EA: "viste Xbox 720 e PlayStation 4"

EA: viste Xbox 720 e PlayStation 4

Il presidente di EA Labels Frank Gibeau ha confermato che Microsoft e Sony hanno già mostrato le loro prossime console ad Electronic Arts.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 12:30 nel canale Videogames
SonyMicrosoftXboxElectronic ArtsPlaystation
 

"Ho già visto entrambe le console di futura generazione", ha detto così Frank Gibeau, presidente di EA Labels, durante un keynote al Gamescom che si è svolto nella scorsa settimana a Colonia. Il suo intervento alla kermesse teutonica si è focalizzato sui cambiamenti futuri nell'industria dei videogiochi: secondo Gibeau, i giochi dei prossimi anni saranno irriconoscibili per i giocatori di oggi.

"Dieci anni fa il nostro mercato era formato da 200 milioni di persone. Ora ne contempla un miliardo e presto ne avrà due", rimarca Gibeau. Secondo il presidente di EA Labels, le nuove console non solo daranno nuova linfa vitale al mondo del gaming, ma lo rivoluzioneranno rispetto a come lo intendiamo oggi.

EA in occasione dei risultati finanziari dell'anno fiscale che si è concluso lo scorso 31 marzo ha parlato di investimento di 80 milioni di dollari sulla prossima generazione. Segno che il colosso dei videogiochi ha già delle garanzie sull'efficacia dei nuovi sistemi di Microsoft e Sony.

Negli ultimi giorni, poi, si sono diffuse delle voci secondo le quali Electronic Arts sarebbe stata contattata da società di private equity, che avrebbero sondato le intenzioni dell'attuale dirigenza di vendere gli asset principali e le proprietà intellettuali. Tra i possibili acquirenti di EA c'è, secondo queste voci, anche Providence Equity Partners, che è uno dei principali azionisti di Zenimax, il gruppo di cui fa parte Bethesda Softworks.

Nel corso dell'anno le azioni di Electronic Arts hanno perduto il 37 % del loro valore fino a un minimo di 13,09 $ per azione. Dopo la diffusione delle nuove speculazioni sulla possibile acquisizione del gruppo il valore delle azioni è nuovamente salito sopra la soglia dei 14 $ per azione.

Secondo delle fonti informate sulla trattativa, EA starebbe cercando di raggiungere un accordo per la cessione degli asset sulla base dei 20 $ per azione. Ma le contrattazioni sarebbero state appena avviate, per cui i dettagli sono ancora fumosi. EA, come la maggior parte dei produttori di videogiochi, è stata colpita dalla recessione economica internazionale del 2008 e non è riuscita a contrastare, come i suoi rivali, l'avanzata dei social game e del gaming su dispositivo portatile, due fenomeni che hanno cambiato il modello di business all'interno dell'industria dei videogiochi. Secondo analisti di mercato, il valore delle azioni di EA crescerà del doppio nei prossimi 12 mesi, principalmente per l'approssimarsi dell'avvento della nuova generazione.

EA al momento si limita a dire che "non rilascia commenti su voci e speculazioni".

26 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
dioxvi20 Agosto 2012, 12:55 #1
Riporto un pezzo di articolo.. "EA, come la maggior parte dei produttori di videogiochi, è stata colpita dalla recessione economica internazionale del 2008 e non è riuscita a contrastare, come i suoi rivali, l'avanzata dei social game e del gaming su dispositivo portatile, due fenomeni che hanno cambiato il modello di business all'interno dell'industria dei videogiochi."

Ok, c'è stata la crisi e c'è ancora. Ma quanto è cambiato realmente il modello di business nel mercato videoludico all'interno del segmento console, se non un semplice calo della domanda?
NighTGhosT20 Agosto 2012, 14:02 #2
Bhe dai....visto qual'era il trend estivo, e' gia' qualcosa che non stian anche loro dando addosso alla futura next gen come "gia' old"
T3mp20 Agosto 2012, 14:05 #3
EA Games ha rovinato il mondo videoludico comprando miriadi di piccole software house che sfornavano Giochi con i controcazzi, per farle produrre merdate commerciali per bimbiminchia.

Spero che lo smembramento avvenga presto.
thedoctor196820 Agosto 2012, 14:15 #4

ps4 ps5 xbox 720 o 1740

più che nuove console servono idee, sono vecchietto ma appassionatissimo di videogames a 360°, ho 44 anni e ho visto e seguito il mondo videoludico fin dagli albori, posso dirvi che la maggiorparte degli investimenti sul 3D sono spesso ingiustificati, i cosidetti giochi tripla A sono spesso noiosi e poco originali, un pò come certi film americani, sovrabbondanza di effetti speciali con storie mediocri.. penso ad un giochino come Limbo che ha sputtanato migliaia di megaproduzioni, non serve hardware servono idee affascinanti, serve un ritorno a burgertime e popeye!!! :-)
Scarfatio20 Agosto 2012, 14:56 #5
Hai ragione ma la differenza rispetto al passato è che ora esistono un immensità di piattaforme. Un tempo quando venivano sfornati capolavori come monkey Island non avevi molta altra scelta. Questo portava a desiderare un gioco molto più longevo ed affascinante. Le software house si adeguavano di conseguenza. Adesso se dovessimo giocare anche solo 5 minuti ai vari giochini per smartphone, tablet, social e console non basterebbe una giornata. Anche ora, come 20 anni fa, le aziende si sono adeguate con giochi rapidi e veloci. Non siamo tutti stupidi a voler giocare ad angrybirds o plants vs zombies...
Piccola nota... non so tu ma 20 anni fa non riuscivo a portare l Amiga o il commodore 64 in treno. Guarda ora invece! Quasi tutti hanno un dispositivo per navigare e giocare. Altri tempi e altre epoche...
floop20 Agosto 2012, 14:59 #6
ma fate come FX con prezzi di 19€ e 29€ (almeno per le copie digital) e vedete che venderete 5milioni di copie di Crysis e non 1/2
TheZeb20 Agosto 2012, 15:16 #7
Originariamente inviato da: floop
ma fate come FX con prezzi di 19€ e 29€ (almeno per le copie digital) e vedete che venderete 5milioni di copie di Crysis e non 1/2


crysis 2 fa cacare a prescindere dal prezzo.. l'ho preso a 19.90 ed è scafalizzato in salotto causa noia mortale... il primo non era male..
Gnubbolo20 Agosto 2012, 15:21 #8
è solita lotta tra chi è vecchio e giovane.
circa 20 anni fa mi ricordo che quasi tutti criticavano i giochi nati dopo Quake.
tutti uguali si diceva, half life fu pure bocciato su certe riviste.
l'EA ha sbagliato di grosso sul multiplayer, non ha supportato i giochi, ha fatto fallire medal of honor, mohaa era il secondo gioco online più giocato nel 2002-3 dopo CS, c'era da campare di rendita per anni ed anni.
invece si sono fatti scappare i migliori, gli scripters, che hanno fatto Call Of Duty.
hanno perso l'occasione di schiacciare il mercato quando era il momento decisivo, ed oggi pagano quella scelta miope di puntare solo sul singleplayer.
Max_R20 Agosto 2012, 15:38 #9
Originariamente inviato da: thedoctor1968
più che nuove console servono idee, sono vecchietto ma appassionatissimo di videogames a 360°, ho 44 anni e ho visto e seguito il mondo videoludico fin dagli albori, posso dirvi che la maggiorparte degli investimenti sul 3D sono spesso ingiustificati, i cosidetti giochi tripla A sono spesso noiosi e poco originali, un pò come certi film americani, sovrabbondanza di effetti speciali con storie mediocri.. penso ad un giochino come Limbo che ha sputtanato migliaia di megaproduzioni, non serve hardware servono idee affascinanti, serve un ritorno a burgertime e popeye!!! :-)
E' qui che entra in gioco Kickstarter
Pier220420 Agosto 2012, 16:26 #10
Originariamente inviato da: thedoctor1968
più che nuove console servono idee, sono vecchietto ma appassionatissimo di videogames a 360°, ho 44 anni e ho visto e seguito il mondo videoludico fin dagli albori, posso dirvi che la maggiorparte degli investimenti sul 3D sono spesso ingiustificati, i cosidetti giochi tripla A sono spesso noiosi e poco originali, un pò come certi film americani, sovrabbondanza di effetti speciali con storie mediocri.. penso ad un giochino come Limbo che ha sputtanato migliaia di megaproduzioni, non serve hardware servono idee affascinanti, serve un ritorno a burgertime e popeye!!! :-)


Da vecchietto come te quoto assolutamente, ma non disprezzo neppure alcune super produzioni attuali se ben concepite, come ad esempio la serie Mass Effect, la considero una trilogia al pari della prima serie di pellicole Star Wars di George Lucas, quando andava in banca a chiedere soldi per produrle, innovative ed originali sotto molti punti di vista, ma il tuo intervento mi ha fatto tornare in mente un gioco assolutamente originale e gradevole come Little Big Adventure 2, prodotto da una casa Francese, grafica essenziale ma coinvolgente, un romanzo in chiave moderna.

Riguardo la News, EA ha voluto ribadire che ha visto le nuove consolle perchè EA è EA.. vuoi mettere

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^