Il creatore di Dark Souls e Bloodborne al lavoro su una nuova IP

Il creatore di Dark Souls e Bloodborne al lavoro su una nuova IP

Hidetaka Miyazaki guarda avanti e ribadisce che la sua esperienza con Dark Souls deve ritenersi conclusa con l'uscita del terzo capitolo.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:01 nel canale Videogames
Bandai Namco
 

Hidetaka Miyazaki ha ribadito in queste ultime ore di voler mettersi definitivamente alle spalle Dark Souls. Dopo aver lavorato direttamente al primo e al terzo capitolo il designer di From Software ha ammesso di essere già impegnato su una nuova proprietà intellettuale che, stando alle prime dichiarazioni, dovrebbe discostarsi in modo netto dai progetti partoriti dal 2009 ad oggi, ovvero dal lancio di Demon's Souls.

“Dark Souls 3 avrà svariati DLC come nei precedenti capitoli. Ma al momento non c’è nessun piano per la creazione di sequel, spin-off o tie-in”, ha dichiarato Miyazaki durante un’intervista rilasciata al portale Taiwanese GNN Gamer e tradotta sul forum NeoGAF. Pur non escludendo al 100% la possibilità che vengano prodotti ulteriori episodi nei prossimi anni, i progetti di From Software sono attualmente orientati in altre direzioni.

Nome immagine

“Se uno sviluppatore di From Software venisse da me tra cinque anni e mi implorasse di lasciarlo creare un altro Dark Souls non escludo che potrei lasciare ai miei subordinati l’opportunità di iniziare un nuovo progetto”, eventualità che peraltro non è poi così improbabile, considerando che qualcosa di simile era già avvenuto ai tempi di Dark Souls 2, proprio mentre Miyazaki era assorbito dallo sviluppo di Bloodborne. Allo stesso tempo è stata però esclusa qualunque possibilità di rivederlo assumere in prima persona la guida della serie.

“Anziché realizzare un altro sequel penso sia il momento di muoversi in una nuova direzione. Lo sviluppo di una nuova IP è già iniziato”, e a quanto pare non si tratterà di un ulteriore Soulslike, come ai tempi di Bloodborne. “Vogliamo provare a realizzare cose nuove”, ha concluso.

Il primo contenuto aggiuntivo di Dark Souls 3 è atteso in autunno. Per conoscere ulteriori dettagli sul gioco vi invitiamo a raggiungere la nostra recensione.

8 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
fraquar28 Aprile 2016, 09:53 #1
Ottimo quindi sappiamo già che avrà:
- un pessimo motore grafico
- dei controlli che definire legnosi è un complimento
- un bilanciamento fatto a caso tanto l'utente lo giustifica con la difficoltà
- non avrà una storia perché l'utente se la inventa cercandola dove non c'è (la cosiddetta lore, termine inventato da dei fessi per giustificare uno scellerato acquisto)
BigViper28 Aprile 2016, 09:56 #2
@fraquar

Tranquillo che COD te lo fanno anche quest'anno.
fraquar28 Aprile 2016, 10:23 #3
Originariamente inviato da: BigViper
@fraquar

Tranquillo che COD te lo fanno anche quest'anno.


Tranquillo che non ho un cod in casa mentre ho ds1,2,3 e bb. (completato ds1 e 2, abbandonato bb per noia e ds3 l'ho giocato per 2 ore causa mancanza di tempo)
Forza e coraggio
Noir7928 Aprile 2016, 11:11 #4
Originariamente inviato da: fraquar
Ottimo quindi sappiamo già che avrà:
- un pessimo motore grafico
- dei controlli che definire legnosi è un complimento
- un bilanciamento fatto a caso tanto l'utente lo giustifica con la difficoltà
- non avrà una storia perché l'utente se la inventa cercandola dove non c'è (la cosiddetta lore, termine inventato da dei fessi per giustificare uno scellerato acquisto)


Link ad immagine (click per visualizzarla)
Titanox228 Aprile 2016, 11:16 #5
controlli legnosi mi mancava
Noir7928 Aprile 2016, 11:30 #6
Originariamente inviato da: Titanox2
controlli legnosi mi mancava


Chiaramente non ha mai giocato un Souls.
Madcrix28 Aprile 2016, 11:58 #7
Dubito che Bamco molli così un'IP tanto remunerativa, probabilmente ci saranno altri Souls game ma senza Miyazaki.
DS non è mai stato pensato per avere sequel del resto, la stanchezza è visibile in DS3 quando si tratta della trama, fotocopia del primo.
Però se mantengono il livello di level design e gameplay di DS3, per me possono anche farne 50, la trama mi tocca fino a un certo punto, è pur sempre un gioco.
Lateo29 Aprile 2016, 19:52 #8
Per qunto riguarda la serie Souls, spesso ho sentito lamentele di giocatori a riguardo dell'eccessiva difficoltà (considerata artificiale), mancanza di una vera trama, motore grafico mediocre, hype pompato in stile "molto fumo niente arrosto"... personalmente, queste critiche mi toccano assai poco. È come accusare di "casulaggine" chi si diverte con COD o Elder's Scrolls: de gustibus, e nulla più. Considero i Souls la mia serie preferita in assoluto: mi sono divertito assai anche con DS2, considerato da molti il più debole dei tre. Finché continueranno ad esserci dei Souls fatti come si deve (e purtroppo non ho mai avuto il piacere di provare né Demon's né Bloodborne), al di là dei problemi evidenti che questi giochi hanno sempre avuto, sarò sempre un convinto estimatore dei From.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^