Hearthstone: Blizzard annuncia l'anno del Mammut

Hearthstone: Blizzard annuncia l'anno del Mammut

L’anno del Mammut comprenderà un’espansione da circa 130 carte all’inizio dell’anno e poi un secondo e un terzo pacchetto a metà e fine 2017.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 12:01 nel canale Videogames
Blizzard
 

Blizzard ha annunciato importanti novità per il gioco di carte Hearthstone, inclusi nuovi contenuti, modi innovativi per giocare con gli amici e alcuni miglioramenti. Il 2017 segna la fine dell’anno del Kraken e l’inizio di una nuova fase: l’anno del Mammut. Con la prima espansione di quest’anno, le carte di Massiccio Roccianera, Gran Torneo e Lega degli Esploratori diventeranno parte esclusiva del formato Selvaggio.

Sono inoltre state aggiunte altre carte Classiche esclusive per il formato selvaggio, che verranno collocate nella sezione Vecchie Glorie. Di seguito l’elenco completo:

Carte generiche:

Draco di Zaffiro
Sylvanas Ventolesto
Ragnaros il Signore del Fuoco

Carte di classe:

Potere Travolgente
Lancia di Ghiaccio
Copertura

Nome immagine

L’anno del Mammut comprenderà un’espansione da circa 130 carte all’inizio dell’anno e poi un secondo e un terzo pacchetto a metà e fine 2017. Esattamente come accadeva nelle precedenti espansioni, le carte si otterranno attraverso le buste. Con l'uscita di ogni espansione saranno proposte missioni per giocatore singolo gratuite e tematiche, in modo da arricchire la storia e proporre sfide divertenti. Dopo la pubblicazione della prossima espansione sarà inaugurata una Rissa Eroica in formato Selvaggio. Inoltre verranno avviate collaborazioni per promuovere tornei di Hearthstone che prevedano l’uso del formato Selvaggio.

L’uscita della prossima espansione sarà anticipata da ricompense per la connessione quotidiana, che offriranno Polvere Arcana, oro e buste dell’espansione, oltre ad alcune sorprese. Inoltre sarà messo a disposizione il nuovo eroe Ladro, Maiev Cantombroso, sbloccabile vincendo 10 partite in formato standard.

Qui sotto il trailer d’annuncio del nuovo anno.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^