Fifa 18: problemi al lancio tra malfunzionamenti di Origin e scioperi

Fifa 18: problemi al lancio tra malfunzionamenti di Origin e scioperi

Quella di venerdì 29 settembre sarebbe dovuta essere una data importante per tutti i fan di giochi di calcio, ma qualcosa non è andato come previsto

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 17:21 nel canale Videogames
Electronic ArtsFifa
 

Il 29 settembre era il giorno del lancio di Fifa 18, l'atteso gioco di calcio di EA Sports che di stagione in stagione si riconferma campione di vendite. Ma due problemi hanno impedito a molti giocatori di iniziare a giocare al day one.

Fifa 18

A molti giocatori, infatti, non è apparso il pulsante "Scarica" nella finestra di Fifa 18 in Origin. Il problema ha continuato a persistere per diverse ore e inizialmente sembrava relativo alle sole copie acquistate tramite rivenditori di terze parti. Tuttavia per lunga parte della giornata anche gli utenti che avevano acquistato Fifa 18 tramite Origin non sono riusciti a scaricare i file di gioco.

EA si è subito detta consapevole dei problemi e prometteva di rimediare nel minor tempo possibile. Ma, paradossalmente nelle stesse ore sopraggiungeva un secondo tipo di problema: neanche le copie fisiche venivano recapitate puntualmente a causa di alcune difficoltà nelle consegne da parte di Amazon.

Come noto, è possibile pre-acquistare i giochi su Amazon, con quest'ultima che si impegna a recapitare le copie fisiche al day one. Tuttavia, a causa di uno sciopero indetto dai dipendenti di SDA, ovvero il corriere usato da Amazon per le consegne, ci sono stati ritardi per circa 70 mila pacchi, molti dei quali spediti dalla stessa Amazon.

Gli scioperanti, non solo a livello italiano ma europeo, chiedono maggiori garanzie in un settore in costante crescita la cui gestione rischia di diventare molto complicata con l'approssimarsi della stagione natalizia e degli acquisti.

7 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Vindicator2302 Ottobre 2017, 18:01 #1
Semplice non dovevano dare l'appalto a sda ( fa fatica gia' a spedire in certe zone), magari ad un corriere come ups in italia c'è da un po' di tempo
*Pegasus-DVD*02 Ottobre 2017, 19:33 #2
ultimamente usa anche le posteitaliane col postino ........ arrivano giorni dopo
LooserS02 Ottobre 2017, 22:10 #3
Amazon appalta a SDA, UPS, GLS, Bartolini, Poste....

La questione che blocca SDA manco è colpa loro tra l'altro, tutta roba di sindacati e cooperative: http://www.ilpost.it/2017/09/25/sciopero-sda/

Se la tirano ancora per le lunghe SDA rischia grosso, Natale è alle porte...
Bart_-9303 Ottobre 2017, 01:12 #4
E' finita la questione sciopero SDA o ci sono ancora disagi?
LooserS03 Ottobre 2017, 10:31 #5
Sono ancora in altomare....
Oggi Poste ha un audizione in senato, vediamo se smuove qualcosa.
gabriweb03 Ottobre 2017, 10:58 #6
Per chi avesse problemi a far partire il gioco su XBOX ONE suggerisco di togliere il dongle USB di Guitar Hero dalla console se gioca a questo titolo... Non riuscivo infatti a capire perchè dopo aver premuto A alla schermata di accesso il gioco si piantasse in un loop di caricamento infinito senza connettersi ai server EA col solito messaggio. Ebbene evidentemente ritiene il dongle una memoria su cui cercare dei salvataggi... Appena tolta dalla console si connette subito e il gioco va alla schermata iniziale.
emiliano8403 Ottobre 2017, 15:00 #7
Originariamente inviato da: gabriweb
Per chi avesse problemi a far partire il gioco su XBOX ONE suggerisco di togliere il dongle USB di Guitar Hero dalla console se gioca a questo titolo... Non riuscivo infatti a capire perchè dopo aver premuto A alla schermata di accesso il gioco si piantasse in un loop di caricamento infinito senza connettersi ai server EA col solito messaggio. Ebbene evidentemente ritiene il dongle una memoria su cui cercare dei salvataggi... Appena tolta dalla console si connette subito e il gioco va alla schermata iniziale.


buono a sapersi...grazie

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^