Humble Bundle con Broken Age, Grim Fandango e altre avventure grafiche memorabili

Humble Bundle con Broken Age, Grim Fandango e altre avventure grafiche memorabili

Il Day of the Devs Humble Bundle è dedicato agli appassionati di avventure grafiche: al solito, i giocatori sono liberi di offrire quanto vogliono.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:31 nel canale Videogames
 

Grazie a questo Humble Bundle è adesso possibile ottenere Lumino City, Titan Souls e Broken Age pagando ciò che si vuole a partire da un dollaro. Lumino City è un'avventura creata da State of Play Games interamente a mano con carta, cartone, luci in miniatura e motori. Titan Souls, invece, è un'avventura dinamica in 2D che spinge i giocatori a esplorare un vasto mondo bidimensionale fatto di pietre e rovine. Broken Age, infine, è la famosa avventura grafica partorita dalla mente di Tim Schafer.

Humble Bundle Day of the Devs 2016

Il quale è presente nell'Humble Bundle anche con altri titoli. Pagando più della media dei donatori, ovvero $4.28, si ottengono infatti Massive Chalice, Oxenfree e Grim Fandango Remastered. Superando i 9 dollari, invece, si ha la possibilità di sbloccare anche l'iconico Day of the Tentacle Remastered. Un Humble Bundle, quindi, dedicato agli appassionati di avventure grafiche, con giochi interamente DRM-free e attivabili su Steam. La disponibilità quindi dell'italiano è soggetta alla disponibilità della nostra lingua su Steam, comunque presente nella stragrande maggioranza dei casi, così come per Grim Fandango, Broken Age o Day of the Tentacle.

Come sempre, Humble Bundle permette ai giocatori di fare delle offerte libere per le collezioni di giochi proposte, decidendo oltretutto quale percentuale della somma debba andare in beneficenza, a Humble o al produttore dei giochi.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
biffuz01 Novembre 2016, 12:24 #1
Mio!
DOTT, la mia prima avventura grafica, quanti bei ricordi! Ho ancora la scatola con i 7 floppy originali... occupava 16 MB e per installarla sul 286, che aveva un HD da 40 MB diviso in C: da 32 MB e D: da 8 MB (!) come retaggio del DOS 3.3 che avendo la FAT12 supportava al max partizioni da 32 MB, dovevo disinstallare Office, installare il gioco, e quando avevo finito (spesso senza combinare nulla perché mi bloccavo su qualche quesito... non c'era google per cercare la soluzione!), dovevo disinstallarlo e reinstallare Office prima che mio padre tornasse a casa
In realtà avevo compresso tutto con ARJ su un pacco di floppy vergini, si faceva prima che non disinstallando e reinstallando davvero. Il tutto senza audio e con le sequenze superscattosissime, era troppo per un povero 286 da 12,5 MHz... e non avevo la scheda audio. Quanto invidiavo quel mio compagno di classe con il 386 e la SoundBlaster.

E poi c'è Grim Fandango, altro capolavoro della LucasArts. Spero solo abbiano rifatto il metodo di controllo, che era a dir poco demenziale

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^