Gabe Newell entra nella top 100 degli uomini più ricchi d'America con un patrimonio di 5,5 miliardi di dollari

Gabe Newell entra nella top 100 degli uomini più ricchi d'America con un patrimonio di 5,5 miliardi di dollari

Il co-fondatore di Valve si trova al novantasettesimo posto, insieme ad altri nove multi miliardari a stelle e strisce

di Davide Spotti pubblicata il , alle 09:31 nel canale Videogames
ValveSteam
 

Non serviva certamente la lettura di una classifica per sapere che Gabe Newell, leader e volto noto di Valve, è ormai ormai da tempo un uomo estremamente ricco, ma tant'è. A decretarne l’ascesa nel gotha degli imprenditori statunitensi è stato il sito Forbes, che recentemente ha aggiornato la l'elenco annuale delle persone più facoltose d’America.

Nel nuovo ranking il nostro collezionista di coltelli preferito occupa la novantasettesima casella, con un patrimonio stimato di 5,5 miliardi di dollari. Un risultato nato con lo sviluppo di autentici capolavori e proseguito con l’enorme successo raggiunto dalla piattaforma Steam nei suoi tredici anni di attività.

Nome immagine

“È stato un altro anno da record per le persone più benestanti d’America, dal momento che il costo di ammissione ai club più esclusivi del Paese è salito del 18%”, scrive Forbes. “Il valore netto minimo necessario per entrare nella lista dei 400 uomini più ricchi d’America ha raggiunto un nuovo record di 2 miliardi di dollari, rispetto agli 1,7 miliardi di un anno fa”.

Forbes fa notare anche che Newell è stato alla guida di Valve da quando l’ha co-fondata nel 1998; sebbene la società non sia presente in borsa e gli equilibri interni non siano stati resi pubblici, il sito stima che Newell possieda di più di metà delle quote aziendali. “Steam vende licenze di giochi a 125 milioni di utenti; vendite legate a prodotti propri e creati da altri sviluppatori, sui quali ottiene una percentuale”.

Peraltro, dal momento che le cifre sono state arrotondate per comodità espositiva, attualmente Newell condivide la sua posizione con altre nove persone, tra cui l’ereditiera del colosso Wal-Mart, Ann Walton Kroenke.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Perseverance22 Ottobre 2017, 18:29 #1
alla ghigliottina i ricchi, a partire dal 1°
The Pein22 Ottobre 2017, 19:42 #2
ma finisci sto cavolo HL3 e facci giocà a left for Dead 3 e Portal 3...hanno un management ridicolo....
Notturnia23 Ottobre 2017, 08:41 #3
Originariamente inviato da: Perseverance
alla ghigliottina i ricchi, a partire dal 1°


Quanta intelligenza profusa in una sola frase.. tu si che dimostri una profonda conoscenza di come funziona il mondo..

Noir7923 Ottobre 2017, 10:21 #4
Grande Gabe Newell. Pienamente meritato!
MikTaeTrioR23 Ottobre 2017, 12:10 #5
HAHAH per non parlare del "dai Gabe finiscici HL3"....sai che gliene frega a questo dei vostri giochini
Phoenix Fire24 Ottobre 2017, 12:46 #6
Originariamente inviato da: The Pein
ma finisci sto cavolo HL3 e facci giocà a left for Dead 3 e Portal 3...hanno un management ridicolo....


mi sa che hai un idea errata di cosa debba fare il management, il loro compito è fare soldi, visto che Gabe ha "scalato" la classifica direi che lo stanno facendo bene

comunque HL3 non potrà mai uscire, ha generato talmente tanto hype che hanno paura, per loro neanche se creassero il miglior gioco degli ultimi 1000 anni sfruttando una macchina del tempo per inserire grafica e ia del futuro e coinvolgendo migliaia di scrittori per creare la miglior trama possibile riuscirebbero ad accontentare i fan,
meglio non rischiare

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^