Gli autori di Limbo al lavoro su un nuovo progetto, ma servirà tempo

Gli autori di Limbo al lavoro su un nuovo progetto, ma servirà tempo

Dino Patti, leader di Playdead, ha confermato che il suo studio è nuovamente al lavoro, ma per saperne qualcosa in più dovremo pazientare.

di Davide Spotti pubblicata il , alle 14:03 nel canale Videogames
 

Dino Patti, leader di Playdead, ha dichiarato che il suo studio è già al lavoro su nuovi e interessanti progetti, dopo il notevole successo riscosso da Limbo.

Tuttavia è stato precisato che servirà del tempo prima che tali idee vengano mostrate al pubblico. Nello specifico il nuovo progetto sarà diretto da Arnt Jensen.

"Arnt dirigerà il nostro nuovo titolo. Il team ha deciso di affrontare molte nuove sfide, quindi non vedo l'ora di mostrarlo, tuttavia è probabile che debba trascorrere un po' di tempo", ha ammesso lo stesso Patti a Eurogamer.net.

Nel frattempo le versioni PlayStation 3 e PC di Limbo sono attese in europa per il 20 luglio, mentre su Steam l'approdo è pianificato per il 2 agosto. Pare siano previsti per l'occasione alcuni contenuti extra, visto che sono trascorsi molti mesi dal lancio su 360. Patti peraltro non ha voluto fornire alcun dettaglio in merito.

Il co-fondatore dello studio ha spiegato che in origine Limbo doveva essere una release PC, fino a quando Microsoft non ha fatto una nuova offerta.

"Inizialmente Arnt Jensen, mio socio e game director di Playdead, era interessato a portare Limbo su PC. Tuttavia durante la produzione abbiamo deciso di renderlo disponibile per tutte le piattaforme. Quando si è trattato di coordinare il tutto con i produttori hardware, Microsoft ci ha offerto un'eccellente opportunità, incluso un notevole supporto per il titolo, che in questo modo avrebbe goduto di una miglior visibilità. Nell'accordo era prevista anche l'esclusività."

Patti ha proseguito spiegando che la popolarità conseguita da Limbo, grazie alla demo disponibile su Xbox LIVE, ha offerto un'ulteriore spinta al gioco.

"Siamo contenti che il gioco sia stato visto e giocato da così tante persone", ha commentato. "Oltre due milioni di utenti hanno provato la demo. Al di là di queste considerazioni Limbo ha avuto un sacco di attenzioni da parte dei fan, della gente e dei magazine. Speriamo che questa base possa renderci più semplice la creazione dei nostri giochi in futuro".

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^