Electronic Arts inaugura nuova piattaforma di distribuzione Origin

Electronic Arts inaugura nuova piattaforma di distribuzione Origin

Avrà caratteristiche simili a Steam e iTunes e prenderà il posto dell'EA Store.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 15:11 nel canale Videogames
Electronic ArtsSteam
 

Electronic Arts ha pianificato per oggi il lancio di Origin, la nuova piattaforma di distribuzione digitale che prenderà il posto dell'EA Store. Il debutto di Origin è previsto per le 18 ora italiana. La piattaforma è raggiungibile da questo indirizzo e consentirà di navigare, comprare e scaricare i 150 titoli disponibili nel catalogo, tra cui esclusive edizioni limitate di giochi EA come Battlefield 3 e Fifa 12.

Alcuni giochi, come quelli disponibili solo nel formato digitale, saranno acquistabili in esclusiva su Origin. Si tratta principalmente di Alice Madness Returns e Kingdoms of Amalur: Reckoning. Inoltre la versione digitale di Star Wars The Old Republic sarà disponibile solo su Origin nella parte conclusiva del 2011.

Electronic Arts sta per lanciare anche un'applicazione, che funzionerà in maniera simile a Steam e iTunes, che consentirà di scaricare e giocare i videogiochi per PC, oltre che connettersi con gli amici durante le sessioni di gioco. Inoltre, Origin sarà disponibile anche sui dispositivi portatili e sugli smartphone consentendo di giocare anche in questo caso in multiplayer con giochi come Scrabble o la versione mobile di Battlefield 3. In futuro, sarà possibile vedere cosa stanno facendo gli amici sui loro smartphone e consultare le classifiche.

6 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Max_R03 Giugno 2011, 15:23 #1
Ci toccherebbe quindi avere più client installati nel pc. Peccato che abbia già fatto sufficiente fatica ad accettare Steam, quindi passo e spero che con me passino pure tanti altri. Ma Alice non è disponibile scatolato? Mi pareva di si. Spero poi che arrivi pure su Steam!
gaxel03 Giugno 2011, 16:24 #2
I client non sono un problema, li apri solo quando apri il gioco e poi li richiudi quando esci se nond evi più giocare con quel client... o almeno, con Steam faccio così (a meno non stia scaricando).

Di EA mi interessa poco, poco, poco, perché difficilmente comprerò ancora giochi da loro, ma più client ci sono e meglio è per via della concorrenza...

Male invece se da ora in avanti, come succede per Blizzard, tutti i giochi EA li venderanno solo lì in digital delivery... addio concorrenza e prezzi altissimi per mesi e mesi...
Max_R03 Giugno 2011, 21:25 #3
Io preferisco avere solo un client da tenere attivo e sempre solo controllo invece. Più iscrizioni = più confusione = meno controllo.
indio6806 Giugno 2011, 14:55 #4
ma continueranno a vendere anche attraverso STEAM?? se così non fosse, la ritengo una caxxata senza futuro...fanculo EA
Max_R06 Giugno 2011, 15:44 #5
Non so se vedremo il sequel di Alice su Steam.
StyleB17 Giugno 2011, 11:38 #6
...e invece devo dire che con Origin mi sto trovando bene! e a quanto pare han levato la peggior pecca di EADM, cioè i mesi massimi di download disponibili!

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^