Bandai Namco produrrà il prossimo gioco degli sviluppatori di Life is Strange

Bandai Namco produrrà il prossimo gioco degli sviluppatori di Life is Strange

L'accordo prevede la creazione di una nuova proprietà intellettuale dalle forti propensioni narrative

di Davide Spotti pubblicata il , alle 10:01 nel canale Videogames
Bandai Namco
 

Bandai Namco Entertainment Europe ha annunciato di aver raggiunto un accordo di collaborazione con DONTNOD Entertainment, il team di sviluppo dell’apprezzato Life is Strange. Grazie a questa partnership verrà creata una nuova proprietà intellettuale basata su un’esperienza narrativa inedita.

“Siamo molto felici di annunciare la collaborazione tra DONTNOD Entertainment e BANDAI NAMCO Entertainment Europe. Stipulando una nuova partnership con uno studio così talentuoso continueremo a progredire nella nostra strategia di creare contenuti locali indirizzati a nuovi segmenti del mercato, strategia iniziata già con le pubblicazioni di Little Nightmares e Get Even. Rappresenta anche una grande opportunità di esplorare il genere adventure grazie al supporto delle menti creative di DONTNOD.” ha dichiarato Hervé Hoerdt, VP Marketing & Digital di Bandai Namco.

Nome immagine

“Fare squadra con BANDAI NAMCO Entertainment su una IP originale è davvero emozionante. BANDAI NAMCO Entertainment è uno dei più grandi publisher e siamo davvero felici di collaborare con professionisti così talentuosi”, ha aggiunto Oskar Guilbert, amministratore delegato di DONTNOD Entertainment. “Noi e loro abbiamo la stessa passione! Questo nuovo progetto permetterà al nostro studio di espandersi, di creare un nuovo team e di continuare a sviluppare il nostro know-how.”

Ulteriori dettagli saranno svelato nel 2018. Al momento DONTNOD è impegnata nella sviluppo di Vampyr, un interessante action RPG ambientato a Londra nel 1918. Il gioco dovrebbe uscire entro la fine dell’anno su PC, PlayStation 4 e Xbox One, ma per il momento non è stata ancora comunicata l’esatta data di lancio.

3 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
djmatrix61926 Agosto 2017, 21:53 #1
Oh Gesú, Giuseppe e Maria...

R.i.P. Life is Strange.
Avatar027 Agosto 2017, 11:16 #2
Meglio così.
LIS è uno di quei giochi che vanno bene così.
Non si sente la necessità di ulteriori sviluppi (prequel in uscita a parte).
Questa moda di serializzare tutto sta rovinando l' industria dei videogame.

Se poi si parla di saghe, vedi zelda mario etc allora è un altro discorso.
ulukaii27 Agosto 2017, 13:52 #3
Originariamente inviato da: Avatar0
Meglio così.
LIS è uno di quei giochi che vanno bene così.
Non si sente la necessità di ulteriori sviluppi (prequel in uscita a parte).
Questa moda di serializzare tutto sta rovinando l' industria dei videogame.

Se poi si parla di saghe, vedi zelda mario etc allora è un altro discorso.

Si tratta di una collaborazione per una nuova IP, non implica nulla per il sequel di LiS che rimane in lavorazione, a tal proposito, l'articolo non lo riporta, ma nell'[U]intervista originale[/U] viene anche detto che:
The story of the game is still being finalised, but its development won't affect work on Dontnod's other major title, Life is Strange 2, as this new title is being developed by a separate team of senior devs "from various horizons," we're told.

Semmai è proprio del prequel che frega nulla, dato che non è fatto dai DontNod.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^