Disponibile Bloodfall, terzo e ultimo DLC di DooM

Disponibile Bloodfall, terzo e ultimo DLC di DooM

Al prezzo di 14,99 €, Bloodfall comprende diversi nuovi contenuti per l'ultimo sparatutto id Software.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 13:01 nel canale Videogames
BethesdaDooM
 

Bloodfall comprende innanzitutto tre nuove mappe multiplayer. Empireo è un'antica arena fluttuante, tenuta sospesa da energie contrapposte, mentre i percorsi decorati crollano intorno al giocatore. Cimitero è invece ambientata nel reame infernale esterno, dove il paesaggio è composto interamente da carni, denti e ossa demoniache. Epidemia, infine, in un complesso UAC trasformato da un esperimento scientifico sfuggito al contenimento.

DooM

Bloodfall introduce anche un nuovo demone controllabile dal giocatore: Spettro Pinky. C'è anche una nuova arma, lanciagranate, che permette di indirizzare le granate contro le pareti e infliggere danni ad area oppure di usare la modalità di fuoco secondaria per far esplodere le granate fumogene. Come nuovo equipaggiamento, invece, troviamo i propulsori laterali, che forniscono brevi spinte direzionali al movimento del giocatore.

Non mancano nuovi modi di personalizzare il DooM Marine, inclusa la corazza Cultista, un'armatura benedetta nel tempio e battezzata nel sangue; insieme a nuovi moduli hack.

Bloodfall è l'ultimo DLC previsto per DooM e può essere adesso acquistato per 14,99 €. Inoltre, id Software fa sapere che comincia adesso il weekend a PE doppi per i contenuti multigiocatore di DooM, che terminerà alle ore 18:00 del 19 dicembre. Altri dettagli sul gioco di base si trovano nella recensione.

1 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
cudido15 Dicembre 2016, 19:32 #1
Un tempo le mappe dei FPS erano gratuite e ce n'erano a centinaia, i mod pure.

Ora TRE mappe un mostro e un'arma (e cacate come skins che neanche nomino) te le fanno pagare 15 euro.

Fosse per me neanche la pubblicizzerei una cosa del genere.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^