DFC: PS4 e Xbox One venderanno entrambe 100 milioni di unità

DFC: PS4 e Xbox One venderanno entrambe 100 milioni di unità

Secondo DFC, con la nuova generazione di console ci sarà una crescita ancora superiore rispetto a quella che si è registrata con la precedente.

di Rosario Grasso pubblicata il , alle 09:24 nel canale Videogames
XboxMicrosoft
 

Nel suo nuovo rapporto, pubblicato in anteprima da GamesIndustry.biz, DFC Intelligence stima che le vendite dell'industria dei videogiochi internazionale toccheranno i 77 miliardi di dollari nel 2014, in crescita rispetto al dato del 2013 di 68 miliardi di dollari. Entro il 2018, invece, le vendite in un anno arriveranno molto vicine a 100 miliardi di dollari.

PS4 vs Xbox One

Inoltre, sebbene Nintendo Wii sia l'unica console di precedente generazione ad aver superato le 100 milioni di unità vendute, secondo DFC sia PS4 che Xbox One venderanno più di 100 milioni di unità durante il loro ciclo vitale. Ciò succederà entro il 2020, mentre PS4 si troverà in una posizione di vantaggio rispetto alla console rivale "grazie al prezzo e al suo potenziale in Europa", dicono i ricercatori di DFC.

Entrambe le società hanno però grandi possibilità di variare il loro posizionamento sul mercato, con grossi margini per modificare le strategie commerciali. Se il modello di DFC risultasse vero, per la prima volta in una generazione di console due sistemi concorrenti riuscirebbero a superare insieme il traguardo delle 100 milioni di unità vendute.

David Cole, analista di DFC, aggiunge che le stime tengono conto della riduzione di prezzo a cui andranno inevitabilmente incontro sia PS4 che Xbox One. Le nuove strategie sul prezzo, però, potrebbero arrivare più tardi rispetto alle tempistiche che i giocatori vorrebbero. Inoltre, Microsoft e Sony potrebbero pensare a introdurre sul mercato dei bundle più o meno convenienti, prima di praticare il taglio di prezzo. "Pensiamo che faranno del loro meglio per mantenere un prezzo il più possibile solido", dice Cole.

PS4 vs Xbox One

Un possibile ostacolo al raggiungimento del traguardo delle 100 milioni di console vendute potrebbe essere l'inserimento sul mercato di un nuovo rivale. Secondo rumor, Amazon sarebbe pronta a lanciare una nuova console, mentre da anni si parla di possibili intenzioni di Apple in tal senso. Nintendo, invece, sembra più decisa a inserire sul mercato un nuovo sistema entro il 2016. Questa eventualità, secondo Cole, ha spinto DFC a essere "prudente" sulle stime.

Poi, anche se negli ultimi anni generi come quelli dei MOBA hanno fatto le fortune della piattaforma PC, i generi tradizionali come gli shooter e i racing game continueranno a dominare il mercato. Crescerà anche il mercato dei cosiddetti "virtual item" per i giochi di maggiore successo. I produttori di videogiochi saranno sempre più motivati a mantenere alto l'interesse sui loro giochi di riferimento con il rilascio di contenuti di espansione. "Soprattutto con i titoli sportivi questo sistema potrebbe funzionare bene, perché sono prodotti che hanno bisogno di essere aggiornati nel tempo", aggiunge ancora Cole.

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^