è separata rispetto a Metal Gear Online, che sarà la componente multiplayer vera e propria di The Phantom Pain. Quest'ultima sarà una componente shooter competitiva basata su squadre, simile a quanto visto in alcuni precedenti episodi di Metal Gear Solid. Ci saranno classi, equipaggiamenti tra cui scegliere e il tipico sistema di estrazione Fulton. Il rilascio di Metal Gear Online è previsto per il 6 ottobre su console e nei primi giorni di gennaio 2016 su PC.

Tornando a The Phantom Pain, invece, uscirà l'1 settembre su PC e sui formati console. Secondo le prime recensioni pubblicate nella giornata di ieri, si tratta di un prodotto di assoluta qualità, impreziosito dal solito accattivante stile cinematografico di Hideo Kojima, oltre che di un gameplay allo stato dell'arte per il genere stealth.

9 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
beppe9025 Agosto 2015, 11:24 #1
Ed'eccola qui l'ennesima cagata Konami. ....Kojima gli fa il giocone e loro ci sbattono dentro le microtransizioni. ....si vogliono proprio rovinare...
Madcrix25 Agosto 2015, 11:29 #2
Micro transazioni su giochi da 60 euro sono inaccettabili, si paga il prezzo pieno per avere l'esperienza completa, publisher che chiedono di pagare 2 volte vanno puniti.
In questo caso viene snaturato il pvp dato che viene applicato un modello di business anti-competitivo.
29Leonardo25 Agosto 2015, 12:00 #3
La modalità FOB è separata rispetto a Metal Gear Online, che sarà la componente multiplayer vera e propria di The Phantom Pain.


Stando a questo non dovrebbe rovinare l'esperienza in multy.
TheZeb25 Agosto 2015, 12:05 #4
Certo che il pallone sonda che porta via i nemci è una cagata assurda.. ..
Era più credibile seppellirli in loco e amen ...
Kimmy25 Agosto 2015, 13:46 #5
Originariamente inviato da: 29Leonardo
Stando a questo non dovrebbe rovinare l'esperienza in multy.


"FOB sta per Forward Operating Base, e si tratta della modalità di gioco per la quale i giocatori possono attaccare le basi di altri giocatori."

Non è che perché ci sono varie modalità multiplayer e alcune non ne sono affette allora va tutto bene.
29Leonardo25 Agosto 2015, 14:38 #6
Originariamente inviato da: Kimmy
"FOB sta per Forward Operating Base, e si tratta della modalità di gioco per la quale i giocatori possono attaccare le basi di altri giocatori."

Non è che perché ci sono varie modalità multiplayer e alcune non ne sono affette allora va tutto bene.


Se per quello io eviterei proprio di mettere sto cavolo di multy in giochi in cui se ne può fare benissimo a meno.
jägerfan25 Agosto 2015, 14:38 #7
Originariamente inviato da: TheZeb
Certo che il pallone sonda che porta via i nemci è una cagata assurda.. ..
Era più credibile seppelirli in loco e amen ...


Esiste veramente: https://en.wikipedia.org/wiki/Fulton_surface-to-air_recovery_system
Bestio25 Agosto 2015, 14:55 #8
E quindi la modalità PvP di MGS5 sarà Pay to Win?

Oramai questa piaga distrutto i MMORPG che erano il mio genere preferito, ma su giochi "free to play" si può ancora accettare, ma che un gioco da 70€ sia PtW è assolutamente inaccettabile.
*aLe25 Agosto 2015, 14:58 #9
Sinceramente non vedo così tanta differenza con FUT, la modalità che ormai è diventata la principale in FIFA.
Puoi giocare senza spendere un centesimo, ma se paghi moneta sonante hai dei vantaggi (più pacchetti da scartare, ergo più chance di trovare giocatori buoni e se non trovi niente che ti vada a genio hai comunque più roba da vendere quindi crediti in più che potrai investire acquistando chi più ti pare).

Addirittura attorno ai crediti FUT si è sviluppato un vero e proprio mercato nero con gente che farma coins coi metodi più bizzarri, coins che poi rivende a prezzi folli (ma sempre più abbordabili di quanto EA si faccia pagare per i FUT Points). Più o meno l'andazzo tipico è questo:
FASE 1: Il bimbo nutelloso perde spesso, nonostante il gioco sia tarato per farlo vincere ogni tanto. Si lamenta che ci vuole Cristiano Ronaldo perché se no non vince più.
FASE 2: Dopo averlo comprato con l'AmEx del paparino, si accorge che perde lo stesso.
FASE 3: A questo punto va in full berserk, compra Ibarbo-Cuadrado-Gervinho e comincia a lamerare come tutti gli altri. E ovviamente spesso perde lo stesso.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^